Dolcetti teneri ai marroni.

Castagne o marroni? Nel 1939 esisteva un decreto che li distingueva. La castagna è il frutto della pianta selvatica, il marrone è quello della pianta coltivata e migliorata con successivi innesti. Otto tipi di castagne hanno ottenuto il riconoscimento europeo, tre delle quali si trovano in Toscana

Castagne o marroni? Non sono proprio sinonimi. Già nel 1939 esistava un regio Decreto che distingueva i marroni dalle castagne. Le castagne non sono molto grosse, schiacciate da un lato, buccia resistente e colore bruno scuro con polpa saporita. I marroni sono più grossi, un riccio racchiude al massimo 2 o 3 frutti, hanno forma a cuore con buccia striata di colore marrone chiaro e polpa dolce, il frutto è privo della pellicina interna alla polpa. La castagna è il frutto della pianta selvatica, il marrone è quello della pianta coltivata e migliorata con successivi innesti.

Dolcetti teneri ai marroni

  • Ingredienti: per 8 persone

200 ml di latte
200 g di burro
240 g di zucchero
4 uova
260 g di farina bianca 00
100 g di marron glacè
1 limone
1/2 bustina di lievito
sale

Preparazione: 15′

Cottura: 20’

 

  • Sbattete in una terrina le uova con lo zucchero e la scorza del limone grattugiata.
  • Versate il burro fuso, ma non bollente, e incorporatelo al composto.
  • Aggiungete il latte e un pizzico di sale.
  • Setacciate la farina con il lievito e versatela a pioggia sul composto continuando a frustare.
  • Lasciate riposare per 10 minuti e scaldate il forno a 180°C.
  • Tritate i marron glacè e aggiungeteli al composto.
  • Riempite fino a 2/3 gli stampini da soufflè e infornate per 20 minuti circa.
  •  

    Quanto nutre una porzione: 490 calorie

    Vino consigliato: Erbaluce di Caluso Passito

    Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    feed rss blog Giallo Zafferano

 

Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Crespelle con mele e ricotta. Successivo Fonduta di cioccolato.

Lascia un commento

*