Crea sito

Viennetta al caffè

11815753_10206376316840711_1666498524_nLa Viennetta al caffè è un semifreddo goloso adatto a tutti gli amanti del caffè. Un dolce unico in cui la croccantezza delle lastre di cioccolato si sposa alla cremosità e all’aroma della crema al caffè. Ideale per accompagnare una buona tazza di caffè sarà anche molto semplice realizzarla in casa e sarà molto più buona della classica Viennetta che trovate al supermercato. Non vi resta che provare.

– Ingredienti –

 

  • 500 ml di panna
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr di cioccolato fondente ( o al latte)
  • 3 albumi
  • 50 gr di zucchero a velo
  • cacao amaro q.b.
  • 3 tazzine di caffè
  • 100 gr di biscotti oro saiwa

– Preparazione –

Preparare il caffè e quando sarà totalmente freddo mescolarne 2 tazze alla panna liquida e alla vanillina e lasciarli riposare in congelatore per 2 ore. Sciogliere il cioccolato a bagno maria e stenderlo su un foglio di carta forno, livellarlo formando 2 lastre di cioccolato delle dimensioni del vostro stampo da plumcake e metterle per un’ora nel congelatore.  Montare gli albumi a neve con lo zucchero a velo. Trascorse 2 ore montare la panna al caffè ed unirla agli albumi montati, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non far smontare i composti. Foderare lo stampo da plumcake con della pellicola, versare 1/4 della crema al caffè, livellare con un cucchiaio ed adagiarvi una lastra di cioccolato, proseguire con la crema, la lastra di cioccolato, la crema ed infine con uno strato di biscotti imbevuti nel caffè e con la crema a copertura . Mettere in congelatore per almeno 3 ore, dopo di che capovolgere lo stampo su un vassoio, spolverizzare con il cacao amaro e servire oppure decorare a piacere con la panna. La vostra viennetta al caffè sarà pronta per essere gustata.

Per arricchire la vostra viennetta al caffè potrete formare con il cioccolato fuso più lastre di cioccolato ed alternarle alla crema per renderla ancora più golosa e a piacere potrete sostituire i biscotti con dei Savoiardi o Pavesini sempre imbevuti nel caffè. Se siete inoltre amanti del rum potrete aggiungerne un cucchiaio nel caffè utilizzato per bagnare i biscotti.

Se non siete amanti del caffè vi propongo la ricetta della classica Viennetta alla panna; trovate qui la ricetta: http://blog.giallozafferano.it/dolcidelizie/viennetta/.

                                                                                    Dolci Delizie

 

Semifreddo alle fragole

Immagine 026Il semifreddo alle fragole è il dolce perfetto per gli amanti delle fragole e non solo, infatti potrete sostituirle con la frutta che più amate ed il risultato sarà ugualmente sfizioso. In particolare vi consiglio di provare la versione con le pesche o l’ananas che si sposeranno benissimo con il goloso ripieno di crema. Sarà un fine pasto a cui non saprete resistere, quindi iniziamo:

– Ingredienti –

– Preparazione –

Preparare il Pan di spagna come indicato nella ricetta, ma anzichè infornarlo in una tortiera tonda versarlo su una teglia quadrata ( 35 x 35 all’incirca), ricoperta di carta forno. Vanno bene anche le teglie rettangolari che non siano però molto piccole, in modo tale da ottenere un Pan di spagna piuttosto basso. Infornare a 180° per circa 15 minuti, quando il Pan di spagna sarà dorato lasciarlo riposare per 5 minuti nel forno spento. Sfornarlo, lasciarlo raffreddare per qualche minuto e tagliarlo a striscioline larghe circa 3 cm. Foderare con della pellicola l’interno di una ciotola rotonda e alta di media grandezza ( potrete utilizzare quelle in plastica usate per le insalate). Rivestire l’interno della ciotola con le striscioline di Pan di spagna fino a coprirne tutta la superficie, potrete spezzettare il Pan di spagna delle dimensioni che desiderate per adattarlo alla forma del contenitore. Bagnare poi il Pan di spagna con del limoncello o un liquore diverso e lasciarlo riposare. Preparare ora la crema mescolando, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, il mascarpone con lo zucchero fino a che non diventerà cremoso. Montare 250 ml di panna con la vanillina ed aggiungerla al mascarpone mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farli smontare. Lavare le fragole, asciugarle, tagliarle a pezzettini e versarne 3/4 nella crema facendole amalgamare bene mescolando dal basso verso l’alto. Versare la crema all’interno del contenitore rivestito e ricoprire con le rimanenti strisce di Pan di spagna fino a ricoprire tutta la superficie. Conservare nel congelatore per almeno 3 ore, dopo di che capovolgere il contenitore su un vassoio ed estrarlo. Eliminare la pellicola e decorarlo a piacere con la panna montata e le rimanenti fragole. Il vostro semifreddo alle fragole sarà pronto per essere gustato.

