Cheesecake alle albicocche senza cottura

Cheesecake alle albicocche (senza cottura)
Cheesecake alle albicocche (senza cottura)

Ciao a tutti, come vedete il blog ancora non va in vacanza e continuo a pubblicare le mie ricettine. Ci tengo molto a non trascurare il mio blog, che considero una mia creatura, da curare con tanto amore. E spero proprio di trasmettervi l’amore che metto in tutto quello che faccio, quelle attenzioni e quei piccoli particolari che permettono di lasciarvi un piccolo segno… Perchè scrivo tutto ciò? Perchè quando mi scrivete in privato dicendomi che vi fidate solo di me o quando chiedete un consiglio, anche piccolo o apparentemente banale, mi sembra di essere entrata nelle vostre case come un’amica ed è una cosa bellissima!

Oggi vi voglio far vedere uno degli ultimi dolci che ho preparato, una cheesecake alle albicocche, fresca e senza cottura, l’ideale in questo periodo così caldo!

Cheesecake alle albicocche (senza cottura)
Cheesecake alle albicocche

Ho preparato questo dolce per festeggiare una bella notizia che inciderà sulla mia vita e porterà molti cambiamenti e probabilmente non potrò pubblicare con assiduità le ricette, ma non vi abbandonerò mai. Ci tengo molto a “Dolcesalatoconlucia“…

La cheesecake è nata per smaltire alcuni ingredienti che avevo a casa, tra cui uno yogurt greco in scadenza, della panna… Poi avevo davvero tantissime albicocche, acquistate per preparare la confettura di albicocche con il metodo Ferber.

E così è nata la cheesecake alle albicocche, che non potrete perdervi! Cos’ha di diverso rispetto alle altre? Si tratta certo, una normale cheesecake a freddo (quindi, senza cottura), con la classica base di biscotti “Digestive“, e farcia al formaggio. E in più nella crema è stata aggiunta la purea di albicocche frullate che ha donato un colore rosato e ovviamente le stesse albicocche sono state utilizzate come decorazione!

Insomma, davvero molto delicata e buona!

Cheesecake alle albicocche (senza cottura)

IMG_3468

 

 

 

 

 

Ricordo che, come tutte le cheesecake, va preparata con qualche ora in anticipo perchè ha bisogno di rassodarsi in frigorifero prima di essere servita, anzi meglio prepararla il giorno prima così i sapori si amalgameranno meglio. Ripeto, è senza cottura, non si deve accendere il forno, è facile e veloce, non vi resta che prepararla anche voi!

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 14-16 cm

(se usate quello da 24 cm raddoppiate le dosi)

Per la base

  • 115 g di biscotti del tipo “digestive
  • 60 g di burro

Per la farcia

  • 100 g di ricotta
  • 75 g di philadelphia
  • 150 g di yogurt greco
  • 100 g di panna (io fresca)
  • 65 g di zucchero semolato
  • 6 g di gelatina (3 fogli Paneangeli)
  • 2 cucchiai di latte
  • 80 g di albicocche frullate
  • succo di mezzo limone piccolo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per decorare

  • albicocche
  • confettura di albicocche

Preparazione

Tritate i biscotti finemente e fondete il burro (io al microonde per pochi secondi). Unite il burro fuso ma freddo ai biscotti e mescolate. Versate il composto di biscotti sul fondo di uno stampo a cerniera foderato di carta forno, schiacciando e livellando bene col dorso di un cucchiaio o il fondo di un bicchiere, creando uno strato di poco meno un 1 cm. Mettete in frigorifero a rassodare per 30 minuti oppure in freezer per 15 minuti.

IMG_3434

Preparare la farcia, iniziando col frullare le albicocche dopo averle private dei noccioli e con un po’ di succo di limone. Tenere poi in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.

Intanto, in una ciotola stemperate il philadelphia, unite la ricotta, poi lo yogurt greco e mescolate con lo zucchero e la vaniglia fino a creare un composto omogeneo. Montate la panna (consiglio di mettere preventivamente ciotola e fruste in freezer per almeno 15 minuti). Se userete panna fresca non zuccherata, unite un cucchiaio di zucchero a velo. Unite la panna montata alla crema di formaggi mescolando dal basso verso l’alto. Unire poi le albicocche frullate e ridotte in purea e mescolare. Strizzate la gelatina e scioglietela in due-tre cucchiai di latte caldo, girando con un cucchiaio per farla sciogliere bene. Aggiungere la gelatina disciolta alla farcia ed amalgamare bene il tutto piuttosto velocemente.

IMG_3433

Disporre una striscia di acetato lungo i bordi dello stampo e versare la crema di formaggi sulla base di biscotti e create una superficie il più possibile liscia. Mettere la cheesecake a rassodare in frigorifero per almeno quattro ore. Per agevolare il rassodamento, potreste metterla in freezer per un paio d’orette.

IMG_3435

Dopodichè decorare a piacere la superficie con fettine di albicocche disponendole a raggiera, partendo dal bordo esterno. Al centro disporre una mezza albicocca e intorno delle fettine tagliate sottilmente a formare un fiore. Spennellare la frutta con marmellata di albicocche diluita con un goccio di acqua. Conservare in frigo la cheesecake prima di servire.

Se volete, potete farla scivolare dal vostro stampo a cerniera con l’aiuto della carta forno e disporla su un vassoio da portata.

Eccola qui, la cheesecake alle albicocche!

IMG_3451

Tagliare a fette e servire. Sarà molto apprezzata perchè è molto delicata e fresca, adattissima con questo caldo estivo! Se dovete preparare un dolce per un’occasione o una cena con amici e/o parenti senza accendere il forno consiglio questa cheesecake.

Le albicocche sono un frutto di stagione molto apprezzato, allegro e colorato!

IMG_3456

Ed ora eccovi la fetta della mia cheesecake alle albicocche!

La preparerete?

IMG_3467

 

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.