Crea sito

Gelato panna e miele con croccante di cereali

Gelato panna e miele con croccante di cereali

Gelato panna e miele con croccante di cereali

Gelato panna e miele con croccante di cereali

Sono in super ritardo con le ricette di gelati, l’anno scorso ho iniziato a Maggio e vi ho proposto circa una quindicina di ricette di gelato per tutta l’estate e ora, dopo lunghi mesi e dopo la ricetta del mio ultimo gelato alla crema, trovate sul blog la ricetta di un’altro gelato

Il gelato panna e miele con croccante di cereali

In questi giorni a Napoli fa molto caldo e mi è venuta una fortissima voglia di gelato… Ed eccomi qui, con un nuovo gusto che amerete moltissimo! Un gelato dal gusto delicato, molto buono se servito da solo oppure, come me, con un croccante realizzato con cereali misti e miele.

Il gelato panna e miele è un ottimo dessert, servitelo in deliziose cialde! Un gelato dai pochi e semplici ingredienti… latte, panna, zucchero e… miele! Che genuinità 😉

Gelato panna e miele con croccante di cereali

Prima di passare alla ricetta del gelato alla crema, vi ripeto come sempre le solite cose che sono solita riportare in ogni ricetta di gelato casalingo, che chiariscono l’utilizzo di alcuni ingredienti che potrebbero sembrarvi un po’ “strani” ma che sono indispensabili per la riuscita di un buon gelato.

Affinché il gelato sia cremoso e non indurisca in freezer occorre bilanciare le diverse quantità di ingredienti, come gli zuccheri, i componenti solidi e le sostanze anticongelanti. Quindi, per fare in modo di ottenere un gelato casalingo cremoso e non indurisca troppo in freezer con la formazione dei fastidiosi cristalli di ghiaccio, occorre la presenza di alcuni ingredienti, bilanciandoli tra di loro, come la farina di semi di carrube e il destrosio (o glucosio). Il destrosio è uno zucchero chimicamente uguale al glucosio, ma meno dolce del saccarosio (lo zucchero comune), ha un altissimo potere anticongelante e anticristallizzante e per questo viene aggiunto nei gelati perché ne rende il composto cremoso.In questo modo, si migliora la texture del gelato finale ed anche i nostri gelati casalinghi potranno avvicinarsi a quelli delle gelaterie quanto a consistenza.

 

Prima di descrivervi la ricetta di questo gelato, come di consueto vi invito a dare un’occhiata alla sezione  “Gelati & sorbetti” del blog per altri fantastici gusti di gelato. Il gelato al miele è dolce, questa è la sua caratteristica, ma soprattutto ha un gradevole retrogusto di miele,  per cui essendo l’ingrediente principale, scegliete un miele veramente buono che esalti questo gusto di gelato. 😉

Ecco cosa occorre!

Ingredienti per la base (circa 1 kg di gelato)

  • 530 g di latte fresco intero
  • 50 g di destrosio in polvere
  • 210 g di panna fresca al 33-36% di grassi
  • 1 pizzico di sale (0,4 g)
  • 70 g di zucchero semolato
  • 60 g di miele
  • 1/4 baccello di vaniglia o un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 40 g di latte magro in polvere
  • 5 g di farina di semi di carrube
  • 35 g di zucchero semolato

Per il croccante

  • 20 g di fiocchi di mais
  • 20 g di cereali integrali
  • 10 g di fiocchi di avena
  • 20 g di fiocchi di riso e/o altro a scelta
  • 2 bei cucchiaini di miele

Preparazione

Incidete il baccello di vaniglia svuotandolo dalla polpa nel senso della lunghezza e mettetelo in una pentola con il latte (io ho messo un cucchiaino di estratto di vaniglia), unite la prima parte di zucchero, il miele, il pizzico di sale e il destrosio e portate a 40°, mescolando bene per far sciogliere il tutto. Raggiunta questa temperatura, unite la panna liquida, mescolate e portate a 45°, mescolando di continuo. A parte mescolare le polveri: il latte in polvere, lo zucchero residuo e la farina di semi di carrube.

 

Unite le polveri setacciandole sul composto e mescolare rapidamente con una frustina a mano. Portate a 85° per pastorizzare il composto mescolando con una frusta a mano, di continuo. Se non avete il termometro da cucina (che comunque consiglio di procurarvi), la crema sarà pronta quando si sarà leggermente addensata e velerà il cucchiaio. Occorreranno circa una decina di minuti. Trasferite la crema in una ciotola di vetro e fate raffreddare il più velocemente possibile, avvalendovi anche di un bagnomaria di acqua e ghiaccio. Mescolate di tanto in tanto. Prima di utilizzare questa base, emulsionate col minipimer e fate raffreddare almeno 4-5 ore in frigorifero (oppure tutta la notte, coperta da pellicola).

Dopo qualche ora di raffreddamento versate il composto nel cestello refrigerante della gelatiera, che avrete preventivamente fatto raffreddare per almeno 24 ore (io anche 2-3 giorni. In pratica ce l’ho sempre nel freezer, casomai avessi voglie improvvise di preparare il gelato).  Azionate la gelatiera e fate mantecare per circa 35-40 minuti o finchè il gelato è pronto (la tempistica ovviamente varia dal modello di gelatiera che avete. Io uso quella del Kenwood). Una volta mantecato il gelato, versatelo in una confezione di plastica con coperchio e riporre in freezer per almeno un paio d’ore prima di servire. Prima di servire il gelato, è preferibile tirarlo dal congelatore qualche minuto (quanto prima dipende dalla temperatura ambiente, ovviamente) prima di servirlo.

Quindi, servite il vostro gelato nelle coppette facendo le classiche palline con il porzionatore bagnato in acqua tiepida e decorare a piacere.

Io ho usato un croccante di cereali e miele.

Ho tritato i cereali, ho messo in un padellino il miele, fatto sciogliere un po’ ed unito i cereali e fiocchi di avena e mescolat fino a caramellizzare leggermente. Spegnere e trasferire su carta gforno

Guarnire il gelato con il miele e il crocante sbriciolato.

Gelato panna e miele con croccante di cereali

 

Al prossimo gelato!

Ricordatevi di acquistare in negozi specializzati o parafarmacia o negozi come il Naturasì o sul web la farina di semi di carrube e il destrosio in polvere, mentre il latte in polvere si trova tranquillamente anche al supermercato!

Cremosissimo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258per non perdervi tutte le novità

 

2 Comments on Gelato panna e miele con croccante di cereali

  1. Chiara
    10 giugno 2017 at 15:47 (6 mesi ago)

    Ciao, mi sono avvicinata da poco al mondo del gelato fatto in casa e sto cercando di migliorare sempre di più…dopo accurata indagine ho già comprato farina di semi di carrube, destrosio ed inulina…ma ora vedo anche il latte in polvere. È un ingrediente base per l’ ottima riuscita? A cosa serve nello specifico? Grazie mille!

    Rispondi
  2. Chiara
    11 giugno 2017 at 9:14 (6 mesi ago)

    Ciao..mi sono avvicinata da poco al mondo del gelato fatto in casa! Ho già preso destrosio e farina di semi di carrube, ma ora leggo anche latte magro in polvere. È indispensabile nel gelato? Qual è la sua funzione? Grazie mille

    Rispondi

Leave a Reply

*