Crea sito

Risotto ai funghi con stracchino e noci

12285609_10207013529530630_1684744746_nIl risotto ai funghi con stracchino e noci rappresenta un primo al profumo di bosco ideale per stupire i vostri ospiti nelle cene speciali. Il risotto può essere preparato con vari ingredienti, quello che amo in assoluto in autunno è però quello ai funghi, che ho elaborato amalgamandolo allo stracchino, che gli attribuisce la giusta cremosità e alle noci che danno una nota croccante al piatto. Ho realizzato questa ricetta con il Riso Goio, riso DOP prodotto nel cuore della Baraggia Biellese e Vercellese ai piedi del Monte Rosa. Questo riso è coltivato in semi-asciutta, una tecnica che consente di mantenere più ossigenato e sano il terreno ottenendo un prodotto con caratteristiche organolettiche superiori. Prodotto dal 1929, grazie alla sua consistenza e cremosità è adatto per risotti, insalate e qualsiasi altra ricetta, dalla più raffinata alla più semplice.

12282938_10207013532170696_2040650090_n

-Ingredienti-

Per 4 persone:

  • 400 gr di riso
  • 500 gr di funghi porcini
  • 1 litro e 1/2 di brodo vegetale
  • 1 aglio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • 100 gr di stracchino
  • 6 noci
  • 100 gr di parmigiano macinato

-Preparazione-

Scaldare qualche cucchiaio di olio evo in una pentola e lasciar rosolare l’aglio privato del germe interno. Aggiungere i funghi puliti bene e tagliati a pezzetti e lasciarli cuocere aggiungendo un mestolo di brodo caldo ed un pizzico di pepe nero. Una volta cotti i funghi aggiungere il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto, aggiungere poi il sale e qualche mestolo di brodo caldo e proseguire la cottura mescolando e aggiungendo gradualmente il brodo quando si sarà asciugato. Una volta giunto a cottura spegnere il fuoco ed aggiungere il formaggio macinato e lo stracchino tagliato a pezzettini. Mescolare per farli sciogliere bene ed una volta impiattato aggiungere le noci tritate grossolanamente ed il vostro delizioso risotto ai funghi con stracchino e noci sarà pronto per essere gustato.

Risotto alla zucca

12212435_10206942993367270_555654465_nIl risotto alla zucca è un piatto tipico del Nord Italia ma ormai diffuso in qualsiasi Regione. Un risotto autunnale dal sapore delicato grazie alla zucca, molto dolce e priva di grassi, con una piacevole cremosità data dalla philadelphia, che aggiungo in mantecatura in sostituzione al burro. Un piatto per elaborare la zucca, ricca di potassio, magnesio e vitamine, ma che per il suo sapore dolce e delicato non sempre piace.

-Ingredienti-

per 4 persone

  • 500 gr di zucca
  • 400 gr di riso
  • olio evo q.b.
  • 25 gr di burro
  • 200 gr di parmigiano macinato
  • 80 gr di philadelphia
  • pepe nero q.b.
  • 1/2 cipolla
  • 1 litro di brodo vegetale

-Preparazione-

Se avete del tempo a disposizione consiglio di preparare il brodo vegetale in casa anzichè utilizzare i classici prodotti che trovate al supermercato e sarà sicuramente un prodotto molto più sano. Far bollire 1litro e mezzo di acqua con una cipolla, una carota, una patata, una costa di sedano e qualche foglia di prezzemolo, sbucciare il tutto, tagliarli grossolanamente e lasciarli bollire per circa 30minuti. Scaldare in una pentola 1 cucchiaio di olio evo con il burro e lasciarlo sciogliere. Aggiungere la cipolla e lasciarla rosolare bene e poi la zucca privata della buccia e tagliata a pezzettini, salarla ed aggiungere un mestolo di brodo caldo e lasciarla cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere il riso e qualche mestolo di brodo caldo e lasciarlo cuocere aggiungendo qualche mestolo di brodo quando si sarà asciugato, fin quando non sarà giunto a cottura. Una volta cotto spegnere il fuoco ed aggiungere il pepe nero, la philadelphia ed il parmigiano ed amalgamare bene fin quando non si saranno sciolti. il vostro delizioso risotto alla zucca sarà pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Gnocchi di ricotta

