Crea sito

Cornetti salati

I cornetti salati sono la dimostrazione di come in cucina le apparenze possono ingannare. All’apparenza sembrano adatti per le vostre colazioni ma in realtà sono sfiziosi cornetti salati adatti per i vostri pranzi e le vostre cene, come antipasto o secondo. Un piatto che farà impazzire i vostri bambini e non solo, il modo ideale per stupire i vostri ospiti. Potrete personalizzare il vostro ripieno in base ai vostri gusti utilizzando funghi e stracchino o ricotta e prosciutto e tutti gli ingredienti che più vi piacciono.

-Ingredienti-

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo
  • 100 ml di salsa di pomodoro
  • Olive q.b.
  • 100 gr di scamorza
  • 2 wuster o prosciutto cotto

-Preparazione-

Stendere la pasta sfoglia e dividerla in 8 triangolini praticando un’incisione verticale, una orizzontale e due diagonali.

tagliare-la-sfoglia-per-cornetti-salati-2

Porre alla base del triangolo un cucchiaino di sugo, un pezzo di scamorza, un’oliva tagliata e qualche fetta di wuster o prosciutto.

12067345_10206777886719707_2103773302_n

Arrotolare il triangolo partendo dalla base e alla fine sigillare le estremità dandogli la classica forma a cornetto.

12026704_10206665848958833_311875145_n

Infornare a 180° per circa 20minuti fin quando non saranno ben dorati, lasciarli leggermente raffreddare ed i vostri deliziosi cornetti salati saranno pronti per essere gustati. Buon appetito!!!

Dolci Delizie

 

 

 

Finto sushi

12209231_10206909406487619_2111928151_oIl finto sushi è un antipastino leggero che piacerà a tutti, anche a coloro che non amano il vero sushi. Le alghe sono sostituite dal radicchio che con il proprio gusto intenso e leggermente amaro avvolge il riso ed il tonno. Se non amate il radicchio potrete sostituirlo con l’insalata che preferite e se non amate il tonno potrete sostituirlo con il salmone, a voi la scelta.

-Ingredienti-

  • 250 gr di riso
  • radicchio q.b.
  • 160 gr di tonno
  • sale q.b.
  • brodo vegetale

-Preparazione-

Cuocere il riso facendolo tostare in un pentola e poi aggiungendo due mestoli di brodo vegetale caldo, aggiungere gradualmente il brodo quando si sarà asciugato fin quando il riso non sarà giunto a cottura. Salarlo ed una volta cotto lasciarlo raffreddare bene. Lavare il radicchio e porre su una foglia due cucchiai di riso raffreddato ed al centro il tonno.

12210892_10206909406047608_1736606027_o

Arrotolare accuratamente la foglia di radicchio e porre sulla base del piatto l’estremità per non farlo aprire. Ripetere l’operazione con le altre foglie di radicchio fin quando non sarà terminato il riso.

12209387_10206909406087609_1751840146_oA questo punto avvolgere ogni rotolino nella pellicola stringendola bene e conservare in frigo per almeno 4 ore. Io generalmente li preparo la sera precedente e li lascio riposare in frigo una notte. Tagliare i rotolini a fettine ed il vostro finto sushi sarà pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Doldi Delizie

Crostatine salate

12016136_10206658783302196_1487105524_oLe crostatine salate rappresentano un antipasto innovativo per stupire i vostri ospiti. Un guscio croccante racchiude un ripieno morbido ai formaggi, il tutto decorato a piacere con zucchine, pomodori ed olive, ma potrete dare libero sfogo alla vostra fantasia arricchendole con gli ingredienti che preferite.

– Ingredienti –

Per 6 crostatine:

  • 200 gr di fette biscottate
  • 150 gr di burro
  • 250 gr di Philadelphia
  • 200 gr di ricotta
  • pepe nero q.b.
  • 1pizzico di paprika (dolce o piaccante)
  • 1 zucchina
  • 50 gr di olive
  • 1 pomodoro
  • origano q.b.

– Preparazione –

Sbriciolare finemente le fette biscottate, aggiungervi il burro fuso ed amalgamare. Imburrare leggermente gli stampi per le crostatine oppure rivestirli di pellicola e formare la base compattando le fette biscottate sul fondo avendo cura a rialzare i bordi e conservare in frigo per 30 minuti. Sbattere con una frusta la philadelphia e la ricotta fino a renderle cremose ed aggiungervi l’origano, il pepe nero e la paprika. Riempire le crostatine con la crema al formaggio e decorare a piacere con la zucchina grigliata, il pomodoro e le olive. Potrete utilizzare per la decorazione del prosciutto, che piacerà molto di più ai bambini. Conservare in frigo per almeno 3 ore e toglierle dallo stampo. Le vostre deliziose crostatine salate saranno pronte per essere gustate. Buon appetito!!!

