Girelle al cappuccino con cioccolato

Girelle al cappuccino con cioccolato
Girelle al cappuccino con cioccolato

Oggi nuova strepitosa ricetta per le nostre colazioni/merende…

Le girelle al cappuccino con cioccolato!

Si tratta di un impasto brioche con il cappuccino solubile nell’impasto e farcito con cacao e gocce di cioccolato bianco e fondente, insomma qualcosa di veramente goloso! Niente di nuovo sotto il sole, si tratta di una cosa che avrete già visto di similare… Vi ricordate del mio pan bauletto al cappuccino con gocce di cioccolato ? Beh, sono impasti praticamente simili, solo che questa volta ho realizzato delle girelle, che sono molto carine a vedersi e quindi piuttosto scenografiche. L’idea è nata dopo aver visto quelle di Silvia nel gruppo fb La pasta madre, erano talmente irresistibili che ho voluto provarle anche io. Le monoporzioni sono molto più comode, sia da mangiare, da portare a scuola/ufficio oppure da congelare. E sono anche divertenti da fare!

Girelle al cappuccino

Girelle al cappuccino con cioccolato
Girelle al cappuccino con cioccolato

L’abbinamento cappuccino e cioccolato è, neanche a dirlo, qualcosa di fantasticamente buono e consiglio di prepararle anche voi e di fare una bella scorta!

Io le ho preparate a lievitazione naturale, con il mio Li.co.li., ma darò le dosi per chi utilizza per i propri impasti il lievito madre solido o il lievito di birra. L’impasto è sempre una brioche semplice, senza uova (quindi, adatto anche agli intolleranti), ma questa volta ho voluto provare l’emulsione all’olio che ho usato per la mia colomba all’olio, quindi la ricetta differisce un po’ dal pan bauletto al cappuccino.

13711597_10210514222840737_1666032544_o

Sono semplicissime da preparare, non vi resta che impastare seguendo questa ricetta!

Ingredienti per 10-12 girelle

  • 350 g di grano tenero di forza W 320-330 (io ho usato Caputo Rossa)
  • 75 g  di li.co.li. rinfrescato (circa il 22%)
  • 120 g di latte intero o parzialmente scremato
  • una bustina di cappuccino solubile (la mia era da 12 g)
  • 10 g di caffè espresso
  • 70 g di zucchero semolato
  • 6 g di sale
  • 60 g di emulsione all’olio

Per l’emulsione

  • 50 g di olio evo
  • 25 g di latte
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • cacao amaro q.b.
  • gocce di cioccolato fondente q.b.
  • gocce di cioccolato bianco q.b.

Per la rifinitura:

  • latte q.b.

______________________________________________

Note sul lievito da utilizzare in ricetta:

Se avete la pasta madre solida, metterne 90 grammi e aggiungere 30 g circa in più di latte. Il resto degli ingredienti è invariato.

Per chi volesse utilizzare il lievito di birra

  • 400 di farina di forza (o W 330)
  • 6-8 g di lievito di birra fresco
  • 1 bustina di cappuccino solubile
  • 180-190 g circa di latte
  • 10 g di caffè
  • 70 g di zucchero
  • 6 g di sale
  • 60 g di emulsione come sopra

Procedimento

Per prima cosa prepariamo l’emulsione all’olio. In un bicchiere graduato, unire il latte, l’olio ed il sale e frullare con il minipimer, finchè il composto non si addensa. Occorreranno pochi secondi. Conservare in frigo.

IMG_1300

Nella ciotola della planetaria aggiungere il li.co.li. rinfrescato da qualche ora e scioglierlo con la frusta a foglia nel latte in cui avrete fatto preventivamente sciogliere il cappuccino. Dopo che si è formata una schiumetta, aggiungere lo zucchero ed amalgamare. Poi unire la farina (preventivamente setacciata) gradualmente, passando alla frusta a gancio quando l’impasto si fa più consistente. Aggiungere il sale e poi il resto della farina. Infine, unite l’emulsione all’olio poco per volta per non perdere l’incordatura. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che si avviluppa intorno al gancio (naturalmente potete impastare a mano, seguendo lo stesso ordine di inserimento degli ingredienti).

***********

Procedimento con il lievito di birra

Sciogliere il lievito di birra nel latte e cappuccino a T.A. Disporre la farina in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il latte con all’interno disciolto il lievito, il caffè ed impastare. Unire poi il sale e continuare ad impastare. Per ultimo va aggiunta l’emulsione poco per volta, facendolo incorporare bene. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

*****************

Ora sulla spianatoia o tappeto siliconico fare un giro pieghe a tre, riposo di 30-40 minuti, altro giro di pieghe a trepirlate arrotondando l’impasto e porre a lievitare a 26-28° per circa 4-5 ore o finchè è raddoppiato. Io in verità, l’ho parcheggiato per tutta la notte in frigo e il giorno dopo tirato dal frigo, fatto acclimatare e aspettato che l’impasto completasse la lievitazione.

Procediamo con la formazione delle girelle.

Stendete col mattarello l’impasto fino a formare un rettangolo di spessore omogeneo, spolverizzare di cacao e distribuite le gocce di cioccolato bianco e fondente. Arrotolate formando un cilindro stretto, serrando bene la chiusura. Tagliate poi il rotolo a fette di circa 3 cm.  Io ho usato la tecnica del filo di nylon, stringendolo come a stringere un cappio e staccando i tocchetti: in questo modo non si rovinerà la girella.

Adagiare le girelle sulla teglia ricoperta di carta forno schiacciandole leggermente, ricoprite con un foglio di pellicola e far lievitare fino al raddoppio, in un luogo caldo e riparato. Ci vorranno circa 4-5 ore circa di lievitazione, anche se il tempo in realtà dipende dalla forza del vostro lievito e dalla temperatura esterna: impostate la temperatura dell’ambiente di lievitazione sui 26-28°, aiutandovi con lucina del forno o pentolino d’acqua calda o usando celle di lievitazione. In estate a temperatura ambiente ovviamente.

pizap.com14689588610271

******************

Con lievito di birra.

Procedere alla formatura delle girelle come descritto sopra, adagiarle sulla teglia e far lievitare al caldo fino al raddoppio (2 orette o comunque regolatevi a vista). Infornare come descritto di seguito.

********************

Cottura

Al raddoppio, spennellate delicatamente la superficie con un po’ di latte ed infornare in forno statico e preriscaldato a 175° per circa 18-20 minuti circa. Sfornare e far raffreddare completamente su una gratella.

Servire le vostre girelle al cappuccino!

IMG_3587

Girelle al cappuccino

Una parte le ho congelate, in questo modo basterà scongelarle tenendole qualche ora a temperatura ambiente.

IMG_3591

Ottime per colazione/merenda, piaceranno a tutti!

Girelle al cappuccino con cioccolato
Girelle al cappuccino con cioccolato

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

********************

contest-colazioni-dolci-salate

Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e Villa Tilli: Colazioni Dolci e Salate.

2 Commenti on Girelle al cappuccino con cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.