Crea sito

Sacher torte rivisitata con marmellata di amarene

DSCN3750 copia

 

In questo periodo leggo che siete in tante a dover ancora smaltire le uova di cioccolata pasquali. Ma quante uova hanno ricevuto i vostri bimbi? 🙂 Che ne pensate della mitica sacher torte? E’ una torta cioccolatosissima ma niente affatto stucchevole per la presenza della marmellata che crea un delizioso contrasto per il palato. Visto che ultimamente sono pervasa da una vena creativa che mi porta a personalizzare molte ricette, ho voluto dare un tocco tutto mio alla sacher torte. Ho, infatti voluto cambiare, utilizzando la marmellata di amarene, in luogo della classica all’albicocca… Ma che abbinamento fantastico che ho creato: cioccolato ed amarene si sposano molto bene tra di loro! 🙂

Dunque, è vero che mi sono allontanata dalla ricetta della sacher classica, non me ne vogliano i puristi, ma ho creato un dolce al cioccolato a dir poco libidinoso, che vi consiglio di provare, se volete. La ricetta della base della sacher è tratta dal sito di Paoletta di Anice&Cannella, una base cioccolatosa che prevede una piccola percentuale di mandorle.

Vediamo come preparare questa sacher torte rivisitata!

Ingredienti per uno stampo di 22 cm

  • 5 uova, di cui 4 tuorli e 5 albumi
  • 20 g di farina 00
  • 40 g di maizena (detta anche amido di mais)
  • 30 g di farina di mandorle
  • 100 g di burro
  • 80 g di zucchero a velo
  • 90 g di cioccolato fondente
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Per la farcitura

  • 250 g di marmellata di albicocche (io ho usato quella di amarene)

Per la ghiaccia, ho seguito la ricetta di Misya, ma dimezzando le dosi.

Ingredienti per la ghiaccia al cioccolato

  • 75 g di zucchero
  • 75 ml di acqua
  • 150 g di cioccolato fondente

Per la finitura

  • 80 g di cioccolato bianco
  • 100 g di granella di mandorle
  • succo ed amarene sciroppate q.b.

Procedimento per la base

Fondere il cioccolato fondente a bagnomaria e far intiepidire. Intanto, tirate dal frigo il burro per ammorbidirlo un po’ a temperatura ambiente.

Montare con le fruste elettriche per qualche minuto il burro morbido con 50 grammi di zucchero, aggiungere i tuorli uno alla volta, non aggiungendo il successivo se il precedente fosse non sia amalgamato al composto.

Aggiungere al composto il cioccolato fuso intiepidito ed amalgamare bene il tutto, con le fruste a bassa velocità.

Unire ora poco alla volta la farina, la maizena e la farina di mardorle setacciate con il lievito, mescolando il tutto con una frustina a mano. Montate a neve ferma gli albumi con il resto dello zucchero (30 g) ed aggiungerli al composto, con un movimento delicato dal basso verso l’alto, per non smontare il composto. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera (oppure utilizzate lo spray staccante) ed infornare 170° per 35-40 minuti circa (vale la prova stecchino).

Sfornare e far intiepidire la base prima di toglierla dallo stampo. Far raffreddare completamente prima di tagliare in due dischi.

Assemblaggio

Farcire il primo disco con uno strato di 3 mm di marmellata, usandone circa 200 grammi. Ricoprire con l’altro disco e premere un po’ con le mani per distribuire la farcitura in modo omogeneo.

Prima di rivestire la sacher torte con la ghiaccia al cioccolato, occorre ricoprirla con un velo di marmellata. Quindi, se avete utilizzato una marmellata con i pezzettoni, frullatela per eliminare ogni grumo e filtratela con un colino. Spennellare tutta la superficie della sacher con la marmellata.

Ghiaccia al cioccolato

Prepariamo la ghiaccia al cioccolato per ricoprire la sacher torte: dovrà essere utilizzata subito perchè indurisce piuttosto in fretta.

Preparare uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero, finché quest’ultimo si sia completamente sciolto. Unirvi il cioccolato fondente e mescolate fino a quando otterrete un composto liscio: il fuoco deve essere dolcissimo. Quando il cioccolato sarà diventato bello fluido e lucido lo si potrà utilizzare, facendo intiepidire giusto qualche minuto.

Collocate la torta su  un vassoio da portata e sotto infilatevi dei fogli di carta forno che possano raccogliere la glassa in eccesso. Versate la ghiaccia a filo al centro della torta, facendo in modo che ricopra tutta la torta e che il cioccolato coli lungo i bordi.

Far indurire la ghiaccia: ci vorrà pochissimo tempo perché si asciuga all’aria. Quando si è indurita, sfilate da sotto i fogli di carta forno.

Decorare a piacere la vostra sacher torte. Io ho scelto un modo abbastanza originale, creando delle griglie col cioccolato fuso bianco e usando amarene sciroppate. Inoltre, la granella di mandorle lungo i bordi l’ho applicata prima che la ghiaccia al cioccolato indurisse completamente.

DSCN3758 copia

Anche se si discosta dalla sacher classica, vi debbo dire che è davvero una torta al cioccolato squisita! Qualora vogliate provarla e cimentarvi in una vera e propria sacher torte, utilizzate pure marmellata di albicocche, ma anche quella di amarene fa la sua ottima figura… 😉

Eccovi una fetta tutta per voi!

DSCN3755 copia

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.