Budino al mango con purea di frutta

Budino al mango con purea di frutta

Oggi voglio proporvi un dessert fresco, fruttato e golosissimo il budino al mango con una deliziosa purea di frutta. È un fine pasto perfetto dopo pranzi o cene importanti e abbondanti. Si prepara facilmente ed é troppo buono. Ma vediamo insieme nella ricetta che segue come si prepara.

budino al mango

Ricetta (per 4 porzoni di 125 g ca.)

  • 400 g latte (io scremato)
  • 100 ml succo di mango *
  • 180 g manghi maturi (2 pezzi)
  • 100 g di zucchero
  • 50 g amido di mais
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • qualche foglie di menta

budino al mango Preparazione del budino di mango con purea di frutta

Iniziate la preparazione del vostro budino al mango versando in una ciotola l’amido lo zucchero, l’estratto di vaniglia e circa 3-4 cucchiaini di latte dal peso complessivo, mescolate per bene finché tutte le polveri non si saranno sciolte. A questo punto versate in un pentolino il latte restante e il succo di mango e il latte nel quale avete sciolto le polveri. Portate ad ebollizione continiuando a mescolare con la frusta e aspettando che si  addensi.

budino al mango Versate quindi il budino al mango ottenuto in delle formine di 125 g per budino in plastica, che avrete precedentemente sciacquato l’interno sotto acqua corrente, lasciate intiepidire e ponete i vostri budini in frigo per almeno 2-3 ore.

budino al mango Trascorso questo tempo sbucciate entrambi i manghi tagliateli a pezzetti e frullateli fino ad ottenere una purea. Se i frutti non sono molto maturi vi consiglio di aggiungere un po’ di zucchero. A questo punto capovolgete il budino al mango e servite con la purea di mango e decorate con delle foglie di menta, é semplicemente squisito e fresco.

CONSIGLIO

*Se non trovate il succo di mango potete prepararlo voi a casa basta frullare circa 10-12 frutti e filtrarne per ottenere circa 100 ml. Oppure sostituirlo con del succo di pesche.

 

 
Precedente Vellutata di fave con gamberi profumati al limone Successivo Taccole al sesamo

Lascia un commento

*