Petti di pollo alla grappa

Questi petti di pollo alla grappa sono un’ottima alternativa ai soliti cotti alla piastra o impanati. Sono molto gustosi e vedrete che piaceranno a tutti, la grappa viene sfumata quindi non si sente l’alcool ma solo un piacevole retrogusto fruttato davvero squisito!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

4 fette di petto di pollo
100 gr di burro
1 bicchiere di panna da cucina
1 bicchierino di grappa
salvia
sale
pepe
farina

PROCEDIMENTO: In una padella antiaderente far sciogliere il burro con qualche foglia di salvia, infarinare i petti di pollo e  farli rosolare per bene da entrambi i lati, sfumare con la grappa, salare e pepare. Aggiungere ora la panna da cucina, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per 2 minuti circa, fino a far addensare tutta la salsina. Impiattare i petti di pollo alla grappa e napparli con il fondo di cottura.

1452127_10205321379020552_5931715703130612661_n 10734106_10205321378740545_5780668166293480859_n

Precedente Ciambellone al mascarpone e frutti di bosco Successivo Biscotti in barattolo ai cereali e cioccolato