Pan bauletto farcito, con lievito naturale

Pan bauletto farcito
Pan bauletto farcito

Ormai il mio nome è associato alle ricette di pan bauletto, vista la notevole varietà di ricette che si possono ritrovare sul blog. Che noia ? Assolutamente no, a me fa piacere che io possa esser considerata una sorta di “garanzia” per le ricette di pan bauletto, mi gratifica che voi riponiate così tanta fiducia in me. 🙂 Ovviamente, mi auguro che questa fiducia possa esser riposta anche per le altre ricette eheh.

Tornando alla ricetta, sicuramente quella del pan bauletto è una delle più realizzate (da me e da voi), ho sempre detto di amare le colazioni e/o merende con i miei prodotti da forno a lievitazione naturale. Oggi vi faccio vedere il pan bauletto farcito, una variante puramente estetica, in quanto l’impasto è sempre uno di quelli che seguo di solito, solo che questa volta viene farcito prima della lievitazione. Come farcia ho utilizzato il mio ultimo vasetto di marmellata di marroni (sigh, era buonissima, è finita purtroppo, non vedo l’ora di rifarla, sperando di trovare buone castagne quest’anno) e cioccolato… Vi lascio immaginare che bontà potesse essere!

IMG_3323
sofficità

In questo modo si ha disposizione una brioche morbidissima già farcita, da tagliare a fette e congelare all’occorrenza. Spesso capita che al mattino prima di andare al lavoro, il tempo è davvero contato, quindi voilà, si fa colazione con il pan bauletto già farcito!

Sono molto orgogliosa di questo pan bauletto farcito perchè mi è venuto straordinariamente soffice e buono, in realtà più della metà è finito a poche ore dall’averlo sfornato eheh. Qui trovate il video che dimostra la sua estrema sofficità.

Ora bando alle chiacchiere, vi descriverò come ho proceduto.Si tratta del “solito” pan bauletto allo yogurt, senza uova e burro, a lievitazione naturale. Ricetta che vince non si cambia, no??

Impastiamo!

Ingredienti per uno stampo da plum cake di 28-30 cm (l’impasto è sui 895 g)

  • 150 g di farina forte (W 320-330, io Caputo Rossa)
  • 100 g farina di grano tenero tipo 0
  • 200 g farina tipo 1
  • 90 g di Li.co.li.
  • 125 g di yogurt bianco
  • 120 g di latte (io parzialmente scremato)*
  • (10 g di lecitina di soia, opzionale)
  • 70 g di zucchero
  • 8 g di sale
  • vaniglia (per me un cucchiaino di estratto homemade)
  • 40 g di olio d’oliva leggero (oppure olio di semi) oppure 60 g burro a pomata

*si può render vegano utilizzando yogurt e latte vegetali.

Per farcire

Oppure farcitura a vostra scelta, con creme spalmabili a piacere.

Per la rifinitura

  • un tuorlo
  • latte q.b.

Note sul lievito da utilizzare in ricetta:

Per chi voglia utilizzare la pasta madre solida mettete 130 g di pasta madre ed unite 40 g in più di liquidi (latte o acqua).

Per chi utilizza lievito di birra:

  • 450 g di farina totali
  • 8 g di lievito di birra
  • 125 g di yogurt bianco
  • 100-110 g di latte
  • 70 g di zucchero
  • 8 g di sale
  • vaniglia
  • 40 g di olio d’oliva (oppure olio di semi)

 

Procedimento

Nella ciotola della planetaria aggiungere il li.co.li. (rinfrescato e vispo) e farlo sciogliere nello yogurt e nel latte a temperatura ambiente con la frusta a foglia, finché faccia un po’ di schiuma. Aggiungete nel latte anche la lecitina di soia se l’avete, aiuterà a rendere il pan bauletto molto morbido e più a lungo. Aggiungete poi la vaniglia, lo zucchero ed iniziare ad impastare aggiungendo la farina gradualmente. Passate poi al gancio. Unire il sale e continuate ad impastare unendo il resto della farina, ma non tutta. Unite poi l’olio a filo, poco per volta. L’olio tende a render “scivoloso” l’impasto, per cui alternate con la farina residua. Continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Far riposare in ciotola per 20-25 minuti, coprendo con un canovaccio.

Trascorso il tempo di riposo fate un giro di pieghe a tre sul tappeto siliconico coprendo l’impasto da una ciotola a campana. Mettete a lievitare, coperto in ciotola, in un luogo caldo per circa 3-4 ore, al calduccio, io a 26° (ho una cella di lievitazione casalinga, ma in estate basterà la temperatura ambientale).

Formatura pan bauletto farcito

Trascorso il tempo di lievitazione dell’impasto, procediamo alla formatura del pan bauletto. Sul piano cosparso di poca farina stendere l’impasto dando una forma rettangolare regolare. Spalmare la crema di marroni, distribuirvi le gocce di cioccolato ed arrotolare su se stesso formando un cilindro stretto. Adagiare in uno stampo da plum cake imburrato od oleato oppure in alternativa usate carta forno bagnata e strizzata.

pizap.com14724797178291

Coprire lo stampo con pellicola e far lievitare fino al raddoppio, cioè fino a quando l’impasto raggiungerà e supererà di poco il bordo dello stampo a circa 28° per circa 6-7 ore (tenendo presente che i tempi son indicativi). Non guardate l’orologio ma lo sviluppo del vostro impasto. In estate lieviterà prima chiaramente, in inverno consiglio di automunirvi di una celletta di lievitazione..

Cottura

Al raddoppio, preriscaldate il forno e spennellate delicatamente la superficie del pan bauletto con un po’ di tuorlo battuto con un goccio di latte ed infornare. Cuocere in forno statico e preriscaldato a 170° per circa 30-35 minuti. Se il pan brioche dovesse scurirsi troppo in superficie, coprire con un foglio di carta argentata.

Sfornare e far raffreddare il pan bauletto per circa 15 minuti, poi estrarlo delicatamente dallo stampo e far raffreddare su una gratella per qualche ora. Quando sarà ben freddo, conservare il pan brioche in un sacchetto per alimenti ben chiuso.

IMG_3309
Ecco il mio pan bauletto morbidissimo farcito!

Conservazione

Io l’ho messo in una busta salva freschezza, congelandone una parte, tagliato già a fette. Si conserverà per almeno 3 giorni, soprattutto se avrete utilizzato la lecitina nell’impasto. Se congelerete, per scongelare le fette, basterà tirarle dal congelatore la sera prima per averle come appena sfornate per la colazione del giorno dopo, oppure passarle per qualche secondo al microonde da congelate.

Ottimo per le vostre colazione e/o merende!

Ecco il mio pan bauletto morbidissimo farcito.

14182187_10210920215350296_1211414917_n

 

 

 

 

 

 

Pan bauletto farcito, davvero soffice soffice! 🙂
IMG_3315 IMG_3316

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità

**********

banner crema 400x400

Con questa ricetta partecipo alla raccolta mensile n°43 di  #panissimo del mese di Settembre, organizzata da Sandra del blog Sono io, Sandra e Barbara, del blog Bread & Companatico. Per questo mese la raccolta è ospitata nel blog di Terry, I pasticci di Terry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.