Crea sito

Cheesecake al caffè

Cheesecake al caffè

Cheesecake al caffè

 

 

 

Oggi vi voglio proporre un dolce davvero strepitoso, soprattutto se amate il genere delle cheesecake… La ricetta del giorno è una buonissima

cheesecake al caffè, con ganache al cioccolato!

Dovete sapere che io amo molto i dolci al caffè, il caffè espresso in sè non lo assumo molto perchè mi fa un po’ male, specie quando ho lo stomaco sottosopra, ma a colazione una buona dose di caffè non manca mai nel mio caffellatte, poi adoro il gelato al caffè e in generale i dolci con questo ingrediente.

Per cui mi è sembrato naturale preparare questa cheesecake al caffè per il mio compleanno. Questo dolce è davvero speciale perchè non è la classiica cheesecake a freddo con la gelatina, bensì imita gli ingredienti e il procedimento dello New York cheesecake, di cui vi postai la ricetta tre anni fa. Ho così amato quel dolce che ho pensato di provarlo in questa versione “caffettosa“, e non ne sono rimasta delusa… Sono sicura che piacerà tantissimo anche a voi!

Cheesecake al caffè

Quindi, imitando lo cheesecake classico, questa ricetta prevede l’inserimento delle uova nella farcia al formaggio (il philadelphia non deve mai mancare!) e una cottura al forno…Lo so, fa caldo, ma credetemi, la consistenza di questo tipo di cheesecake vi farà impazzire e lo adorerete per la sua bontà. Salvatevi questa ricetta e preparate con me la cheesecake al caffè!

Se amate i dolci al caffè non potete non provarla. Soprattutto i più golosi perchè a copertura c’è una strepitosa ganache al cioccolato!

Ecco cosa occorre.

Ingredienti per la base di 24 cm

  • 250 g di biscotti tipo “Digestive
  • 120 g di burro
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • mezza tazzina di caffè espresso

 Per il ripieno

  • 250 g di formaggio cremoso (in genere Philadelphia)
  • 250 g di mascarpone
  • un vasetto di yogurt al caffè
  • 50 g di caffè espresso
  • 1 cucchiaino di caffè solubile
  • 3 uova intere medie
  • 180 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 pzc di sale
  • 150 ml di panna fresca
  • 5 g di caffè solubile in polvere
  • 20 g di maizena

Per la copertura

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 80 g di panna fresca
  • cioccolato bianco q.b.

Preparazione

Sbriciolare i biscotti nel mixer, oppure potete farlo in maniera casalinga mettendo i biscotti in un sacchetto per alimenti e tritare i biscotti con un mattarello. Aggiungere lo zucchero di canna e versarvi il burro fuso ma freddo ed il caffè e mescolare ottenendo un composto umido. Versare il composto in uno stampo a cerniera (da 24 cm) foderato precedentemente di carta forno e livellarlo con il dorso di un cucchiaio o il fondo di un bicchiere fino ad ottenere uno strato compatto e non troppo spesso, creando anche un bordo di biscotti rialzato di circa 4 cm. Mettere la teglia in frigo per mezz’ora (o in freezer per 15 minuti).

Preparare la farcia

In una ciotola montare con le fruste le uova con lo zucchero, il pizzico di sale e la vaniglia fino ad ottenere un composto ben spumoso. Aggiungere il Philadelphia ammorbidito, il mascarpone e lo yogurt al caffè. Frullare qualche minuto con le fruste a bassa velocità. Aggiungere il caffè espresso, poi la maizena e continuare a usare le fruste finchè otterrete un composto liscio ed omogeneo.

gli ingredienti

Infine, aggiungere la panna fresca, liquida in cui avrete fatto sciogliere il caffè solubile ed amalgamatela al composto. Versare la crema di formaggi sulla base di biscotti, livellare la superficie con una spatola e battere leggermente sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria.

fasi del procedimento

Cottura

Cuocere la cheesecake al caffè in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti, e poi  a 160° per altri 25-30 minuti circa. Se dopo i primi 30 minuti la superficie della cheesecake dovesse scurirsi troppo, potrete coprirla con un foglio di carta argentata. La cottura va controllata, nel senso che il dolce deve rapprendersi ma non seccarsi, mantenendo la sua cremosità, quindi controllatene la cottura. Trascorso il tempo di cottura spegnete il forno, infrapporre il manico di legno per mantenere lo sportello semi-aperto per far fuoriuscire l’umidità e tenete la chheesecake nel forno per altri 30 minuti. Dopodichè, sfornate il dolce e fate raffreddare e, a raffreddamento compiuto, mettete la cheesecake in frigo, meglio se tutta la notte.

Preparate la ganache di copertura

Tritate il cioccolato fondente e mettetelo da parte in una ciotola di vetro. Riscaldate la pana fino al limite del bollore e aggiungetela al cioccolato fondente tritato e mescolate bene il tutto. Far rafffreddare. Intanto sciogliere a bagnomaria 50 g di cioccolato bianco.

Versare la ganache (da fredda si rapprende un po’) sulla cheesecake al caffè. Col cioccolato bianco fuso messo in un conetto di carta forno praticate una spirale sopra la ganache. Poi con uno stecchino di legno praticate i decori per ottenere l’effetto ragnatela.

Riporre in frigo per conservarla. Si mantiene benissimo per 3 giorni.

Cheesecake al caffè

Chiedo scusa ma dell’interno ho solo questo scatto rubato della fetta.

Provate e fatemi sapere! 🙂

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdervi tutte le novità!

 

2 Comments on Cheesecake al caffè

  1. Anna Rauccio
    16 luglio 2017 at 12:58 (1 mese ago)

    Ciao Lucia, questo dolce è molto invitante. Potrei sostituire il mascarpone con la ricotta?
    Grazie e complimenti per le tue ricette, sei bravissima

    Rispondi
    • dolcesalatoconlucia
      24 luglio 2017 at 13:16 (1 mese ago)

      Ciao Anna
      Grazie, ti consiglio di provarla.

      La scelta di sostituire il mascarpone con la ricotta va benissimo. Ti consiglio solo di setacciarla 🙂

      Lucia

      Rispondi

Leave a Reply

*