IMG_0970

Quella delle crepes è una ricetta originariamente francese, anche se ne esistono diverse varianti in tutti gli altri Paesi. In Italia, sono note anche con il nome di crespelle, e possono poi essere sia dolci che salate e costituiscono davvero un must in cucina!

Come si preparano? Niente di più facile: occorrono latte, uova, farina, sale (e burro). Credo che la ricetta delle crepes sia una delle più semplici e veloci da preparare. Ad esempio, la ricetta delle crepes alla Nutella è una di quelle ricette più preparate in assoluto per veloci e golose merende pomeridiane o dessert di fine pasto. Si tratta di una ricetta che possono preparare anche le vostre figlie per una merenda sprint in compagnia con le amichette, o voi stessi in compagnia dei vostri bambini, niente di più semplice, soprattutto con questa ricetta.

Sapete cosa occorre? Un frullatore ad immersione, e basta!

DSCI2710

E quale ricetta di crepes potevo mai proporvi? Ma di lui, quella di Luca Montersino, il mio Maestro! Non ho avuto dubbi sulla scelta della ricetta di crepes da preparare. Quella di oggi  è la versione dolce delle crepes, che possono essere farcite in svariati modi, con Nutella, ma non solo, anche con frutta fresca e frutta secca, palline di gelato cremoso, con marmellata, con panna montata, etc.

Per preparare delle ottime crepes non è necessario dotarsi di una crepiera, ma è sufficiente una buona padella antiaderente.

Ed ecco la ricetta di queste piadine buonissime: provatele assolutamente, sono una garanzia!

Ingredienti

  • 200 g di uova intere (circa 4)
  • 180 g di farina 00
  • 400 g di latte intero fresco
  • 50 g di cointreau (o altro liquore aromatico)
  • 20 g di zucchero semolato
  • vaniglia q.b.
  • buccia di arancia grattata q.b.
  • 2 g di lievito per dolci (baking)

Preparazione

Nel bicchiere del frullatore ad immersione unite le uova, gli aromi (vaniglia e scorza di arancia grattugiata), lo zucchero e il liquore all’arancia e frullate tutto con il minipimer. Aggiungete la farina mischiata al baking (il lievito paneangeli), poi il latte ed emulsionate bene, sempre con il frullatore ad immersione.

IMG_0965

Coprite con pellicola e fate riposare la pastella in frigo per 1 o 2 ore.

Trascorso il tempo di riposo, scaldate una padella abbastanza larga, ungetela con poco burro (io l’ho fuso in una ciotolina per averlo sempre a portata di mano), poi pulite l’eccesso con un tovagliolo di carta e versate al centro della padella un mestolo (non pieno) del composto.

Fate ruotare la padella in modo da distribuire uniformemente il composto su tutta la padella e far cuocere per 2 minuti circa. Con una paletta rialzate i bordi della crepe per staccarli e giratela per cuocerla anche dall’altro lato.

IMG_0968

Procedete così fino a esaurimento del composto.

Per cuocere le successive crepes, ungete un tovagliolino di carta nel burro fuso e procedete con la cottura. Impilate le crêpes man mano che sono pronte, su di un piatto.

IMG_0971

Farcire le vostre crepes a piacere!

Note

Le crepes possono essere preparate in anticipo e conservate in frigo per uno o due giorni. Quelle che dovessero avanzare, possono essere congelate e conservate in freezer, lo sapevate?

Potete rifilare i bordi prima di farcire.

IMG_0972

 

Idea:

Potete utilizzarle per preparare una torta di crepes, golosissima! Io l’ho farcita al cioccolato e banane.

IMG_0974

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

5 commenti su “Le crepes perfette (da una ricetta di Luca Montersino)”

  1. Ciao Ilaria ne vengono parecchie, ora non ricordo esattamente il numero preciso, ma sicuramente una decina di crepes ci escono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.