Omini di pan di zenzero (Gingerbread men)

IMG_4709

 

Era da parecchio tempo che volevo realizzare i famosissimi biscotti pan di zenzero, dei biscotti speziati tipici delle tradizione anglosassone e nord europea, che si preparano appunto solitamente durante il periodo natalizio.

Ed eccomi qui, finalmente!

In inglese vengono chiamati “Gingerbread cookies“, perchè appunto lo zenzero è una delle spezie più utilizzate per aromatizzare questo tipo di pasta frolla, assieme ad altre quali cannella e chiodi di garofano. In realtà, questi biscotti possono essere realizzati con le forme più diverse, in generale soggetti natalizi, ma la forma che più li contraddistingue è certamente quella dell’omino, reso ancor più celebre dal film “Shrek“. Da qui il nome “omini di pan di zenzero”, ovvero Gingerbread men!

IMG_4708

Ormai mancano pochissimi giorni al Natale, se volete realizzare gli omini di pan di zenzero, seguite questa ricetta! L’ho presa dal retro della mia confezione di zenzero in polvere ed è piaciuta tantissimo.

Mi sono divertita a realizzare questi biscotti e decorarli e fanno una bellissima figura a tavola, e sono buonissimi da mangiare, soprattutto in questi giorni natalizi..

E potete anche realizzare dei sacchettini da regalare.
Ingredienti per circa 30 biscotti

  • 400 g di farina tipo 00
  • 150 g di miele
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo intero (55 g)
  • 1/2 cucchiaio di lievito per dolci (5 g)
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (o anche 2, secondo i gusti)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • un pizzico di noce moscata in polvere
  • 4 chiodi di garofano tritati
  • 5 g di cacao (per renderli più scuri)

Per la glassa di zucchero

  • 125 g d zucchero a velo (o anche di più, a seconda di quanti biscotti dobbiate decorare)
  • acqua q.b.
  • coloranti in polvere
  • cacao amaro (per il marrone)
  • carbone vegetale (per il nero)

Preparazione

In una ciotola mettete la farina, il sale, il lievito e le spezie. I chiodi di garofano li ho tritati con un minitritatutto, con una manciata di farina, presa dal totale.

IMG_4681

Nella ciotola della planetaria sbattete il burro morbido (tirato dal frigo un poco prima) con lo zucchero fino ad ottenere una sorta di crema. Se usate la planetaria, utilizzate la frusta a foglia. Aggiungere l’uovo ed incorporate, e poi mescolando il miele. La ricetta originaria vuole melassa, sostituibile col miele (io ho utilizzato il millefiori).

IMG_4683

Infine, aggiungete, gradualmente la farina con le spezie e mescolate fino a quando risulterà ben incorporata al composto montato. Raccogliete la frolla con una spatola e adagiatela su un foglio di pellicola, magari schiacciando e formando un rettangolo per agevolarne il raffreddamento. Non preoccupatevi se vi risulta morbida, poi si indurirà col riposo in frigo. Riponete la frolla speziata in frigorifero per almeno due -tre ore, meglio se tutta la notte.

IMG_4685

 

 

Formazione omini pan di zenzero

Riprendere l’impasto dal frigorifero e stendetelo su di un piano di lavoro leggermente infarinato col mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 1/2 cm.

Io ho steso su un foglio siliconico mettendo poca farina.

IMG_4690

Ritagliate gli omini con l’apposito tagliapasta. Posizionate gli omini di pan di zenzero sulle teglie foderata di carta forno distanziandoli un poco tra loro.

Io ho ritagliato anche utilizzando il cutter a forma di albero di Natale, pupazzo di neve, etc. Potete utilizzare le formine che volete ovviamente, purchè di soggetto natalizio.

Cottura

Infornate i biscotti in forno statico pre-riscaldato a 180° per circa 10-12 minuti o fino a quando i bordi dei biscotti non inizieranno a scurirsi.

Sfornare, far raffreddare per un paio di minuti minuti, dopodichè trasferiteli su una griglia. Raffreddandosi si induriranno ulteriormente.

IMG_4698

Far raffreddare completamente prima di decorare i biscotti.

Preparare la glassa
Realizzate la glassa mettendo lo zucchero a velo in tante tazzine, quanti saranno i coloranti che utilizzerete. Aggiungere un goccio d’acqua e mescolate col cucchiaino fino ad ottenere una glassa omogebea. Se avete messo troppa acqua, aggiungete altro zucchero.

Preferibile utilizzare coloranti in polvere. Per il nero potete utilizzare il carbone vegetale, per il marrone il cacao amaro.

Mettete la glassa in conetti realizzati con la carta forno e fissati con un punto di spillatrice e decorate a piacere. Decorate secondo il vostro estro e fantasia.

IMG_4699

Far asciugare all’aria per qualche ora. Dopodichè confezionate i vostri biscotti!

Ecco i miei Gingerbread!

IMG_4703

Mi è piaciuto molto decorare questi biscotti e anche il loro sapore speziato mi ha conquistata.

Provateli anche voi, magari con i vostri bimbi 🙂

IMG_4705

Eccoli confezionati, sono adorabili, non trovate? 🙂

Buone feste a tutti! 

10154180_10208681576905734_3362784922220223093_n

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

2 Commenti on Omini di pan di zenzero (Gingerbread men). Ricetta con foto

  1. Questi dolcetti insieme ai roccocò entreranno a far parte della mia tradizione natalizia e farli insieme ai miei bimbi è stato qualcosa di speciale.ancora una volta grazie per le tue ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.