Gelato menta e cioccolato

Gelato menta e cioccolato
Gelato menta e cioccolato

Oggi vi lascio la ricetta di quello che probabilmente sarà l’ultima ricetta di gelato del mese, a meno che non riesca a farne un altro… La pausa estiva è in corso ma ho fatto di tutto per pubblicare in tempo questo gelato favoloso. Ho preparato proprio ieri il

gelato menta e cioccolato!

Si tratta di un gusto di gelato che avevo voglia di provare e che finalmente ho realizzato e pubblicato. Lo sapete che l’accoppiamento menta e cioccolato è molto celebre d è emblematizzato nei cioccolatini “after eight”, nati per deliziare il palato a fine pasto, con qualcosa di dolce, ma lasciando un piacevole sapore di fresco. Vero? Beh, se li adorate non potete non preparare questo nuovo gusto di gelato, ma anche solo per curiosità consiglio di provarlo 😉 Il gelato alla menta evoca davvero qualcosa di molto fresco e l’accoppiamento col cioccolato fondente dà vita a due sapori irresistibili che si uniscono dando vita ad un unico gusto, che vi sorprenderà!

Gelato menta e cioccolato
Gelato menta e cioccolato

Consiglio di preparare questo gelato menta e cioccolato che si aggiunge alla sezione  “Gelati & sorbetti” del blog dove potrete visualizzare altri fantastici gusti di gelato.

Cremoso grazie all’aggiunta di alcuni ingredienti fondamentali per ottenere un buon gelato casalingo

Un buon gelato deve avere una certa percentuale di zuccheri, liquidi, grassi, solidi non grassi del latte (ossia proteine e lattosio), PAC, e via discorrendo.Po, ingredienti, come il destrosio, il latte in polvere e la farina di semi di carrube aiutano ad evitare la formazione dei fastidiosi cristalli di ghiaccio. Il destrosio è uno zucchero chimicamente uguale al glucosio, ma meno dolce del saccarosio (lo zucchero comune), ha un altissimo potere anticongelante e anticristallizzante e per questo viene aggiunto nei gelati perché ne rende il composto cremoso, migliorandone la texture.

IMG_3775

Per preparare questo gelato ho utilizzato lo sciroppo alla menta, quello che si utilizza per bibite e granite.

Ingredienti per la base (circa 1 kg di gelato)

  • 380 g di latte fresco intero
  • 180 g di sciroppo alla menta
  • 80 g di zucchero semolato
  • 60 g di destrosio in polvere
  • 200 g di panna fresca al 33-36% di grassi
  • 1 pizzico di sale
  • 25 g di latte magro in polvere
  • 4 g di farina di semi di carrube
  • 50 g di zucchero semolato

Per la mantecatura

  • 100 g di cioccolato fondente oppure gocce di cioccolato

Per decorare

  • foglioline di menta

Preparazione

Mettete in una pentola il latte, lo sciroppo di menta, la prima parte di zucchero, il pizzico di sale e il destrosio e portate a 40°, mescolando bene per far sciogliere il tutto. Raggiunta questa temperatura, unite la panna liquida, mescolate e portate a 45°. A parte mescolare le polveri: il latte in polvere, lo zucchero residuo e la farina di semi di carrube. Unite le polveri al composto e mescolare continuamente per evitare la formazione di grumi. Emulsionate col minipimer e portate a 85° per pastorizzare il composto mescolando con una frusta a mano, di continuo (la pastorizzazione del composto permette una ottimale conservazione del gelato). Trasferite la crema in una ciotola di vetro e fate raffreddare il più velocemente possibile, avvalendovi anche di un bagnomaria di acqua e ghiaccio. Mescolate di tanto in tanto. Prima di utilizzare questa base, fate raffreddare almeno 4-5 ore in frigorifero (oppure tutta la notte, coperta da pellicola. Serve per la cd. “maturazione della miscela”).

13884440_10210662891837369_1667554968_n

Dopo qualche ora di raffreddamento versate il composto nel cestello refrigerante della gelatiera, che avrete preventivamente fatto raffreddare per almeno 24 ore (io anche 2-3 giorni. In pratica ce l’ho sempre nel freezer, casomai avessi voglie improvvise di preparare il gelato).  Azionate la gelatiera e fate mantecare per circa 35-40 minuti o finchè il gelato è pronto (la tempistica ovviamente varia dal modello di gelatiera che avete. Io uso quella del Kenwood). A metà del tempo unite il cioccolato fondente tritato oppure le gocce di cioccolata.

Una volta mantecato il gelato, versatelo in una confezione di plastica con coperchio e riporre in freezer per almeno un paio d’ore prima di servire. Prima di servire il gelato, è preferibile tirarlo dal congelatore qualche minuto (quanto prima dipende dalla temperatura ambiente, ovviamente) prima di servirlo.

Quindi, servite il vostro gelato nelle coppette facendo le classiche palline con il porzionatore bagnato in acqua tiepida e decorare a piacere con foglioline di menta.

Gelato menta e cioccolato
Gelato menta e cioccolato

Facile e adatto ad ogni occasione, questo gelato sarà molto apprezzato per la sua freschezza e bontà . La menta e il cioccolato sono un’accoppiata vincente per l’estate!

Provatelo e fatemi sapere!

IMG_3773

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa paginahttps://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258per non perdervi tutte le novità !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.