Crea sito

Mud Cake al cioccolato fondente

La Mud Cake è un dolce tipico americano, ricco di cioccolato e di burro, uno dei dolci più golosi e ipercalorici che abbia mai preparato. Il suo nome è letteralmente tradotto in italiano con “torta di fango” e il che la dice lunga sulla particolarità di questo dolce.

La mud cake è davvero molto buona e, vi assicuro, conquisterà grandi e piccini! La consistenza di questo dolce è molto umida, non necessita di bagna, il che lo rende adatto a essere utilizzato come base di torte in pasta di zucchero, o come base di torte a piani: data la sua consistenza un po’ compatta, infatti, non correrà il rischio che possa crollare sotto il peso dei piani superiori.

Non è affatto stucchevole, come potreste pensare, infatti la presenza del cioccolato fondente smorza il tutto! Vi devo dire che l’ho fatta tante volte ed ogni volta è sempre finita in poco tempo, conquistando il palato di tutti, lasciandosi mangiare volentieri. Consiglio di farcirla con creme bianche, anche per un contrasto cromatico, tra esse annovero la camy cream, la crema al latte o una deliziosa ganache al cioccolato bianco!

La ricetta che seguo è della celebre cake designer Toni Brancatisano.

Ingredienti per una teglia di 22-24 cm (a seconda dell’altezza che vorrete ottenere)

  • 150 g cioccolato fondente
  • 400 g zucchero
  • 250 ml latte intero
  • 250 g burro
  • 200 g farina 00
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 100 g cacao amaro
  • 2 uova grandi (o 3 uova piccole)

Procedimento

Spezzettate in una pentola i 150 grammi di cioccolato fondente. Aggiungere il burro a piccoli tocchetti, ponendo la pentola a bagnomaria.

DSCI2823

Aggiungere, poi, i 250 ml di latte intero e 400 grammi di zucchero semolato.

Lasciar sciogliere il tutto a calore moderato mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio, per amalgamare bene il tutto. Il composto di cioccolato deve sciogliersi lentamente e fate attenzione a non portare a bollore il tutto. Quando il cioccolato si sarà sciolto, spegnete la fiamma e far raffreddare per 10-15 minuti.

pizap.com10.19389406405389311394116631664

In una ciotola setacciare gli ingredienti secchi, quindi la farina, il cacao amaro e il lievito per dolci. A parte, in una ciotolina rompete 2 uova grandi (o 3 uova piccole). Sbattete leggermente le uova.

Intanto, accendente il forno, preferibilmente in modalità statica, a 160°C.

Versate il composto di cioccolato ormai raffreddato sulle farine e lavorate con le fruste elettriche per amalgamare bene  il tutto. Aggiungete al composto le uova sbattute poco per volta, versandole a filo sul composto. Montate con le fruste alla velocità minima.

pizap.com10.89382330933585761394116710122

Amalgamare bene il composto e versarlo in una teglia imburrata ed infarinata (o rivestita di carta forno, oppure potreste utilizzare il comodo spray staccante) con movimento circolare, dall’esterno al centro, fino a riempire tutta la teglia.

DSCI2840

Io ho utilizzato una teglia di 20 cm di diametro ed innalzato i bordi affinchè la mud cake potesse svilupparsi in altezza, senza strabordare.

Ho seguito questo comodo tutorial per innalzare i bordi delle teglie con carta forno: in questo modo, potreste avere un dolce molto alto, da tagliare in 3 parti e utilizzare due strati di farcitura. Altrimenti, potreste utilizzare tranquillamente una teglia di 22-24 cm di diametro.

Infornare dunque la mud cake in forno statico pre-riscaldato a 160°C per un’ora circa. In ogni casofa fede la prova stecchino. Se occorre, prolungate la cottura di circa 10 minuti finchè l’interno si assesti. E’ possibile che lo stecchino non esca completamente pulito perchè, ricordate, è una torta piuttosto umida internamente.

Prima di sfornare, far raffreddare completamente la mud cake. Anzi, è consigliabile proprio prepararla la sera prima. E, inoltre, prima di tagliarla a strati per farcirla è preferibile metterla per qualche ora in frigo a compattarsi perchè tende a sbriciolarsi. Invece, con questo trucco, la mud cake si assesterà e sarà possibile tagliare dei dischi perfetti.

Si tratta di una base golosissima, da mangiare così com’è, magari accompagnando le fette con della panna montata o semplicemente spolverizzata di zucchero a velo.

Ma la mud cake dà il meglio di sè come base di torte farcite!

Ecco una mud cake farcita con doppio strato di camy cream al mascarpone.

DSCN2949

Oppure ecco un’altra mud cake ancor più golosa, con tripla farcitura: uno strato di ganache al cioccolato fondente e doppio strato di ganache al cioccolato bianco! Credo proprio di aver esagerato, ma ogni tanto si può fare. Che golosità!! 😀

DSCI2855Allora, vi ho convinti a provare la mud cake??

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

7 Risposte a “Mud Cake al cioccolato fondente”

    1. Ciao Stefania, se non ama le creme, puoi anche non farcirla, gli americani la accompagnano sul piattino con un ciuffo di panna o salsa al cioccolato (giusto perchè è poco cioccolatosa ahahah) oppure altro… Per una bambina ci vedrei molto bene, se non ama le creme, una farcitura alla panna… tieni presente che l’interno è come un cioccolatino, quindi volento anche senza niente con decorazione solo esterna…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.