IMG_4335

 

 

Oggi vi voglio proporre un primo piatto semplice, veloce da preparare e con un abbinamento molto interessante. Ho scelto un formato di pasta molto amato da noi napoletani, la calamarata! E’ un formato di pasta ideale per questo condimento molto mediterraneo, in cui le zucchine sono accompagnate dai calamari e i pomodorini danno un tocco di colore.

Pochi ingredienti, ben armonizzati tra loro, che danno vita ad un sapore delicato. Facile da preparare, se volete provare un abbinamento nuovo, magari anche ai vostri amici e parenti, provate! Sono sicura che sarà molto apprezzato 🙂

Ecco come l’ho preparato.

Ingredienti per due persone (se del caso raddoppiate)

  • 1 o 2 calamari piccoli
  • 2 zucchine medie
  • qualche pomodorino ciliegino o del Piennolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 180-190 g di pasta (per me calamarata)*
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo a piacere

*potete utilizzare anche altri formati di pasta, come paccheri, trofie… Consiglio pasta fresca.

Preparazione

Lavare i calamari sotto l’acqua corrente molto bene. Asciugare bene con un foglio di carta scottex, staccare la testa dal corpo, eliminare da questa gli occhi e la bocca (la protuberanza a forma di becco di pappagallo), estrarre la conchiglia trasparente e le interiora. Spellarli, lavarli e tagliarli ad anello dallo spessore di circa 2 cm. Lavare le zucchine,asciugarle, spuntarle e tagliarle a fiammifero.

In un ampio tegame, rosolate uno spicchio d’aglio nell’olio evo, poi aggiungete i pomodorini tagliati a metà. Fate cuocere i pomodorini finchè si ammorbidiranno e formeranno il sughetto. Aggiungete il prezzemolo (a me non piace, e non l’ho messo).

IMG_4324

Aggiungete al tegame con i pomodorini i calamari tagliati ad anello, rosolate per qualche minuto e sfumate col vino bianco. Fate cuocere i calamari nel sughetto.

Aggiungere intanto le zucchine e fate cuocere per qualche minuto, mescolando delicatamente gli ingredienti. Coprite con coperchio. Aggiustare di sale e unite pepe nero macinato a piacere.

IMG_4326

Intanto, portare a bollore l’acqua in una capace pentola, salatela e cuocervi la calamarata o i paccheri o altro formato di pasta fresca a piacere.

Scolate la pasta molto al dente, perchè terminerà la cottura con i calamari, è fondamentale. Dunque, scolatela ed aggiungetela grondante d’acqua al tegame con il condimento, facendola mantecare bene.

IMG_4334

Decorare a piacere con prezzemolo tritato e servire caldo.

Buon appetito!

IMG_4336

A me è piaciuto tantissimo questo abbinamento. Un connubio di sapori che unisce sapientemente la delicatezza dei calamari con quella delle zucchine.

Lo consiglio anche a voi!

Provate e fatemi sapere se vi è piaciuto 🙂

IMG_4340

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258 per non perdervi tutte le novità!

 

4 Commenti on Calamarata di pasta con zucchine e calamari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.