Crostata di fragole e kiwi.

Crostata di fragole e kiwi

 

  • Ingredienti: per 8 persone

    420 g di farina 00
    180 g di burro
    1 uovo grande
    90 g di zucchero
    1 pizzico di sale
    1 busta di crema pasticcera paneangeli
    latte quanto indicato nella busta della crema
    1 vaschetta piccola di fragole
    3-4 kiwi
    1 bustina di gelatina per dolci
    1 bustina di panafix

Preparazione:

  • Per ottenere una buona pastafrolla bisogna saper lavorare bene gli ingredienti con la massima velocità in modo che il calore delle mani non sciolga il burro.
  • Dopo tanti fallimenti ho trovato questo metodo che funziona ed è molto facile.
  • Semplicemente dovete mettere tutti gli ingredienti dentro alla coppa di un robot da cucina, il burro tagliato a dadini deve essere il più freddo possibile.
  • Frullate tutto insieme finchè il composto non si raccoglie a palla.
  • Se troppo morbido aggiungete una spolverata di farina, se troppo asciutto un goccino d’acqua ghiacciata.
  • Avvolgete dopo la pasta con una pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno un’ora.
  • Foderate uno stampo con la carta da forno e stendetevi la pasta che avrete prima allargato un po’ con un mattarello e risistemato bene con le ditta dentro allo stampo.
  • Forate il fondo con una forchetta e infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
  • Nel frattempo preparate la crema come indicato nella busta, se avete tempo potete prepararla voi stesse ma vi assicuro che questa in busta è molto buona e veloce.
  • Tagliate la frutta a fettine.
  • Una volta sformata e raffreddata la base, riempitela con la crema pasticcera.
  • Spolverizzate la superficie della crema con una bustina di pannafix.
  • Serve a non innacquare la crema con il succo della frutta.
  • Se non l’avete basterà che asciugate un po’ le fette di frutta con della carta da cucina.
  • Adagiate la frutta sulla crema nel modo che preferite.
  • Preparate la gelatina e passatela sulla frutta.
  • Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:feed rss blog Giallo Zafferano

I miei preferiti su Instagram



Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Torta di biscotti. Successivo Torta sbrisulona al rum.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.