IMG_2491

Dopo diverse ricette di lievitati e dolci, ho deciso di postare la ricetta di un primo piatto!

La ricetta del giorno è un risotto agli asparagi e pancetta, ma con una variante. Ho frullato una parte degli asparagi e mantecato il tutto con il formaggio cremoso, del tipo philadelphia. In questo modo si conferisce al risotto una cremosità straordinaria ed è molto gradevole al palato.

Provatelo, piacerà anche a chi non ama molto il sapore degli asparagi. Ne viene fuori un primo piatto molto delicato e nello stesso tempo anche saporito per la presenza della pancetta.

Ecco la mia versione del risotto cremoso agli asparagi!

Ingredienti per 2 persone

  • 200-250 g di asparagi
  • 1 lt di acqua
  • 1 bel cucchiaino di dado vegetale homemade
  • olio evo q.b.
  • una tazzina di vino bianco
  • 1 cipolla (o uno scalogno)
  • sale & pepe q.b.
  • 180-200 g di riso (per me arborio)
  • pancetta a dadini q.b.
  • un panetto di philadelphia
  • parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione 

Pulite gli asparagi, eliminando alla base la parte legnosa  poi con il pelapatate eliminate la parte esterna fino ad arrivare quasi alla punta.

IMG_2458

Sciacquateli e lessateli in acqua bollente salata per 4-5 minuti.Scolateli e tagliateli a rondelle, tenendo da parte le punte.

Nell’acqua in cui si sono lessati gli asparagi, aggiungete un cucchiaino di dado vegetale homemade per ottenere il brodo per preparare il risotto.

IMG_2460

In una padellina fate rosolare metà della cipolla affettata sottilmente e poi aggiungete le rondelle di asparagi. Fate insaporire per una decina di minuti e frullate 2/3 con un mixer ad immersione.

IMG_2485

In un tegame fate rosolare l’altra metà della cipolla e aggiungere la pancetta, facendola dorare. Aggiungere il riso e farlo tostare per un paio di minuti o finchè non sarà traslucido, mescolando per non farlo attaccare al fondo della pentola.Aggiungere il vino bianco e far sfumare. Poi unire qualche mestolo di brodo caldo e portare a cottura il riso, aggiungendo ulteriore brodo man mano che si asciuga, mescolando di tanto in tanto il risotto. Quando mancano poco meno di 10 minuti circa alla cottura aggiungere gli asparagi a rondelle che vi sono avanzati e la crema di asparagi frullati al risotto e mescolare.

IMG_2489

 

Il risotto dovrà essere servito all’onda, esso deve cioè risultare non troppo liquido, ma neanche troppo asciutto, deve avere una consistenza morbida e cremosa. Per questo motivo, controllare la cottura del riso e regolarvi nell’aggiunta del brodo è fondamentale, in quanto il fuoco andrà spento quando il riso sarà al dente.

Quando, poi, mancano 2 minuti alla cottura e il riso sarà al dente, spegnere il fuoco, aggiungere un panetto di philadelphia, il parmigiano grattugiato e mantecare il risotto.

IMG_2490

 

Far riposare il risotto coperto per un paio di minuti e servite.

Ecco il mio risotto cremoso agli asparagi!

IMG_2493

Eccolo com’era cremoso!

Consiglio di provarlo. Fatemi sapere se vi è piaciuta questa variante.

IMG_2497

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.