Crea sito

Waffle alla belga alti e soffici

Waffle alla belga alti e soffici

Waffle alla belga alti e soffici

Avevo voglia di qualcosa di dolce e sfizioso e l’idea di preparare i waffel mi ronzava già da molto tempo. Sul blog sono presenti un paio di ricette, i waffel al cacao e quelli salati, mi mancava una ricetta di waffle “classici”. Quindi, complice il trasloco, ho visto la macchinetta per fare i waffle ancora in giro e pronta per essere messa negli scatoloni e mi sono detta: ma perchè non proviamo a farli prima di metterla a posto?

E cosi eccomi con i waffle alla belga, alti e soffici!

Costituiscono davvero uno snack golosissimo, i waffle sono molto noti e conosciuti anche col nome di “gaufres“, sono originari del Belgio anche se ora sono diffusi in tutto il mondo. Sono dei dolcetti soffici che si caratterizzano per la tipica forma a nido d’ape, che si ottiene con le apposite griglie. Se non avete ancora la piastra per i waffles, correte a comprarla eheh! 😉

La loro consistenza è diversa da quella dei pancake e permette di assorbire meglio le salse, le creme, la marmellata… in ogni caso, si possono farcire a piacimento o semplicemente spolverizzati di zucchero a velo.

La ricetta originale belga prevede lo sucre perlè e dosi industriali di zucchero, uova e burro… Io ho cercato di realizzare una ricetta che costituisse un buon compromesso, di modo da ottenere waffle alti e soffici davvero! La sofficità e la leggerezza sono garantiti, credo, dall’aggiunta degli albumi montati a neve che rendono il composto molto soffice e spumoso, quindi non omettete questo passaggio!

Vediamo ora come prepararli, ricordandoci che li possiamo farcire a piacere. Io con questo caldo ci vedrei molto bene del gelato 😉

Aggiungo che è una ricetta veramente veloce quanto alla preparazione: basta preparare la pastella mentre la piastra si sta scaldando… Si possono preparare anche in anticipo, e conservarli in frigo per due giorni. O finanche congelarli, per averli sempre pronti all’occorrenza per quando non si ha tempo.

Waffle alla belga alti e soffici

Ingredienti per 7 waffle

  • 2 uova intere
  • un pizzico di sale
  • 200 g di farina 00
  • 80 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 180 g di latte intero
  • 6 g di lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia

Preparazione

Separare i tuorli dagli albumi, montare a neve questi ultimi e tenere da parte

In un’altra ciotola, montare i tuorli con lo zucchero,  il sale ed un cucchiaino di estratto di vaniglia. fino a renderli spumosi. Unire al composto montato di tuorli il burro fuso ma freddo (con le fruste al minimo) e mescolare il tutto. A questo punto incorporare le polveri alternando al latte. Unire a questo punto gli albumi montati a neve nel composto, incorporandoli con l’aiuto di una spatola in silicone e con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Otterrete un composto finale leggero e soffice.

Intanto, avrete riscaldato la piastra per waffle.

Versare una mestolata di composto su ogni piastra, richiudere e cuocere per qualche minuto. Solitamente bastano 3 o 4 minuti, anche se i tempi di cottura dipendono molto dalla piastra che avete e dalle preferenze personali (se piacciono più o meno coloriti). La mia piastra era antiaderente e ho passato all’inizio un velo di burro fus col pennello in silicone. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti, sollevate i waffle cotti e poi con una spatola toglieteli dalla piastra e trasferiteli su un vassoio. Continuare a cuocere i waffel fino ad esaurimento del composto.

Servire farcendoli a piacere!

Waffle alla belga alti e soffici

Fatemi sapere se vi sono piaciuti! 😉

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa paginahttps://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258per non perdervi tutte le novità!

 

 

Leave a Reply

*