Zucchine impanate

Zucchine impanate,  come fossero cotolette, dorate, asciutte e con una panatura croccantissima, per poi scoprire il loro interno morbidissimo.
Buone, molto facili da preparare, ottime fritte, ma se volete cucinare più “sano e leggero” ottime anche al forno, adatte a tutti, le amano anche i  bambini.
Avevo provato le zucchine fritte in tante versioni, semplici, infarinate, in pastella, ma mai impanate prima d’ora, credo che dovrò prepararle di nuovo a breve però, perchè sono andate letteralmente a RUBA!

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    4/5 minuti
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • zucchine (se grande solo una) 3
  • Uova 2
  • Pane grattugiato 200 g
  • aglio disidratato
  • prezzemolo disidratato
  • Olio di semi di arachide 500 ml
  • Sale

Preparazione

  1. Tagliate le zucchine non troppo sottili, se avete una mandolina usate quella, così potrete tagliare le fette tutte uguali, in caso contrario fatelo con un coltello, cercando di ottenere sempre lo stesso spessore.
    Versate le uova in un piatto fondo e sbattetele con una forchetta, salate leggermente e aggiungete anche un po’ di aglio e prezzemolo entrambi disidratati, perfetti per le panature.
    Passate le zucchine prima nell’uovo, poi nel pane grattugiato, premete leggermente in modo che il pane aderisca bene.
    Friggete in olio caldo a fiamma vivace, in questo modo le zucchine cuoceranno velocemente e non assorbiranno olio in eccesso, una volta dorate da entrambe le parti, scolatele e adagiatele su carta assorbente.
    Salate leggermente in superficie e portatele a tavola, ideali da servire calde in modo da risultare perfettamente croccanti.

    Mi trovate anche su Facebook

Note

Se volete cuocerle al forno, adagiatele su una teglia ricoperta di carta forno e spennellata con un filo d’olio, cuocete a 180° per 25/30 minuti circa, i tempi possono variare in base al forno, valutate la doratura.

 
Precedente Fiori di zucca ripieni alle acciughe Successivo Riso freddo caprese

Lascia un commento