Crea sito

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Focaccia ripiena con provola e peperoni

 

Buongiorno a tutti, non mi sembra vero riuscire a pubblicare una ricetta dopo tanto tempo, purtroppo in questo periodo sto facendo i salti mortali per conciliare tutti gli impegni. Il blog ne sta risentendo un po’ e di questo mi dispiace molto, purtroppo devo ancora preparare ed inscatolare tutte le mie cose ed affrontare il trasloco, per cui immaginate un po’ in che casino mi trovo eheh.

Ogni tanto mi ritaglio un po’ di tempo per impastare, i miei lieviti stanno bene, li rinfresco uno o due volte a settimana, anche perchè il lievito madre liquido richiede davvero una gestione molto semplificata e il rinfresco richiede giusto due minuti non portando via molto tempo, e ne ho anche tre: di grano tenero, di grano duro e di segale! Detto questo, vi presente la ricetta odierna, la

Focaccia ripiena con provola e peperoni!

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Focaccia ripiena con provola e peperoni

 

Stiamo andando incontro all’estate, al mercato si trovano bei peperoni, perché non utilizzarli per preparare una focaccia davvero saporita? Questa ricetta è davvero strepitosa, otterrete un impasto morbido e profumato, se poi adorate i peperoni come me, utilizzate questa farcitura, io li ho arrostiti, spellate e poi conditi, sono molto più digeribili, vedrete! Inoltre, ho arricchito la focaccia con provola affumicata ed olive nere. Insomma, una focaccia ripiena molto molto saporita!

Provatela con me.

Ingredienti per una teglia da 26 cm

  • 300 g di farina di forza W 320-330 (per me Caputo rossa)*
  • 200 g di farina tipo 1*
  • 280 di acqua 
  • 100 g di lievito madre liquido rinfrescato
  • 12 g di sale (2%)
  • 10 g di strutto
  • 10 g di olio evo

*o altra farina che avete a disposizione in casa, a me piace unire un po’ di farina di tipo 1 per un sapore più rustico

Note sul lievito

Per chi ha la pasta madre solida, metterne 150 g ed aumentare l’acqua di 30/40 g.

Ingredienti per il ripieno

  • 1 o 2 peperoni rossi (dipende da quanto sono grandi)
  • 250 g di provola affumicata
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

Rinfrescare il lievito madre e attenderne il raddoppio (solitamente dopo 4 ore, ma va bene anche rinfrescato il giorno addietro). Un’ora prima di impastare, iniziare con l’autolisi, aggiungendo 250 g di acqua alle farine setacciate, mescolando grossolanamente con la frusta a K. Dovrete ottenere un composto piuttosto grumoso, quindi coprite con un canovaccio e fate riposare in autolisi per circa 40/45 minuti.

Unire poi il lievito ed iniziate ad impastare, unendo l’acqua residuaDopo qualche minuto aggiungere il sale, poi l’olio, lo strutto e finire di impastare per altri 5 minuti circa. Dovrete ottenere un impasto liscio, omogeneo e ben incordato. Io mi sono aiutata alzando la velocità della planetaria negli ultimi minuti.

Far riposare l’impasto in ciotola coperta da un canovaccio per circa 20 minuti. Cospargere con poca farina o semola la spianatoia (io uso il piano in acciaio e non uso niente), ribaltarvi l’impasto e fare un giro di pieghe a tre, coprire l’impasto con una ciotola, a campana. Dopo circa 30 minuti, fare un altro giro di pieghe a tre e pirlare. Far riposare 30 minuti e mettere l’impasto in una ciotola, coprirla con pellicola e tenerla circa un’ora a 24° e poi riporre in frigo per una notte. Potreste anche far lievitare direttamente l’impasto, tenendolo sui 24° per circa 4/5 ore.

Preparare il ripieno 

Io ho arrostito i peperoni perchè risultano più leggeri e digeribili, dal momento che vengono spellati. Quindi, dopo averli arrostiti su una piastra in ghisa, li ho spellati, tagliati a strisce e ripassati in padella con uno spicchio d’aglio, olio evo e sale. Ho aggiunto poi olive nere denocciolate. Intanto, tagliate anche la provola a dadini.

Prepariamo la focaccia ripiena

Se avrete messo, come me, l’impasto a maturare in frigorifero dovrete tirare la ciotola e porre l’impasto per qualche ora a temperatura ambiente e poi a 26°, in modo che completi la seconda parte della lievitazione. Rovesciare l’impasto sul piano da lavoro cosparso di farina e dividere l’impasto in due parti, di cui una un po’ più grande dell’altra. Arrotondare i due impasti, coprirli con un canovaccio e fate riposare una mezzora.

sequenza fotografica

Stendere l’impasto più grande sull’asse infarinato con semola e adagiare sulla teglia anti-aderente un poco cosparsa di semola (così la pizza non attaccherà sul fondo, io comunque uso teglie in ferro blu ndr)  l’impasto steso, in modo che fuoriesca un pochino dai bordi della teglia e mettervi il ripieno distribuendolo uniformemente. Stendere l’altro panetto di impasto (che fungerà da copertura della pizza) ed adagiarlo sopra i peperoni e portare sopra i lembi del disco inferiore, sigillando con una forchetta il bordo. Far riposare per circa 30 minuti la pizza ripiena.

Cottura

Accendete il forno a 220°, modalità ventilata. Spennellate la superficie della pizza con un’emulsione di pari quantità di olio e acqua, punzecchiare la superficie con i rebbi di una forchetta ed infornate in forno ventilato a 200° per 10 minuti, poi 180° per altri 20 minuti o, comunque, fino a doratura.

Gli ultimi 5 minuti mettete il forno a fessura, infrapponendo il manico di un cucchiaio di legno lungo lo sportello del forno, per far fuoriuscire l’umidità residua. Sfornare e far intiepidire la pizza, poi tagliare a fette o a quadrotti la vostra focaccia ripiena di peperoni e servire!

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Ottima, leggera e con un ripieno filante delizioso, dato dalla provola 😉

Focaccia ripiena con provola e peperoni

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

 

 

 

 

Leave a Reply

*