Crea sito

Liquore Crema di limoncello

crema-di-limoncello

Il liquore crema di limoncello è il fine pasto ideale soprattutto nelle afose giornate d’estate, un digestivo fresco e dolce, ottimo se servito ghiacciato. Prepararlo in casa sarà facilissimo, serviranno pochi ingredienti ma il risultato finale vi stupirà e non lo farete più mancare in casa.

– Ingredienti –

  • 10 limoni
  • 1 litro di alcol
  • 2 kg di zucchero
  • 2 litri di latte intero
  • 2 bustine di vanillina
  • 1 tazzina di wiskie

– Preparazione –

Versare l’alcol in un contenitore ermetico, tagliare la scorza dei limoni e metterli in infusione nell’alcol per 15 giorni. Trascorsi 15 giorni scaldare il latte senza portarlo ad ebollizione, sciogliervi dentro lo zucchero e la vanillina. Lasciarlo raffreddare ed aggiungere l’alcol filtrato ed il wiskie. Imbottigliare e conservare nel frigo o meglio nel congelatore. Il vostro liquore crema di limoncello sarà pronto per essere gustato.

Potrete servirlo accompagnandolo con un dolce al limone o dopo il caffè, in ogni caso stupirete i vostri ospiti.

La ricetta è molto semplice ma il risultato dipenderà soprattutto dalla qualità dei limoni utilizzati, in particolare si consiglia di utilizzare limoni a buccia spessa.

                                                                                    Dolci Delizie

Zuccotto al tiramisù

IMG_20150403_122815Lo zuccotto al tiramisù è un semifreddo adatto soprattutto al periodo estivo come alternativa al classico tiramisù. Un dolce semplice ma originale per concludere un pasto o in qualsiasi occasione abbiate voglia di un dolce fresco al caffè.

– Ingredienti –

  • 300 gr di savoiardi
  • 4 tuorli
  • 500 gr di Mascarpone
  • 150 gr di zucchero
  • 250 ml di panna
  • 4 tazzine di caffè
  • cacao amaro q.b.
  • 100 gr di scaglie di cioccolato

– Preparazione –

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare. Sbattere i tuorli con lo zucchero utilizzando lo sbattitore elettrico, quando saranno ben montati unire il mascarpone e montarli bene fino a farli amalgamare. Montare la panna ed  unirla all’impasto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farla smontare, infine unire le scaglie di cioccolato. Foderare una ciotola rotonda e alta ( potrete utilizzare anche le ciotole in plastica adatte per le insalate) con della pellicola. Iniziare a bagnare i savoiardi nel caffè e rivestire tutta la ciotola con i savoiardi, procedendo dapprima con i bordi e poi con la base, se necessario tagliare i savoiardi delle dimensioni desiderate. Versare metà della crema all’interno e formare sopra uno strato di savoiardi imbevuti nel caffè, versare la rimanente crema e formare un ultimo strato di savoiardi imbevuti. Mettere in congelatore a riposare per almeno 3ore, dopo di che capovolgere la ciotola su un vassoio ed estrarre la ciotola ( che verrà via facilmente grazie alla pellicola). Eliminare la pellicola dallo zuccotto e a piacere decorare con panna, cacao amaro e scaglie di cioccolato o semplicemente spolverizzare con del cacao amaro. Il vostro zuccotto al tiramisù sarà pronto per essere gustato, magari accompagnato da una buona tazza di caffè.

In base ai vostri gusti sarà possibile aggiungere al caffè un cucchiaio di liquore, in particolare Marsala, che darà un sapore più deciso al vostrp zuccotto al tiramisù.

In base alle dimensioni della ciotola utilizzata per dare la forma al vostro zuccotto potrebbe avanzare della crema, potrete utilizzarla per formare delle monoporzioni di tiramisù in comodi bicchieri da dessert alternando gli strati con i savoriardi sbriciolati e bagnati con del caffè e la crema, completando infine con del cacao amaro.

                                                                                  Dolci Delizie

Biscotti alle mandorle

11798279_10206355047348987_2128994687_nI biscotti alle mandorle sono ideali per la prima colazione, grazie soprattutto alle mandorle forniscono l’energia necessaria per affrontare la giornata e rappresentano una sana colazione anche per i più piccoli, ottimi per accompagnare il latte o il tè.

