Crea sito

Pancakes senza burro, ricetta facile

IMG_3632

 

 

Finalmente nel blog una ricetta cui tengo molto, i pancakes!

Dopo averli preparati non so più quante volte per tutta l’estate, debbo dire che so la ricetta praticamente a memoria. Solo che finora preparavo tutto “ad occhio”, senza pesare gli ingredienti e avvalendomi del cucchiaio come unità di misura… Li ho rifatti pesando tutto di modo possiate prepararli anche voi e con sicurezza sul peso degli ingredienti.

La mia versione dei pancakes è anche “light” perchè non prevede il burro, ma solo un po’ di olio e vi devo pure confessare un segreto… Talvolta li ho preparati anche senza olio e sono venuti benissimo ugualmente, per cui a voi la scelta. Sono facilissimi da fare e otterrete delle buonissime “frittelline” gonfie, morbide e buonissime. Io me ne sono praticamente innamorata e ho quasi terminato il mio prezioso sciroppo d’acero a forza di preparare i pancakes!

Sono facilissimi da preparare e potrete servire una deliziosa colazione che piacerà à moltissimo ai vostri bimbi, e non solo! Come si fa a non adorarli? 🙂

Ecco cosa occorre! Per chi volesse provarli con pasta madre, ecco la ricetta dei pancakes con pasta madre.

Ingredienti per circa 8 pancakes da 10 cm

  • 130 g di farina tipo 00 o 0
  • un uovo intero medio (55 g)
  • 3 g di sale
  • 210 g di latte (io parzialmente scremato)
  • 20 g di zucchero semolato
  • un cucchiaio di olio di semi (15 g)
  • un cucchiaino raso di lievito per dolci (4 g)
  • un pizzico di bicarbonato*
  • un pizzico di vaniglia

* di solito ho sempre utilizzato il lievito per dolci, questa volta ho provato ad aggiungere un po’ di bicarbonato e sono venuti ancora più gonfi, ma se non lo avete va benissimo senza

E, inoltre,

  • una padella antiaderente
  • olio di semi

Per guarnire i pancakes

  • sciroppo d’acero
  • zucchero a velo
  • cranberries, fragole, o altra frutta frescao essiccata
  • marmellata a vostro gusto
  • e/o altro a piacere, come Nutella, topping al cioccolato…

Preparazione

Mescolare l’uovo con il latte, l’olio e la vaniglia (io mezzo cucchiaino di estratto). A parte, in una ciotola, aggiungere gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, il sale, il lievito ed il bicarbonato. Unire l’uovo sbattuto con il latte e mescolate con una frustina a mano finchè non vedrete grumi. Non dovrete impastare molto, mi raccomando.

IMG_3621

Dovrete ottenere un composto abbastanza corposo: nè liquido e nemmeno troppo denso.

Fate riposare la pastella per 20-30 minuti circa.

IMG_3622

Sporcate uno scottex con  un po’ di olio di semi e passatelo su una padella antiaderente. Quando la padella è ben calda versare un mestolino di impasto (dipende anche dallo spessore dei pancakes che volete ottenere) permettendo che si espanda e cuocete i pancakes a fiamma bassa.

IMG_3623
Quando, dopo un minutino circa, la superficie si riempie di bollicine è arrivato il momento di girare il pancake con una spatolina e cuocete dall’altro lato per un altro minutino o comunque controllando la cottura.

In ogni caso i pancakes saranno pronti quando assumono il caratteristico colore dorato.

IMG_3625

Continuare a cuocere i pancakes fino ad esaurimento della pastella.

Servire i pancakes con sciroppo d’acero come vuole la tradizione americana, magari formando una torretta di pancakes, impilandoli l’uno sull’altro.

Guarnire i pancakes a piacere con frutta fresca o essiccata a piacere.

IMG_3628

 

IMG_3641

Io ho li ho guarniti in questo modo:

ho utilizzato sciroppo d’acero, cranberries e spolverizzato con zucchero a velo.

Assolutamente deliziosi!

IMG_3632

Buona colazione/merenda!

IMG_3650
Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” sulla mia pagina fb https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

4 Risposte a “Pancakes senza burro, ricetta facile”

  1. che meraviglia proprio una ricettina che aspettavo e chissà perchè mi aspettavo ci fosse lm? Sarà che col licoli ci ho fatto pure una torta apprezzatissima ieri! Volendo usare al posto del chimico cremore tartaro come mi regolo secondo te? una bustina sono 8g (ed equivale ai 16 di un chimico) e vanno aggiunti 4g di bicarbonato. Grazie!

    1. Ciao Sara , in effetti esiste anche la versione con pm 😉
      Allora se vuoi usare il cremor tartaro,usane due grammi e un pizzico di bicarbonato (poco meno di un grammo). Ci vorrebbe il bilancino di precisione eheh. Ma non farti problemi per i pancakes, di lievito ne serve giusto un po’ per farli gonfiare in cottura 😉
      A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.