Crea sito

Lasagne ricotta e spinaci

12415396_10207185412187589_177513814_oLe lasagne ricotta e spinaci sono il primo ideale per le occasioni speciali, un sapore delicato e raffinato che darà ai vostri pranzi un valore aggiunto. Adatte anche ai vegetariani potranno essere preparate anche il giorno precedente e conservate in frigo per poi essere infornate. Per la preparazione di questo primo ho utilizzato l’olio extra vergine di oliva dei frantoi Redoro,  un’azienda familiare che si dedica da generazioni alla produzione di olio extra vergine di oliva di alta qualità. L’azienda utilizza solo olive al 100% italiane, senza OGM, sottoposte ad una rigorosa selezione e ad una lavorazione con macine in pietra. Un olio di qualità superiore che ha attribuito al mio piatto sapore e delicatezza.

12313984_1001968649859616_822160233844073621_n

-Ingredienti-

Per 8 persone:

  • Mezzo pacco di lasagne
  • 500 gr di spinaci
  • 750 gr di ricotta
  • Olio evo q.b.
  • 200 gr di stracchino
  • 200 gr di mozzarella
  • 1 litro e 250 ml di latte
  • 100 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • Pepe nero q.b.
  • 100 gr di parmigiano macinato
  • Sale.q.b.

-Preparazione-

Lavare bene gli spinaci, tagliarli e cuocerli in abbondante acqua salata. Scolarli e strizzarli per fargli perdere tutta l’acqua, saltarli per qualche minuto in padella con abbondante olio evo e lasciarli raffreddare, aggiungere poi la ricotta e 50 gr di parmigiano e mescolare bene. Procedere alla preparazione della besciamella sciogliendo in una pentola il burro a fuoco lento, aggiungere la farina setacciata e lasciarla tostare per qualche minuto mescolando con una frusta. Aggiungere gradualmente 1litro di latte e farla cuocere a fuoco lento mescolando energicamente fino a quando non si formeranno le prime bolle. Spegnere il fuoco ed aggiungere un pizzico di sale e pepe nero ed il parmigiano rimanente. Versare qualche cucchiaio di besciamella in una teglia rettangolare da forno, formare uno strato di lasagne, ricoprire con della besciamella, la farcitura di ricotta e spinaci, qualche cucchiaio di stracchino, i cubetti di mozzarella e ripetere gli strati. Ultimare con uno strato di lasagne, aggiungere 250 ml di latte alla besciamella rimanente per renderla più liquida  e versarla sopra le lasagne e ai lati. Infornare la teglia coperta dalla carta di alluminio a 180 ° per 1 ora, togliere poi la carta di alluminio ed ultimare la cottura per altri 20 minuti circa fin quando non sarà dorata in superficie. Le vostre deliziose lasagne saranno pronte per essere gustate. Buon appetito!!!

dolci Delizie

Risotto ai funghi con stracchino e noci

12285609_10207013529530630_1684744746_nIl risotto ai funghi con stracchino e noci rappresenta un primo al profumo di bosco ideale per stupire i vostri ospiti nelle cene speciali. Il risotto può essere preparato con vari ingredienti, quello che amo in assoluto in autunno è però quello ai funghi, che ho elaborato amalgamandolo allo stracchino, che gli attribuisce la giusta cremosità e alle noci che danno una nota croccante al piatto. Ho realizzato questa ricetta con il Riso Goio, riso DOP prodotto nel cuore della Baraggia Biellese e Vercellese ai piedi del Monte Rosa. Questo riso è coltivato in semi-asciutta, una tecnica che consente di mantenere più ossigenato e sano il terreno ottenendo un prodotto con caratteristiche organolettiche superiori. Prodotto dal 1929, grazie alla sua consistenza e cremosità è adatto per risotti, insalate e qualsiasi altra ricetta, dalla più raffinata alla più semplice.

12282938_10207013532170696_2040650090_n

-Ingredienti-

Per 4 persone:

  • 400 gr di riso
  • 500 gr di funghi porcini
  • 1 litro e 1/2 di brodo vegetale
  • 1 aglio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • 100 gr di stracchino
  • 6 noci
  • 100 gr di parmigiano macinato

-Preparazione-

Scaldare qualche cucchiaio di olio evo in una pentola e lasciar rosolare l’aglio privato del germe interno. Aggiungere i funghi puliti bene e tagliati a pezzetti e lasciarli cuocere aggiungendo un mestolo di brodo caldo ed un pizzico di pepe nero. Una volta cotti i funghi aggiungere il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto, aggiungere poi il sale e qualche mestolo di brodo caldo e proseguire la cottura mescolando e aggiungendo gradualmente il brodo quando si sarà asciugato. Una volta giunto a cottura spegnere il fuoco ed aggiungere il formaggio macinato e lo stracchino tagliato a pezzettini. Mescolare per farli sciogliere bene ed una volta impiattato aggiungere le noci tritate grossolanamente ed il vostro delizioso risotto ai funghi con stracchino e noci sarà pronto per essere gustato.