IMG_2291

Le polpette di melanzane sono buonissime e facili da realizzare, dei gustosi stuzzichini che al giorno d’oggi si chiamano col termine inglesizzante di “finger food”. Sono adatte per essere servite come sfizioso antipasto, ma anche come aperitivo o per arricchire un buffet… vedrete che andranno a ruba, specie nella versione fritta e con un ripieno di formaggio filante.

Sono molto, ma molto gustose e sfiziose da mangiare e costituiscono un piatto leggero, nella versione con cottura al forno. Inoltre, le polpette di melanzane costituiscono un modo per far gustare le verdure anche ai più scettici, come ho già fatto per le polpette di spinaci dal cuore filante.

La polpa di melanzane in questa ricetta è stata cotta in forno: trovo che in questo modo, a differenza di quando viene sbollentata, non perda il suo sapore caratteristico.

IMG_2298

Un’ottima alternativa alle polpette di carne!

Vi propongo la mia ricetta, ma se volete potete arricchirla aggiungendo della scamorza a dadini mentre formate le polpette per un ripieno irresistibile.

Ingredienti per 12-15 polpette

  • 2-3 melanzane (peso della polpa 250 grammi)
  • 50 g di mollica di pane raffermo (o 2 fette di pan bauletto)
  • una tazzina di latte (o acqua)
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 20 g di pecorino grattugiato
  • 1 uovo
  • 1/2 spicchio d’aglio (opzionale)
  • sale, pepe e noce moscata q.b.
  • qualche foglia di basilico fresco
  • pan grattato q.b.
  • olio di semi per friggere

Preparazione

Lavate ed asciugate le melanzane. Tagliate l’estremità inferiore e poi tagliatele in due parti per  il senso della lunghezza e con un coltellino affilato fate delle incisioni all’interno, sia in orizzontale che in verticale (vedere foto). Infornate le melanzane così incise in forno caldo a 200° per 15-20 minuti circa.

2014-04-15 08.17.20

Quando le melanzane saranno cotte e intenerite, sfornatele e con un cucchiaio scavate per estrarre la polpa dalla melanzane. Eliminate la buccia nera e strizzate la polpa per far fuoriuscire l’acqua e tagliuzzatela bene.

2014-05-22 11.42.43

In alternativa, potreste tagliare le melanzane a dadini e sbollentarli in acqua bollente per circa 3 minuti: quando le melanzane sono cotte, scolarle e far raffreddare ponendole in uno scolapasta per far perdere la loro acqua…In ogni caso, potreste strizzarle per far perdere loro tutta l’acqua di cottura.

Nel frattempo ammollate il pane raffermo in poca acqua (o latte se volete).

Quando le melanzane sono fredde, tagliuzzarle e metterle in una terrina: aggiungere il pane raffermo bagnato e strizzato e mescolate in modo da far amalgamare il tutto. Unire l’uovo, i formaggi grattugiati, l’aglio tritato (se piace), sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Infine, aggiungere le foglie di basilico fresche spezzettate con le mani (non con il coltello per evitarne l’ossidazione).

Se il composto fosse troppo morbido, aggiungete un po’ di pan grattato.

1500354143pizapw1400867602

 

Preparate le polpette, dando la forma con le mani dalla grandezza di una noce arrotondandole tra i palmi delle mani e passatele poi nel pangrattato, roteandole. Ponete le polpette di melanzane così formate in frigo a rassodare per un po’, così terranno meglio la forma durante la cottura.

IMG_2288

 

Cottura

Potete a questo punto friggere le polpette di melanzane oppure cuocerle in forno.

Per friggere le polpettine usate olio di semi in abbondanza (magari quello di semi di arachide, che ha il maggior punto di fumo) in una pentola dai bordi alti, in modo che siano quasi completamente immerse nell’olio bollente. Fatele rotolare più volte durante la frittura, in modo da dorare le polpette uniformemente. Poi sollevatele con una schiumarola e ponetele su carta assorbente per far assorbire l’olio in eccesso.

IMG_2290

Per chi, invece, volesse cuocerle al forno,  procedere in questo modo.

Adagiare le polpette di melanzane su una teglia ricoperta da carta forno, irrorarle con un filino di olio evo e infornarle in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti, girandole a metà cottura.

2014-05-22 17.22.03

In entrambi i casi servire le polpettine di melanzane preferibilmente calde.

Potete servirle accompagnandole da verdure di stagione o una bella insalata, per un piatto completamente vegetariano!

IMG_2299

 

Ecco un primo piano di queste deliziose polpette d melanzane profumate al basilico!

Le prepariamo?

IMG_2296

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità

 *******************

Con questa ricetta partecipo al contest “Noi NON siamo a dieta” del blog Angelinaincucina.

NOI-NON-SIAMO-A-DIETA-BANNER-copy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.