– Ingredienti –

  • 4 uova
  • 125 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 450 gr di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 100 gr di mandorle tritate finemente
  • 100 gr di mandorle intere

– Preparazione –

 Sbattere con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungere il burro fuso  raffreddato e mescolare. Amalgamare la farina, la vanillina ed il lievito, aggiungerli gradualmente all’impasto ed iniziare ad impastare con le mani, aggiungere infine le mandorle tritate. Lasciar riposare l’impasto in frigo per 30 minuti. Dopo di che formare delle palline non molto grandi e mettere sopra ogni pallina una mandorla intera, pressandola leggermente per farla aderire all’impasto. Sistemarle su una teglia ricoperta da carta forno, ben distanziate l’una dall’altra ed infornarle a 170° per 15minuti circa. Quando saranno dorati sfornarli e lasciarli raffreddare. I vostri biscotti alle mandorle saranno pronti per essere gustati.

Possono essere conservati per qualche giorno in un contenitore ermetico, così da averli sempre a disposizione per le vostre colazioni. Se non siete amanti delle mandorle sarà possibile sostituirle con le nocciole.

                                                                                    Dolci Delizie

 

Patate al forno aromatizzate

11806631_10206354927465990_888383106_oLe patate al forno aromatizzate rappresentano un contorno originale per gli amanti dei sapori forti. Ottime per accompagnare la carne o il pesce o anche da servire come secondo. Non vi rimane che assaggiarle.

– Ingredienti –

  • 300 gr di patate
  • 100 gr di grana padano macinato
  • Sale q.b.
  • Curry q.b.
  • Paprika piccante q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Origano q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Olio evo q.b.

– Preparazione –

Lavare accuratamente le patate con acqua fredda e lasciarle asciugare. Mescolare in una ciotola un po di olio, un pizzico di sale, il formaggio e tutti gli aromi in pari quantità, non abbondare con la paprika se non siete amanti del piccante. Fare su ogni patata da ambo i lati delle incisioni profonde in orizzontale, asportando piccoli pezzetti in modo tale da permettere agli aromi di penetrare all’interno. Versare un po di olio sulla teglia da forno, adagiarvi le patate e versarvi sopra la miscela di olio e aromi. Infornare a 180° per almeno 30 minuti. I tempi di cottura varieranno in relazione alle dimensioni delle patate, quando saranno ben dorate inserite una forchetta per capire se sono cotte. Una volta cotte le vostre patate al forno aromatizzate saranno pronte per essere servite. Buon appetito.

Dolci Delizie

Torta Pan di stelle

 

11749575_10206354948466515_728129504_nLa torta Pan di stelle è una delle torte più semplici da realizzare ma è una bomba di golosità a cui nessuno saprà resistere. Ideale nel periodo estivo quando non avete nessuna voglia di accendere il forno.

Ingredienti –

  •  400 gr di biscotti Pan di stelle
  • 500 ml di panna
  • 400 gr di nutella
  • 250 ml di latte
  • Cacao amaro q.b.

Preparazione –

Montare la panna e sciogliere leggermente la nutella a bagno maria. Bagnare i biscotti nel latte freddo e fare uno strato di biscotti fino a ricoprire tutta la base della tortiera, versarvi sopra metà della nutella e poi coprire il tutto con 1/3 della panna. Proseguire con un altro strato di biscotti bagnati nel latte, nutella e panna e infine completare con uno strato di biscotti e uno di panna. Decorare a piacere con del cacao e dei biscotti, lasciar riposare in frigo per qualche ora e la vostra torta Pan di stelle sarà pronta per essere gustata.

Per rendere la presentazione più elegante per una cena particolare è possibile sostituire la classica tortiera con delle comode monoporzioni, preparando la torta in dei bicchieri eleganti. Se siete amanti del caffè sarà possibile utilizzarlo in sostituzione del latte o mischiarli, a voi la scelta.

Dolci Delizie

Omelette con stracchino e prosciutto crudo

11780426_10206341822778381_1379331835_nL’omelette con stracchino e prosciutto crudo è un secondo semplice ed originale, adatto soprattutto quando avete poco tempo a disposizione o ospiti improvvisi, perchè si prepara in soli 5minuti e piacerà a tutti. Un piatto nato in Francia, che potrà essere arricchito con vari ingredienti, io vi propongo la variante con stracchino e prosciutto crudo.