12218808_10206938626498101_928767898_oGli gnocchi di ricotta rappresentano una variante dei classici gnocchi di patate. Un piatto goloso che ho preparato con il sugo ma che potrete saltare in padella con burro e salvia. La caratteristica principale di questi gnocchi è la loro morbidezza, tutti coloro che non amano molto la consistenza dei classici gnocchi devono assolutamente provare questa ricetta, si sciolgono in bocca.

-Ingredienti-

Per 4 persone:

  • 500 gr di ricotta
  • 250 gr di farina
  • Pepe nero q.b.
  • Sale q.b.
  • 2 uova
  • 100 gr di parmigiano macinato
  • Noce moscata q.b.
  • 1 litro di sugo
  • Olio evo q.b.

-Preparazione-

Versare la ricotta in una ciotola capiente, aggiungervi le uova ed iniziare ad impastare, aggiungere gradualmente la farina ed il parmigiano ed amalgamare il tutto. Aggiungere un pizzico di sale, il pepe nero e la noce moscata. Stendere il composto formando dei rotolini come fate per i classici gnocchi, tagliarli ad una lunghezza di circa 2cm e passarli su una forchetta per formare le classiche strisce che assorbiranno meglio il sugo. Stenderli su un piatto o su un vassoio spolverato da un po’ di farina ed iniziare a preparare il sugo.

12214387_10206938625418074_1794278368_o

Scaldare due cucchiai abbondanti di olio in una padella, aggiungervi il sugo e lasciarlo cuocere aggiungendo sale e pepe nero. Cuocere in abbondante acqua salata gli gnocchi fin quando non saliranno in superficie, scolarli ed aggiungerli al sugo saltandoli a fiamma vivace per qualche minuto. A piacere potrete aggiungere dei cubetti di provola per renderli filanti ed i vostri deliziosi gnocchi di ricotta saranno pronti per essere gustati. Buon appetito!!!

Dolci Delizie

 

 

Pasta con ricotta e granella di pistacchi


12212373_10206908759071434_622605911_nLa pasta con ricotta e granella di pistacchi è un primo goloso che ha come ingrediente fondamentale la ricotta con la sua avvolgente cremosità, il tutto decorato dalla granella di pistacchi che attribuisce un gusto croccante e deciso al piatto. Un abbinamento senza dubbio riuscito. Per dare un valore aggiunto a questa ricetta ho utilizzato il sale indiano viola, un sale minerale prodotto in India dalla consistenza morbida e vellutata con intenso aroma fornito da Tec-al Srl.

12204760_10206909371966756_306754598_n

-Ingredienti –

Per 4 persone:

  • 350 gr di pasta
  • 400 gr di ricotta
  • Pepe nero q.b.
  • Sale viola indiano q.b.
  • Sale q.b.
  • 100 gr di granella di pistacchi

-Preparazione-

Sbattere con l’aiuto di una frusta non elettrica la ricotta con qualche cucchiaio di acqua di cottura finchè non otterrete una crema liscia, aggiungere un pizzico di pepe nero ed un pizzico di sale viola indiano ( non esagerare perchè ha un sapore ed un aroma molto intenso ). Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla nella ciotola con la crema alla ricotta aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura per non farla asciugare. Impiattare e decorare con una spolverata di granella di pistacchi. La vostra deliziosa pasta con ricotta e granella di pistacchi sarà pronta per essere gustata. Buon appetito!!!

Dolci Delizie

Lasagne ai funghi e 4 formaggi

12190197_10206869891859778_27483064_oLe lasagne ai funghi e 4 formaggi sono un primo sfizioso ai sapori d’autunno per tutti coloro che amano i funghi. Un gusto delicato ed avvolgente arricchito dalla cremosità dei 4 formaggi, un piatto semplice da preparare ma raffinato e gustoso.

