Crea sito

Polpette vegan, con ceci e semi di sesamo, ricetta semplice

Polpette vegan di ceci

Polpette vegan di ceci

Polpette vegan di ceci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come tutti i lunedì, eccomi con una ricettina leggera e gustosa: il mio appuntamento settimanale si arricchisce di ricette leggere e vegetariane. Anzi, queste polpette di ceci sono anche vegan, e che scoperta! Ma perchè non le ho mai preparate prima?? Sono delle polpette a base di ceci molto saporite e sfiziose, e poi sono facilissime da preparare! Ho optato per una cottura leggera sul testo, su una padella antiaderente, per cui erano croccanti fuori e morbide dentro

Le polpette vegan di ceci possono essere adatte sia a grandi che piccini, e possono essere accompagnate da tante verdure! Non sono vegetariana, ma da tempo ho limitato notevolmente il consumo di carne, per cui mi sto dilettando a cucinare in vario modo le verdure e cerco idee sfiziose per preparare piatti diversi, come appunto queste polpette di ceci! Il mondo della cucina vegan mi affascina perchè stimola la fantasia e la creatività in cucina in quanto non si può utilizzare nessun ingrediente di originale animale e, dunque, per me è una gran bella sfida! Piano piano credo di provare nuove ricette vegan, per il momento in molte preparazioni sto eliminando il burro e le uova, poi vedremo cosa riuscirò a preparare… 😉

Intanto vediamo cosa occorre per preparare le polpette vegan di ceci.

Ingredienti

  • 300 g di ceci lessati
  • mollica di una rosetta (o 2 fette di pane bianco)
  • acqua q.b.
  • mezzo scalogno
  • sale e pepe q.b.
  • paprika q.b.
  • curry q.b.

Per la panatura

  • pan grattato q.b.
  • semi di sesamo q.b.

Procedimento

La sera prima dovrete mettere a bagno i ceci, se usate quelli secchi, con un cucchiaino di bicarbonato, per circa 12 ore. Il giorno dopo scolarli, sciacquarli, metterli in una pentola colma d’acqua e farli bollire per circa 2 ore, dalla ripresa del bollore. Il bollore dovrà essere costante, se occorre aggiungete altra acqua se dovesse evaporare, e inframmezzate un cucchiaio di legno tra la pentola ed il coperchio, per far fuoriuscire il vapore. Se avete la pentola a pressione, naturalmente i tempi sono notevolmente dimezzati!

DSCN5307

Altrimenti, l’alternativa è utilizzare ceci precotti, in scatola.

DSCN5313

 

Sgocciolate i ceci, poi metteteli nel bicchiere del mixer o del frullatore ad immersione.

DSCN5314

 

Aggiungete la mollica della rosetta bagnata in acqua q.b. e leggermente strizzata e mezzo scalogno e frullate per ridurre i ceci in purea.

 

DSCN5315

Aggiungete sale q.b., un pizzico di pepe e aromi a piacere: io ho utilizzato paprika e curry.

 

DSCN5316

Prendete col cucchiaio un po’ di composto e formate delle polpette roteandole tra i palmi delle mani.

DSCN5317

Passate le polpette nella panatura formata da pangrattato e semi di sesamo e schiacciate leggermente per far aderire bene la panatura.

DSCN5318Riporre le polpette di ceci in frigorifero per una mezzoretta.

Cuocere in padella anti aderente pre-riscaldata, su cui passare un tovagliolo imbevuto di poco olio.

L’alternativa è cuocerle in forno.

DSCN5404

Cuocere qualche minuto, rigirandoli un paio di volte.

Servire accompagnandole con verdure a vostro piacimento!

DSCN5413

Queste polpette di ceci sono state una piacevole scoperta! 🙂

Con una crosticina croccante,molto saporite, buone anche mangiate fredde o da sole.

 

DSCN5416

E questo è l’interno: gustosissime!

DSCN5417 - Copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità

***********************

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Quasicuoche.it – I Eat Veg, categoria piatti salati.

I EAT VEG

 

2 Comments on Polpette vegan, con ceci e semi di sesamo, ricetta semplice

  1. stefania
    25 ottobre 2014 at 14:29 (3 anni ago)

    Interessante proposta. Grazie. Lucia

    Rispondi
    • Lucia
      25 ottobre 2014 at 16:03 (3 anni ago)

      Mi fa piacere.. Sono buonissime! Le ho fatte due volte! 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

*