– Ingredienti –

Per due persone:

  • 4 uova
  • 100 gr di stracchino
  • 100 gr di prosciutto crudo
  • 20 gr di burro
  • pepe nero q.b.

– Preparazione –

Sbattere le uova con il pepe nero con una frusta o una forchetta. Riscaldare una padella antiaderente e versarvi il burro tagliato a pezzetti, farlo sciogliere e distribuirlo su tutta la superficie. Versare nella padella metà della dose di uova, lasciar cuocere per 4 / 5 minuti, fin quando sotto non si formerà una crosticina. A questo punto girarla delicatamente e versarvi sopra nella metà dell’omelette lo stracchino tagliato a pezzetti ed il prosciutto crudo tagliato;  ripiegarvi sopra l’altra metà e lasciar sciogliere per qualche istante lo stracchino. Togliere dal fuoco e servire, la vostra omelette con stracchino e prosciutto crudo sarà pronta per essere gustata, accompagnata da un contorno di pomodorini o rucola e da un buon bicchiere di vino bianco.

Considerando la salinità del prosciutto crudo e dello stracchino consiglio di non aggiungere sale nell’impasto, ma questo parametro varia a seconda dei gusti, consiglio di aggiungere un leggero pizzico di sale se si utilizza il prosciutto cotto in sostituzione al crudo. Sarà possibile personalizzare la vostra omelette ed arricchirla con zucchine grigliate o altri ingredienti a vostro piacimento o sostituendo lo stracchino con fette di provola o sottilette, in ogni caso il risultato sarà assicurato, a voi la scelta. Buon appetito.

                                                                                 Dolci Delizie

 

Crema pasticcera

11798512_10206349104880429_386665763_nLa crema pasticcera rappresenta l’ingrediente fondamentale di moltissime ricette, ma può anche essere gustata accompagnata da frutta di stagione e frutta secca. Esistono numerose varianti della tradizionale crema pasticcera, vi propongo una ricetta semplice ma golosa, aromatizzata alla vaniglia, che non abbandonerete più una volta provata. Iniziamo:

– Ingredienti –

  • 4 tuorli
  • 160 gr di zucchero
  • 60 gr di farina
  • 2 bustine di vanillina
  • 500 ml di latte

– Preparazione –

Unire il latte con la metà dello zucchero e la vanillina, metterli in un pentolino e scaldarli senza portarli ad ebollizione, mescolare bene per far sciogliere lo zucchero. Sbattere con una frusta i tuorli con lo zucchero rimanente, unire poco alla volta la farina setacciata e mescolare bene, aggiungere poi gradualmente il latte ancora caldo. Una volta amalgamato il tutto, mettere il composto sul fuoco a fiamma bassa, facendo bene attenzione a mescolare energicamente la crema. Quando inizieranno a formarsi le prime bolle togliere dal fuoco e coprire con la pellicola a contatto con la crema, per non far formare la fastidiosa crosta in superficie. Lasciar raffreddare il composto e la vostra crema pasticcera sarà pronta per essere gustata.

Potrete utilizzare la crema pasticcera in numerose ricette o potrete servirla in bicchierini o coppe da dessert accompagnata da fragole, pesche o la frutta che preferite, scaglie di cioccolato, frutta secca tritata o gustandola con i classici cantucci, di cui trovate qua la ricetta: http://blog.giallozafferano.it/dolcidelizie/cantucci-2/. Potrete dare libero sfogo alla vostra fantasia personalizzando la vostra crema in base ai vostri gusti.

                                                                                           Dolci Delizie

 

Biscotti al cocco

11787378_10206341824658428_1143475364_nBiscotti al cocco ideali per accompagnare il tè del pomeriggio o per uno spuntino energetico. Se siete alla ricerca di una ricetta semplice e avete poco tempo a disposizione questa è la ricetta giusta per voi ed il risultato sarà assicurato. Dietro un guscio croccante nascondono un morbido ripieno al cocco che vi darà l’energia necessaria per affrontare la giornata. Iniziamo:

– Ingredienti –

  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 170 gr di farina di cocco
  • 40 gr di farina

– Preparazione –

Montare bene con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungere la farina di cocco, amalgamare bene ed aggiungere poi gradualmente la farina setacciata. Impastare e formare delle palline disponendole su una teglia ricoperta da carta forno, ben distanziate l’una dall’altra. Infornare a 140° per 20 minuti. Lasciarli raffreddare ed i vostri deliziosi biscotti al cocco saranno pronti per essere gustati.

