Fiori di zucca in pastella

Quando ho tra le mani i fiori di zucca, detti “ciurilli” in dialetto irpino, mi viene da sorridere pensando a quando mio nonno li coltivava nel suo bell’orticello. Erano belli grandi, andava a raccoglierli la mattina presto, li disponeva come un bouquet che sorridente ed orgoglioso mostrava al suo rientro.

Mia nonna li impiegava in diverse ricette ma io andavo matta quando preparava i fiori di zucca in pastella. La ricetta è semplicissima e fatti così sono strabuoni e irresistibili.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:8 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:10 fiori di zucca
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Uova (medie) 2
  • Farina 00 2 cucchiai
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • pepe 1 pizzico
  • Olio di semi q.b.

Preparazione

  1. Fiori di zucca in pastella

    Iniziate a mondare i fiori di zucca togliendo il gambo e i pistilli verdi esterni alla base del fiore. Poi aprite delicatamente il fiore e togliete il pistillo interno giallo. Poi sciacquateli velocemente sotto l’acqua corrente e metteteli su un panno ad asciugare.

  2. Nel frattempo, preparate la pastella rompendo le due uova in una ciotola, aggiungete i due cucchiai di farina e quelli di Parmigiano grattugiato, il pizzico di sale e pepe. Mescolate bene con una frusta amalgamando bene gli ingredienti fino a far diventare l’impasto cremoso.

    Mettete l’olio in una padella e ponetela sul fuoco. Fatelo riscaldare (mettete una mollica di pane nell’olio, se sfrigola vuol dire che l’olio arrivato alla giusta temperatura).

    Prendete i fiori di zucca immergeteli nella pastella e tuffateli nell’olio bollente, non più di due o tre per volta  per non far abbassare troppo la temperatura dell’olio, ciò vi consente di avere un fritto asciutto e croccante al punto giusto.

    Fate dorare ogni frittella da entrambi i lati per un paio di minuti poi ponete su carta assorbente per togliere l’eccesso di olio.

    Servite ben calde.

    Se volete renderle più appetitose inserite all’interno del fiore un pezzettino di formaggio filante o un cucchiaino di ricotta fresca.

Precedente Ciambella al mascarpone e cioccolato Successivo Frittata con carciofi e cipolla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.