Crostata alla banana e cocco, una bontà racchiusa in un unico dolce.

Il cocco è considerato un alimento benefico in particolare per via del suo contenuto di sali minerali. Il cocco infatti è un importante fonte di potassio ma contiene anche altri minerali come magnesio, rame, fosforo, zinco e ferro. Contiene zuccheri naturali, fibre vegetali e amminoacidi.

Si tratta anche di una fonte di alcune vitamina, con particolare riferimento alle vitamine del gruppo B, alla vitamina C, alla vitamina E e alla vitamina K.

T

Di seguito scoprirete come preparare una sfiziosa Crostata di More!

La Ricetta Passo per Passo:

Ingredienti.

per 6-8 persone.

350 g di pasta frolla dolce
2 grosse uova
60 g di cocco secco a scaglie
150 g di zucchero
125 ml di latte
4 cucchiai di rum
5 banane a fettine

Preparazione.

40’ + 120’ di riposo

  • Preriscaldate il forno a 180 °C.
  • Imburrate uno stampo a cerniera da 25 cm di diametro.
  • Stendete la pasta su un piano di lavoro leggermele infarinato fino a raggiungere uno spessore di 1 cm e usatela per rivestire lo stampo.
  • Punzecchiate la superficie con una forchetta e fate cuocere per 15 minuti.
  • Sbattete le uova in una terrina capiente finché saranno schiumose.
  • Aggiungete il cocco e 100 g di zucchero.
  • Portate il latte ad ebollizione e incorporate gradualmente la miscela di cocco.

Cottura.

icona-ricette-cottura24x2425’

    • Fate bollire i per 2 minuti, finché il composto comincerà ad addensarsi.
    • Togliete dal fuoco e unite il rum.
    • Distribuite la farcitura sulla base del dolce e completate con le banane.
    • Fate cuocere per circa 10 minuti, o fino a doratura. Servite la crostata calda.

    Se ti è piaciuta la ricetta iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    feed rss blog Giallo Zafferano

    I miei preferiti su Instagram



    Print Friendly, PDF & Email
     
    Precedente Il Kataifi è una pasta surgelata filiforme ben nota nella tradizione culinaria greca.

    Lascia un commento

    *

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.