-Ingredienti-

Per 6 persone:

  • 1/2 pacco di lasagne all’uovo
  • 4 funghi porcini
  • 200 gr di scamorza
  • 200 gr di stracchino
  • 200 gr di parmigiano macinato
  • 200 gr di philadelphia
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 1 aglio
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • Olio q.b.

Per la besciamella:

  • 750 ml di latte
  • 75 gr di farina
  • 75 gr di burro
  • Pepe nero q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • 50 gr di parmigiano macinato

-Preparazione-

Iniziamo a preparare la besciamella, ovviamente potrete utilizzare quella già pronta ma è molto semplice da preparare in casa e soprattutto sarà senza conservanti aggiunti. Sciogliere il burro ed aggiungere una volta sciolto la farina setacciata mescolando con una frusta, lasciarla tostare per qualche minuto ed aggiungere poi gradualmente il latte mescolando energicamente per non far formare grumi e farla cuocere a fuoco lento mescolando. Insaporire con un pizzico di sale, di pepe nero e di noce moscata macinata. Quando inizieranno a formarsi le prime bolle spegnere, aggiungere il formaggio e lasciarla raffreddare. Riscaldare qualche cucchiaio di olio in una padella antiaderente, aggiungervi l’aglio privato del germe interno e lasciarlo rosolare. Aggiungere i funghi puliti bene e tagliati a cubetti, insaporire con sale e pepe nero e lasciarli cuocere, una volta cotti spegnere il fuoco e lasciarli raffreddare.  In una teglia quadrata o rettangolare stendere qualche cucchiaio di besciamella, formare una strato di lasagne e ricoprirle con un  po’ di besciamella, metà dei funghi e metà dose di tutti i formaggi e del prosciutto, tagliati finemente. Ripetere l’operazione coprendo con le lasagne, la besciamella, i funghi, i formaggi ed il prosciutto. Concludere con l’ultimo strato di lasagne e la besciamella, avendo cura a coprire totalmente la superficie. Per non far bruciare la lasagna consiglio di aggiungere all’ultima dose di besciamella qualche cucchiaio di latte per renderla più liquida, versandola soprattutto ai 4 lati. Ultimare con una spolverata di parmigiano macinato ed infornare a 180° per circa 30 minuti coprendo la teglia con la carta di alluminio e poi 10minuti circa senza carta per farla dorare in superficie. La vostra deliziosa lasagna ai funghi e 4 formaggi sarà pronta per essere gustata. Buon appetito!!!

Se non siete amanti dei funghi potrete escluderli dalla ricetta ottenendo comunque un piatto delizioso e potrete inoltre sostituire il prosciutto con la pancetta.

Dolci Delizie

 

Finto sushi

12209231_10206909406487619_2111928151_oIl finto sushi è un antipastino leggero che piacerà a tutti, anche a coloro che non amano il vero sushi. Le alghe sono sostituite dal radicchio che con il proprio gusto intenso e leggermente amaro avvolge il riso ed il tonno. Se non amate il radicchio potrete sostituirlo con l’insalata che preferite e se non amate il tonno potrete sostituirlo con il salmone, a voi la scelta.

-Ingredienti-

  • 250 gr di riso
  • radicchio q.b.
  • 160 gr di tonno
  • sale q.b.
  • brodo vegetale

-Preparazione-

Cuocere il riso facendolo tostare in un pentola e poi aggiungendo due mestoli di brodo vegetale caldo, aggiungere gradualmente il brodo quando si sarà asciugato fin quando il riso non sarà giunto a cottura. Salarlo ed una volta cotto lasciarlo raffreddare bene. Lavare il radicchio e porre su una foglia due cucchiai di riso raffreddato ed al centro il tonno.

12210892_10206909406047608_1736606027_o

Arrotolare accuratamente la foglia di radicchio e porre sulla base del piatto l’estremità per non farlo aprire. Ripetere l’operazione con le altre foglie di radicchio fin quando non sarà terminato il riso.