Se non avete a disposizione gli stampini per le crostatine potrete utilizzare lo stampo grande per crostata seguendo lo stesso procedimento.

Dolci Delizie

Frittelle con olive, zucchine e fiori di zucca


12001989_10206648835893517_1608527302_oLe frittelle con olive, zucchine e fiori di zucca rappresentano una variante delle classiche frittelle. Dorate e croccanti una volta assaggiate non saprete resistere, potrete servirle come antipasto o come secondo, in ogni caso il successo sarà assicurato.

– Ingredienti –

  • 250 gr di farina
  • 1 uovo
  • 50 gr di parmigiano macinato
  • mezzo cucchiaino di sale
  • pepe nero q.b.
  • acqua q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 50 gr di olive verdi denocciolate
  • 1 zucchina
  • 50 gr di fiori di zucca
  • Olio di semi q.b.

Preparazione

Mettere la farina in una ciotola capiente con il sale e formare un buco al centro. Versarvi al centro l’uovo ed il formaggio e sbatterli con una forchetta incorporando gradualmente la farina. Aggiungere ora un po’ d’acqua tiepida ed impastare con una frusta, aggiungere gradualmente altra acqua fino a che il composto non risulterà liscio e denso. Aggiungere alla pastella il prezzemolo lavato e tagliato finemente, il pepe nero,  le olive tagliate, i fiori di zucca lavati e tagliati a pezzetti e la zucchina grattuggiata ed amalgamare il tutto. Scaldare una padella antiadente con abbondante olio di semi, quando l’olio giungerà a temperatura immergervi un cucchiaio di pastella dandogli una forma circolare. Ripetere l’operazione con la pastella rimanente e quando saranno dorate girarle per ultimare la cottura. Una volta cotte scolarle in un vassoio con della carta assorbente per fargli assorbire l’olio in eccesso e lasciarle intiepidire. Le vostre golose frittele con olive, zucchine e fiori di zucca saranno pronte per essere gustate. Buon appetito!!!

Il segreto per ottenere una frittura croccante e non oleosa è di friggere ad immersione in abbondante olio, al contrario se utilizzerete poco olio questo verrà totalmente assorbito dalla frittura. Inoltre l’olio dovrà essere della temperatura ideale, per controllarla potrete immergervi leggermente dentro uno stuzzicadenti, se si formeranno delle bollicine l’olio sarà della temperatura adatta per friggere.

Dolci Delizie

Rotolini di frittata

11994179_10206608969256876_1325766487_oI rotolini di frittata rappresentano una rivisitazione della classica frittata. Se siete stufi delle solite frittate vi propongo un’idea innovativa per renderla ancora più sfiziosa. Nella ricetta ho utilizzato come base la frittata agli asparagi, ma potrete utilizzare la base che preferite, per poi farcirla con un goloso ripieno di provola filante e prosciutto. I vostri piccoli ne andranno matti.

– Ingredienti –

  • 4 uova
  • 100 gr di asparagi
  • 100 gr di grana padano macinato
  • 1pizzico di pepe nero
  • 1pizzico di sale
  • 50 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di provola

– Preparazione –

Preparare la frittata sbattendo le uova con un pizzico di sale ed un pizzico di pepe nero ed aggiungervi infine gli asparagi lessati. Scaldare una padella antiaderente con un filo d’olio. Versare le uova e lasciarle cuocere finchè la base non sarà dorata, dopo di che girarla con l’aiuto di un piatto o di un coperchio e lasciarla cuocere dall’altro lato. Una volta cotta rovesciarla su un panno pulito e stendervi sopra, quando è ancora calda, la provola tagliata a fette ed il prosciutto, avendo cura di lasciare i bordi vuoti per poterla arrotolare. Con l’aiuto del panno arrotolarla e lasciarla coperta dallo stesso per fargli assumere la forma. Una volta raffreddata tagliarla a fettine e servirla come antipato o secondo. I vostri deliziosi rotolini di frittata saranno pronti per essere gustati. Buon appetito!!!

Se non siete amanti degli asparagi potrete utilizzare le patate lesse oppure non aggiungervi niente, il risultato sarà altrettanto gustoso.