Potrete sostituire la bagna di limoncello con una bagna analcolica se non siete amanti del liquore o se dovrete servire il dolce a dei bambini. Potrete infatti utilizzare del succo di frutta, ad esempio all’ananas, o una bagna al limone, preparata facendo bollire 200 ml di acqua con 100 gr di zucchero ed il succo di mezzo limone; togliere dal fuoco quando si formerà uno sciroppo e lasciar raffreddare.

In base alle dimensioni del contenitore utilizzato per dare la forma al vostro zuccotto potrebbe avanzare della crema, potrete utilizzarla per formare delle monoporzioni in comodi bicchieri da dessert, alternando la crema con del Pan di spagna, se avanzato, o dei savoiardi imbevuti con la bagna, decorando con delle fragole.

                                                                                  Dolci Delizie

Zuccotto al tiramisù

IMG_20150403_122815Lo zuccotto al tiramisù è un semifreddo adatto soprattutto al periodo estivo come alternativa al classico tiramisù. Un dolce semplice ma originale per concludere un pasto o in qualsiasi occasione abbiate voglia di un dolce fresco al caffè.

– Ingredienti –

  • 300 gr di savoiardi
  • 4 tuorli
  • 500 gr di Mascarpone
  • 150 gr di zucchero
  • 250 ml di panna
  • 4 tazzine di caffè
  • cacao amaro q.b.
  • 100 gr di scaglie di cioccolato

– Preparazione –

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare. Sbattere i tuorli con lo zucchero utilizzando lo sbattitore elettrico, quando saranno ben montati unire il mascarpone e montarli bene fino a farli amalgamare. Montare la panna ed  unirla all’impasto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farla smontare, infine unire le scaglie di cioccolato. Foderare una ciotola rotonda e alta ( potrete utilizzare anche le ciotole in plastica adatte per le insalate) con della pellicola. Iniziare a bagnare i savoiardi nel caffè e rivestire tutta la ciotola con i savoiardi, procedendo dapprima con i bordi e poi con la base, se necessario tagliare i savoiardi delle dimensioni desiderate. Versare metà della crema all’interno e formare sopra uno strato di savoiardi imbevuti nel caffè, versare la rimanente crema e formare un ultimo strato di savoiardi imbevuti. Mettere in congelatore a riposare per almeno 3ore, dopo di che capovolgere la ciotola su un vassoio ed estrarre la ciotola ( che verrà via facilmente grazie alla pellicola). Eliminare la pellicola dallo zuccotto e a piacere decorare con panna, cacao amaro e scaglie di cioccolato o semplicemente spolverizzare con del cacao amaro. Il vostro zuccotto al tiramisù sarà pronto per essere gustato, magari accompagnato da una buona tazza di caffè.

In base ai vostri gusti sarà possibile aggiungere al caffè un cucchiaio di liquore, in particolare Marsala, che darà un sapore più deciso al vostrp zuccotto al tiramisù.

In base alle dimensioni della ciotola utilizzata per dare la forma al vostro zuccotto potrebbe avanzare della crema, potrete utilizzarla per formare delle monoporzioni di tiramisù in comodi bicchieri da dessert alternando gli strati con i savoriardi sbriciolati e bagnati con del caffè e la crema, completando infine con del cacao amaro.

                                                                                  Dolci Delizie