12209387_10206909406087609_1751840146_oA questo punto avvolgere ogni rotolino nella pellicola stringendola bene e conservare in frigo per almeno 4 ore. Io generalmente li preparo la sera precedente e li lascio riposare in frigo una notte. Tagliare i rotolini a fettine ed il vostro finto sushi sarà pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Doldi Delizie

Risotto alla melagrana

12071652_10206844892954821_1514328689_nIl risotto alla melagrana è un risotto al sapore d’autunno in cui la melagrana è l’ingrediente principale, che verrà amalgamato alla cremosità dello stracchino e al croccante delle noci. La melagrana è un frutto dai mille benefici che può essere utilizzato per la preparazione delle vostre ricette, trovate qui alcuni approfondimenti sulle proprietà della melagrana http://blog.giallozafferano.it/dolcidelizie/melagrana-mille-benefici/

– Ingredineti –

Per 4 persone:

  • 200 ml di succo di melagrana
  • 350 gr di riso
  • 100 gr di noci tritate per decorare
  • 250 gr di stracchino
  • 1 litro di brodo vegetale
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • 1/2 cipolla
  • 200 gr di parmigiano macinato
  • 25 gr di burro
  • 100 gr di arilli (chicchi) di melagrana per decorare

– Preparazione –

Se avete del tempo a disposizione consiglio di preparare il brodo vegetale in casa anzichè utilizzare i classici prodotti che trovate al supermercato e sarà sicuramente molto più sano. Far bollire un 1litro e mezzo di acqua con una cipolla, una carota, una patata, una costa di sedano e qualche foglia di prezzemolo, sbucciati e tagliatigrossolanamente e lasciarli bollire per circa 30minuti. Sciogliere 25 gr di burro con un filo d’olio in una padella antiaderente o in una pentola, aggiungervi la cipolla tagliata finemente e lasciarla rosolare. Aggiungervi il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto mescolando. Aggiungere poi gradualmente qualche mestolo di brodo ripetendo l’operazione ogni volta che il brodo si sarà asciugato fin quando il riso non sarà quasi giunto a cottura, versare a questo punto il succo di melagrana e lasciarlo assorbire a fiamma vivace. Quando il riso sarà cotto spegnere il fuoco ed aggiungere lo stracchino tagliato pezzetti ed il parmigiano e mantecare bene mescolando energicamente. Il vostro delizioso risotto alla melagrana sarà pronto per essere impiattiato con i chicchi di melagrana e le noci tritate. Buon appetito!!!

Potrete ottenere il succo di melagrana frullando i chicchi e filtrando il succo per eliminare i semi.

Dolci Delizie

Risotto con radicchio e pancetta

12083889_10206758295229932_506158177_nIl risotto con radicchio e pancetta rappresenta un’esplosione di gusto per chi come me ama i risotti e vuole provare sempre ricette e sapori nuovi. In  questa ricetta abbiamo un equilibrio perfetto di sapori, la dolcezza della pancetta si amalgama infatti con il gusto forte e deciso del radicchio. Non vi rimane che provarla.

-Ingredienti-

Per 4 persone:

  • 350 gr di riso
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 200 gr di radicchio
  • 200 gr di pancetta dolce
  • 1 cipolla
  • 50 gr di burro
  • 100 gr di parmigiano macinato
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b

-Preparazione-

Se avete del tempo a disposizione consiglio di preparare il brodo vegetale in casa anzichè utilizzare i classici prodotti che trovate al supermercato e sarà sicuramente molto più sano. Far bollire un 1litro e mezzo di acqua con una cipolla, una carota, una patata, una costa di sedano e qualche foglia di prezzemolo, sbucciati e tagliatigrossolanamente e lasciarli bollire per circa 30minuti. Sciogliere 25 gr di burro con un filo d’olio in una padella antiaderente o in una pentola, aggiungervi la cipolla tagliata finemente e lasciarla rosolare. Aggiungervi la pancetta e quando sarà dorata aggiungervi il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto mescolando. Aggiungere poi gradualmente qualche mestolo di brodo ripetendo l’operazione ogni volta che il brodo si sarà asciugato fin quando il riso non sarà giunto a cottura. Aggiungere il pepe nero,  un pizzico di sale ed il radicchio lavato asciugato e tagliato a fettine sottili. A fuoco spento amalgamare bene il tutto e mantecare con il burro rimanente ed il formaggio. Il vostro delizioso risotto con radicchio e pancetta sarà pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Dolci Delizie