Dolci Delizie

Torrette di zucchine

11998106_10206624982697202_371579247_nLe torrette di zucchine sono il piatto giusto per arricchire di sapore e gusto le zucchine, un piatto che sorprenderà anche coloro che non le amano. Un piatto sano in cui utilizzo le zucchine grigliate e non fritte, dunque non solo semplice da realizzare ma anche leggero. Non vi rimane che provarle:

– Ingredienti –

Per 4 persone:

  • 6 zucchine
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 100 gr di scamorza
  • sale q.b.
  • pan grattato q.b.
  • 1 filo d’olio
  • 30 gr di grana padano macinato

– Preparazione –

Lavare le zucchine, tagliarle a fette e grigliarle sulla piastra riscaldata senza olio. Comporre le torrette ponendo su una teglia da forno oleata una fetta di zucchina grigliata leggermente salata, adagiarvi sopra una fetta di provola delle dimensioni della zucchina ed il prosciutto, ripetere gli strati con un le zucchine, la provola ed il prosciutto. Concludere la torretta con una fetta di zucchina, un po’di formaggio e del pan grattato per farle gratinare. Ripetere il procedimento per formare le altre torrette ed infornare in forno preriscaldato a 180° per 15minuti circa. Quando le vostre torrette saranno ben dorate saranno pronte per essere sfornate. Le vostre deliziose torrette di zucchine saranno pronte per essere gustate. Buon appetito.

Potrete ripetere la ricetta sostituendo le zucchine con le melanzane grigliate.

Dolci Delizie

Focaccia morbida con prosciutto e patate

11940323_10206565644333780_1318999541_nLa focaccia morbida con prosciutto e patate può essere servita come secondo o come antipasto tagliata a cubotti. Se anche voi avete provato a fare la classica focaccia con risultati poco convincenti, questa è la ricetta che fa per voi. Un impasto genuino e semplice che vi stupirà per la sua morbidezza, arricchito dalla golosità del prosciutto e delle patate aromatizzate.

– Ingredienti –

  • 500 gr di farina
  • 25 gr di lievito di birra
  • 1 bicchiere di olio di oliva
  • 2 cucchiaini di sale
  • acqua q.b.
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 250 ml di salsa di pomodoro
  • 100 gr di pancetta
  • 200 gr di patate
  • 100 gr di mozzarella
  • rosmarino q.b.
  • origano q.b.

– Preparazine –

Scaldare 2 bicchieri di acqua fino a farla intiepidire e scioglierci dentro un bicchiere il lievito e nell’altro 2 cucchiaini di sale. Versare la farina e lo zucchero in una ciotola capiente e versarvi dentro  l’acqua con il lievito impastando. Una volta amalgamata aggiungere l’acqua con il sale ed amalgamare. Versare gradualmente l’olio di oliva ed impastare energicamente fino ad ottenere un panetto compatto ma morbido. Se l’impasto risulterà troppo duro aggiungervi dell’acqua tiepida, se al contrario sarà troppo appiccicoso aggiungervi della farina. Lasciar lievitare l’impasto per almeno 1 ora, a questo punto reimpastarlo e lasciarlo lievitare per almeno 2 ore. Allungando i tempi di lievitazione l’impasto risulterà sempre più soffice. Intanto far bollire le patate, sbucciarle, tagliarle a fette, aggiungere un pizzico di sale ed aromatizzarle con il rosmarino e l’origano. Stendere la focaccia in una teglia da forno rettangolare o rotonda, ma se preferite la focaccia un po’ più sottile dividere il panetto in due porzioni e stenderli in due teglie. Versarvi sopra la salsa di pomodoro condita con un pizzico di sale ed un po’ di olio, le patate aromatizzate, il prosciutto tagliato a strisce e la mozzarella. Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Quando la superficie sarà dorata sfornarla e la vostra focaccia morbida con prosciutto e patate sarà pronta per essere gustata. Buon appetito!!!

                                                                                              Dolci Delizie

Strudel salato con pancetta e patate

11925992_10206495539101193_1140555682_oLo strudel salato con pancetta e patate è un antipasto veloce e sfizioso, da realizzare in 5minuti con la comoda pasta sfoglia già pronta che va poi infornato e sarà pronto per essere servito tagliato in comode strisce. Potrete arricchire la ricetta con gli ingredienti che più amate, io vi prongo un ripieno di pancetta, patate e scamorza che renderà il vostro strudel goloso e unico.

– Ingredienti –

  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 200 gr di pancetta tagliata a fette
  • 2 patate
  • 250 gr di scamorza
  • origano q.b.
  • rosmarino q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • paprika q.b.