Adatti in ogni momento della giornata piaceranno anche ai più piccoli e se riposti in un contenitore ermetico potranno essere conservati per molti giorni senza perdere la loro friabilità.

Se siete amanti del cocco dovrete assolutamente provare la torta nutella e cocco, una torta semplice ma dal risultato assicurato, trovate qui la ricetta: http://blog.giallozafferano.it/dolcidelizie/torta-nutella-e-cocco/

Dolci Delizie

Insalata di riso venere

2015-07-29 16.43.21L’insalata di riso venere rappresenta il pasto ideale nelle giornate estive. Si tratta di un riso integrale poco conosciuto ma dalle molteplici proprietà nutritive. In primo luogo è a basso indice glicemico e privo di glutine, dunque è adatto proprio a tutti, in secondo luogo rappresenta una fonte essenziale di sali minerali e di vitamine, fondamentali per il benessere del nostro organismo. Ricco di antiossidanti è un importante aiuto per combattere i radicali liberi e per prevenire numerose malattie. Queste sono solo alcune delle proprietà del riso venere dunque sarebbe opportuno introdurlo in maniera costante nella nostra alimentazione.

– Ingredienti –

Per 4 persone:

  • 400 gr di riso venere
  • 200 gr di piselli
  • 5 pomodori
  • 200 gr di mais
  • 160 gr di tonno
  • 200 gr di olive verdi
  • 3 carote
  • Olio evo q.b.

– Preparazione –

Mettere la sera il riso in una pentola con abbondante acqua e lasciarlo riposare per tutta la notte ( questo abbrevierà i tempi di cottura ). Sbucciare e tagliare le carote e metterle a cuocere in abbondante acqua con i piselli. Cambiare l’acqua del riso che avrà riposato per una notte e metterlo a cuocere per circa 15 minuti. Una volta cotto, scolarlo, condirlo con dell’olio e lasciarlo raffreddare. Unire poi i piselli, le carote, i pomodori tagliati, il mais, il tonno e le olive denocciolate, mescolare e lasciar riposare in frigo per un’ora. La vostra insalata di riso venere è pronta per essere gustata, un piatto sano e poco calorico adatto soprattutto a chi vuole perdere peso in modo sano ed equilibrato. Buon appetito!!!

Dolci Delizie

Pesto al pistacchio

 

 

 

IMG_20150729_153522Il pesto al pistacchio è una variante originale del classico pesto. Siete amanti del pesto ma siete stufi della classica ricetta??? Non potete fare a meno di provare questa ricetta, in cui il sapore avvolgente e profumato del basilico si sposa con il gusto aromatico e deciso del pistacchio.

– Ingredienti –

  • 100 gr di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 ml di olio di oliva
  • 100 gr di parmigiano
  • 2 cucchiai di pistacchi
  • 1 pizzico di sale

– Preparazione –

Mettere nel frullatore il basilico, il sale, l’aglio ed i pistacchi, iniziare a frullare e poi aggiungere gradualmente l’olio. Quando il composto sarà cremoso ed omogeneo aggiungere il parmigiano e farlo amalgamare. Il vostro pesto al pistacchio è pronto.

Può essere conservato qualche giorno in frigo in un contenitore chiuso oppure può essere congelato nei vasetti per essere poi utilizzato quando necessario.

Il pesto al pistacchio si presta per essere utilizzato nelle classiche ricette come sostituto del classico pesto oppure può essere utilizzato per arricchire di sapore primi di pesce, come il risotto ai gamberi e le trofie al pesce spada o semplicemente per rendere più sfiziosa una sfoglia al forno ai 4 formaggi. In qualsiasi ricetta il pesto al pistacchio darà un valore aggiunto ai vostri piatti e a piacere potrete decorare e completare il piatto con delle foglioline di basilico e pistacchi tritati. Buon appetito!!!

Dolci Delizie