 

Pasta con il pesto, pomodorini e rucola

La pasta con il pesto, pomodorini e rucola rappresenta un primo sfizioso, leggero e semplice da preparare, in cui il sapore deciso del pesto si amalgama alla dolcezza dei pomodorini e alla freschezza della rucola e del basilico. Un primo che piacerà anche ai più piccoli che dovrete assolutamente provare.
2015-09-19 13.17.57-Ingredienti-

Per 4 persone:

  • 15 pomodorini
  • 400 gr di fusilli integrali
  • 4 cucchiai di pesto
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 aglio
  • 3 foglie di basilico
  • 100 gr di rucola

-Preparazione-

Scaldare qualche cucchiaio di olio evo in una padella antiaderente e rosolarvi l’aglio privato del germe interno. Lavare i pomodorini, tagliarli, privarli dei semi ed aggiungerli in padella. Lasciarli cuocere per circa 15/20 minuti ed aggiungervi a fine cottura il pesto facendolo amalgamare bene a fuoco spento. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata,  scolarla al dente e saltarla in padella a fiamma vivace aggiungendo dell’acqua di cottura se necessario. Aggiungere infine la rucola lavata e tagliata a fette sottili ed il basilico. La vostra deliziosa pasta con il pesto, pomodorini e rucola sarà pronta per essere gustata. Buon appetito!!!

Io ho utilizzato per questa ricetta la pasta integrale, fonte di benessere per il nostro organismo perché ricca di fibre, dunque la consiglio, ma potrete utilizzare la pasta che preferite perché il risultato sarà comunque gustoso.

 

Dolci Delizie

Risotto al limone con il tonno

12008501_10206624459804130_395407616_oIl risotto al limone con il tonno è un primo molto semplice da preparare, ideale per tutti coloro che amano il gusto deciso del limone. Un piatto sano in cui il tonno attribuisce equilibrio ai sapori, bilanciando il sapore acre del limone, ma se non siete amanti del tonno potrete facilmente sostituirlo con dei gamberetti.

– Ingredienti –

Per 4 persone:

  • 350 gr di riso
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 80 gr di tonno
  • 1 cipolla
  • 50 gr di burro
  • 1 filo d’olio evo
  • 1 limone
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 pizzico di sale

– Preparazione –

Se avete del tempo a disposizione consiglio di preparare il brodo vegetale in casa anzichè utilizzare i classici prodotti che trovate al supermercato e sarà sicuramente molto più sano. Far bollire un 1litro e mezzo di acqua con una cipolla, una carota, una patata, una costa di sedano e qualche foglia di prezzemolo, sbucciare il tutto, tagliarli grossolanamente e lasciarli bollire per circa 30minuti. Sciogliere 25 gr di burro con un filo d’olio in una padella antiaderente o in una pentola, aggiungervi la cipolla tagliata finemente e lasciarla rosolare. Aggiungervi il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto. Aggiungere poi il succo del limone ed un mestolo di brodo vegetale caldo e mescolare. Versare gradualmente il brodo ogni qual volta il riso si sarà asciugato, fin quando non sarà giunto a cottura. Una volta cotto, spegnere la fiamma ed aggiungervi 25 gr di burro tagliato a pezzetti per mantecarlo e la scorza del limone. Il vostro risotto al limone con il tonno sarà pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Se siete attenti alla linea basterà eliminare il burro ed avrete comunque un piatto gustoso ma totalmente sano ed equilibrato.

Per sostituire il tonno con i gamberetti non dovrete far altro che scottarli leggermente in padella e poi aggiungerli a fine cottura amalgamandoli al riso.

Dolci Delizie