– Preparazione –

Bollire le patate, lasciarle raffreddare e sbucciarle. Srotolare la pasta sfoglia, farcirla al centro con uno strato di patate tagliate a fette e condite con il sale, il pepe nero, il rosmarino, l’origano e la paprika. Stendervi sopra le fette di pancetta e poi la scamorza tagliata a fette, avendo cura di lasciare alle estremità laterali uno spazio di circa 3 cm per richiudere la sfoglia. Ripiegare dapprima le due estremità laterali e poi le due estremità superiore ed inferiore sul ripieno fino a coprirlo completamente. Con l’aiuto di una forchetta sigillare la sfoglia pressandola dapprima sulle parti laterali e poi sulla parte superiore della sfoglia. Bucherellarla con la forchetta ed infornarla in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Quando la sfoglia sarà dorata sfornarla e lasciarla raffreddare. Tagliarla a strisce e servirla con un contorno di pomodori come antipasto o come secondo. Il vostro strudel salato con pancetta e patate sarà pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Se non siete amanti della pancetta potrete sostituirla con il prosciutto cotto, che piacerà molto di più ai vostri bambini.

                                                                                           Dolci Delizie

Involtini di melanzane

11900514_10206489809397954_621474556_oGli involtini di melanzane rappresentano una variante innovativa e gustosa dei classici involtini. Utilizzando le melanzane come involucro croccante otterrete una ricetta gustosa dal ripieno morbido, il modo migliore per far mangiare le melanzane anche ai bambini.

– Ingredienti –

Per 6 persone:

  • 2 melanzane
  • 4 patate
  • 100 gr di scamorza
  • 100 gr di prosciutto
  • 10 gr di parmigiano macinato
  • 1 tuorlo
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • farina q.b.
  • olio di semi

Privare le melanzane della buccia e tagliarle a fette sottili. Salarle, passarle nella farina e friggerle in abbondante olio fin quando non saranno dorate. Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle. Salare il composto ed aggiungere il tuorlo, amalgamare ed aggiungere il pepe nero, il formaggio, la scamorza tagliata a cubetti ed il prosciutto tagliato. Mettere al centro di ogni melanzana un po di composto e piegare sopra le due estremità laterali chiudendole con uno stuzzicadenti. Disporre le melanzane su una teglia ricoperta da carta forno senza olio ed infornare a 180 ° in forno preriscaldato per circa 15/20 minuti. Sfornarle e lasciarle raffreddare, sfilare gli stuzzicadenti e servirle con un contorno di pomodori. I vostri involtini di melanzane saranno pronti per essere gustati. Buon appetito.

Una ricetta adatta anche a coloro che sono molto attenti alla linea, potrete infatti sostituire le melanzane fritte con le melanzane grigliate ed otterrete un piatto leggero ma gustoso.

                                                                                             Dolci Delizie

Barchette di pomodori ripieni

11894811_10206481339866221_1444538640_oLe barchette di pomodori ripieni sono l’antipasto ideale quando avrete poco tempo a disposizione perchè si prepara in soli 5minuti e senza cottura. Con pochissimi ingredienti otterrete un antipasto gustoso e fresco che ameranno anche i bambini.

– Ingredienti –

Per 6 persone:

  • 6 pomodori
  • 160 gr di tonno
  • 2 cucchiai di maionese
  • 10 olive
  • 10 capperi
  • origano q.b.

– Preparazione –

Lavare i pomodori, asciugarli, tagliarli in 2 in verticale e privarli dei semi interni. Unire in una ciotola il tonno, le olive tagliate, i capperi lavati e tagliati e la maionese. Amalgamare il composto e farcire i pomodori decorando con dell’origano e delle olive tagliate. Le vostre barchette di pomodori ripieni saranno pronte per essere gustate.

Io ho utilizzato nella ricetta i pomodori San Marzano che per la forma allungata sono ideali per formare delle barchette, ma potrete utilizzare tipologie diverse, come ad esempio il ciliegino. Dovrete privare i pomodorini della calotta superiore, svuotarli dai semi, lasciarli gocciolare e riempirli con il composto. Il risultato sarà altrettanto buono.

Se siete amanti dei pomodori ripieni dovrete assolutamente provare i pomodori ripieni al forno, con un delizioso ripieno di riso, mozzarella, olive e tonno. Trovate qui la ricetta: http://blog.giallozafferano.it/dolcidelizie/pomodori-ripieni-al-forno/.