IMG_1155

 

Avevo voglia di provare una nuova ricetta, mi piace sperimentare.

Questa volta ho voluto provare una nuova ricetta, “pane morbido al formaggio“, sì esatto, con il formaggio incorporato all’impasto. La ricetta da cui ho preso spunto è di S. Papa, nel libro “Pane, amore & fantasia“, con piccole modifiche e personalizzazioni: ho dimezzato gli ingredienti e variato qualche dose, aggiungendo anche del formaggio grattugiato alla farina, oltre ad aggiungerlo grossolanamente all’impasto.

Poi ho deciso di non limitarmi a fare un semplice pane morbido al formaggio. Ho pensato di giocare un po’ con le forme e ho realizzato delle simil-fruste! Si tratta di una forma che di solito si fa con l’impasto della pizza, beh anche con questo tipo di impasto sono venute bene! Se cercate un’idea per un rustico morbido, soffice e saporito, nonchè carino da portare a tavola, questa ricetta fa per voi! 😉

IMG_1151

Come idea per cena è troppo carina, le fruste farcite sono anche carinissime da vedersi. Oppure potete limitarvi a fare i filoncini di pane e farcirli successivamente, se volete.

Vediamo ora la ricetta. Io l’ho realizzata con pasta madre, ma di seguito darò le indicazioni per prepararlo anche con il li.co.li. e con il lievito di birra, per chi non dispone del lievito naturale.

La ricetta è corredata di tutorial fotografico.

Ingredienti

  • 300 g di farina di forza*
  • 20 g di pecorino grattugiato (o parmigiano, se volete)
  • 90 g di pasta madre rinfrescata
  • 1 uovo intero (peso 55 g, senza guscio)
  • 160 g circa di latte intero
  • 3 g di malto d’orzo
  • 6-7 g di sale
  • 80 g di formaggio tritato grossolanamente (emmental, auricchio, etc.)

* io ho usato 150 g di farina Garofalo 350 W e il resto farina tipo 0, con 11,5% di proteine.

Per la farcitura delle “fruste”

  • emmenthal q.b.
  • salame napoletano q.b.

 Per lucidare

  • 1 tuorlo
  • un goccio di latte

Note sul lievito

Se avete il li.co.li., usarne 60 grammi, e aggiungere 30 g circa di farina in più nell’impasto.

Se non aveste il lievito madre, potreste utilizzare il lievito di birra per preparare questo pan brioche. Vi riporto le dosi, avendo l’accortezza di regolarvi con i liquidi.

Ingredienti per l’impasto con lievito di birra

  • 300 g di farina totale (es. 100 g farina di manitoba + 200 g farina 0)
  • 20 g di formaggio grattugiato
  • 7-8 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero o malto
  • 110-120 g circa di latte intero
  • 1 uovo intero (55 g, peso senza guscio)
  • 6-7 g di sale
  • 80 g di formaggio tritato grossolanamente

Preparazione

Rinfrescare la pasta madre. Al raddoppio, nella ciotola della planetaria mettere il lievito spezzettato, aggiungere il latte a temperatura ambiente e il malto e far sciogliere il lievito con la frusta a foglia. Aggiungere l’uovo intero e mescolare. Poi unite pian piano metà della farina, aggiungendola gradualmente, insieme al pecorino grattugiato. Aggiungere il sale, poi il resto della farina, sempre gradualmente. E infine il formaggio emmenthal tritato grossolanamente. Passate al gancio quando vedete che l’impasto si fa più consistente ed impastate finché avrete ottenuto un composto omogeneo.

Se non avete la planetaria, potete impastare a mano: l’ordine di inserimento degli ingredienti non cambia.

*****************

 Procedimento con il lievito di birra

 Sciogliere il lievito di birra in 60 ml di latte a TA o appena appena tiepido. Disporre la farina con il formaggio grattugiato in una ciotola, aggiungere il latte con all’interno disciolto il lievito e iniziare ad impastare, poi l’uovo ed impastare, aggiungendo il resto del latte.  Se occorre aggiungete un goccio di latte in più.Unire il sale e continuare ad impastare. Per ultimo il formaggio tritato, facendolo incorporare. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

*********************

Fate riposare l’impasto in ciotola per 20 minuti circa (puntatura al caldo, 24°), poi capovolgete l’impasto su una spianatoia cosparsa con poca semola e fare un giro di pieghe a tre. Arrotondate l’impasto e mettetelo in una ciotola, copritela con pellicola e fate lievitare al calduccio per 5 ore circa. Io ad una temperatura costante di 26°. Se la temperatura non è così, magari ci vorrà più tempo. Ad esempio, potreste far lievitare tutta la notte a T.A.

IMG_1137

*******************

Se avete utilizzato il lievito di birra.

 Far lievitare in un luogo caldo e riparato, fino al raddoppio, coperto da pellicola. Ad es per 2 ore circa.

 *******************

Al raddoppio, rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata, e con un tagliapasta staccate vari pezzi di impasto: io ho ottenuto 5 pezzi. Formate i filoncini, piegando i pezzi di impastp formando dei cilindretti con la chiusura in basso, rollandoli sulla spianatoia.

Per le fruste

Io alcuni di essi li ho stesi formando un rettangolo, li ho farciti mettendo al centro salame ed emmenthal e ho richiuso formando le fruste, allungando le punte e pizzicando come vedete in fotografia.

pizap.com14254083089661

Disporre i panini e le fruste così formate su una teglia rivestita da carta forno. Coprirli con pellicola trasparente e lasciar lievitare per circa 3 ore o fino al raddoppio, in un luogo caldo. Io a 28° per 2 ore e mezza.

********************

Per chi abbia usato lievito di birra un’oretta circa, in un luogo caldo e riparato.

********************

Al raddoppio, ho preriscaldato il forno e scoperto i panini togliendo la pellicola. Spennellare per lucidarli con tuorlo e latte.

IMG_1145

Cottura

Infornare in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti o comunque fino a cottura degli stessi. Una volta cotti, sfornare i panini e farli raffreddare su una gratella.

Eccoli qui!

IMG_1154

Un impasto al formaggio, davvero molo saporito!

IMG_1149

Le fruste sono carinissime, ma potete fare anche sei semplici filoncini.

IMG_1150

Erano sofficissimi.

L’impasto con il formaggio è stata una scoperta!

IMG_1157

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

1 Commento on Pane morbido con formaggio nell’impasto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.