Posts Tagged ‘prosciutto crudo’

Prosciutto e fichi – ricetta semplice

By dolcemela

Prosciutto e fichi

Prosciutto e fichi, un abbinamento dolce-salato tutto da provare.

Servito come antipasto o secondo leggero, questo piatto è ideale nelle giornate estive molto calde, ma da non dimenticare in questo periodo in cui i fichi sono al massimo della loro bontà. La natura è così generosa, a noi non resta che approfittare di questo straordinario frutto e preparare un piatto rinfrescante e nutriente che non ha nulla da invidiare al più classico prosciutto e melone.

prosciutto e fichi

Prosciutto e fichi

Ingredienti per 4 persone

  • 8 fichi maturi ma sodi
  • 4 fette di prosciutto crudo

 

Come preparare prosciutto e fichi

 

Tagliare i fichi in quattro spicchi con un coltellino molto affilato, lasciandoli uniti alla base.

Tagliare in 2 la fetta di prosciutto così da formare 2 fettine, quindi avvolgere la fetta a formare una rosellina che andrà adagiata al centro di ogni fico.

Naturalmente regolarsi al momento di acquisto del prosciutto, le mie fette erano grandi e le ho divise, diversamente bisognerebbe prendere tante fette quanti sono i fichi da farcire.

 

prosciutto e fichi

Qui la pianta di fichi dopo il mio passaggio ;)

 
Se ti è piaciuta la ricetta diventa fan della mia pagina su facebook e resta sempre aggiornato….  ti aspetto con il tuo “mi piace” qui https://www.facebook.com/ProfumoDiGlicineCheArrivaInCucina   Ciaooooooo  !!!!!   baci

 

Involtini di maiale ripieni di crudo e mozzarella di bufala

By dolcemela

 

Involtini di maiale ripieni di crudo e mozzarella di bufala, un secondo piatto veloce e molto semplice da preparare. Quando avete poco tempo a disposizione e volete preparare un secondo che non sia la solita fettina passata in padella, asciutta e anonima, preparate questi involtini e farete felice anche chi non ama la carne. Naturalmente potete mettere qualsiasi altro formaggio filante, io oggi avevo a disposizione della buonissima mozzarella di bufala arrivata fresca fresca da Paestum, e ne ho approfittato. Ho unito anche delle patate nella stessa pentola ed ho risolto pure il problema contorno.

 

Involtini di maiale ripieni

 

Involtini di maiale ripieni di crudo e mozzarella di bufala

Ingredienti per 4 persone :

  • 4 fette di prosciutto di maiale
  • 4 fette di prosciutto crudo
  • 4 fette di mozzarella
  • 4 patate medie già sbollentate
  • 1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • vino bianco qb
  • 1 spicchio di aglio
  • rosmarino
  • farina qb
  • sale e pepe qb

Preparazione:

Battere le fettine e disporvi al centro una fetta di prosciutto crudo e una fettina di mozzarella, il formaggio grattugiato, qualche ago di rosmarino e un pizzico di pepe. Arrotolare gli involtini e chiuderli con del cotone oppure con gli stecchini.

Infarinare gli involtini prima di adagiarli in una padella con olio e aglio. Quando la carne è dorata sfumare con il vino bianco. Aggiungere anche le patate sbollentate e tagliate a fettine. Profumare con qualche ciuffetto di rosmarino, aggiustare di sale e chiudere la padella col coperchio facendo cuocere ancora per circa 10 minuti. Pronto !! Servite gli involtini caldi per avere il ripieno filante :D

 

Piselli in cialda di parmigiano

By dolcemela

 

Piselli in cialda di parmigiano,  un modo carino per servire un contorno classico. I  piselli al prosciutto sono l’ideale per accompagnare secondi di carne sia bianche che rosse.  Questi cestini li ho preparati la settimana scorsa con piselli surgelati ma per pasqua non mancherò di comprare  pisellini novelli che sicuramente faranno la differenza !!

piselli in cialda di parmigiano nella cucina di profumo di glicine

 

Piselli in cialda di parmigiano

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di piselli freschi da sbucciare o 500 gr surgelati
  • 150 g di prosciutto crudo in unica fetta
  • 1 cipollina novella
  • olio extravergine d’oliva
  • sale pepe

Per i cestini di parmigiano

  • 150 g di  parmigiano grattugiato

preparazione

In una padella mettete 4 cucchiai d’olio e la cipollina tritata fine, fatela appassire per qualche secondo e aggiungete il prosciutto tagliato a dadini.

Fate insaporire e a questo punto unite i piselli freschi o surgelati e fate insaporire per alcuni minuti.  Bagnate il tutto con un mestolo di brodo o acqua calda e lasciate cuocere a tegame coperto e a fiamma lenta per 15-20 minuti. Assaggiate prima di mettere di sale, il prosciutto è salato e potrebbe essere già giusto. Se vi piace un pizzichino di pepe ci sta bene.

Preparate le cialde di parmigiano mettendo un foglio di carta forno su una teglia e ponetevi il formaggio diviso in 4 mucchietti distanziati tra loro. Con il dorso di un cucchiaio, allargateli a formare 4 cerchi e fate sciogliere in forno con la funzione grill. Ci vorranno pochi secondi, vi consiglio di non allontanarvi !! Con l’aiuto di una spatola larga staccate la cialda dalla carta e posizionatela su una ciotolina capovolta, raffreddandosi prenderà la forma di una scodellina. Riempite le vostre scodelline di pisellini e il gioco è fatto !!!

 

 

 

Involtini di crudo con ricotta e zucchine

By dolcemela



Oggi una ricettina veloce veloce, più che una ricetta, è un’idea per un secondo oppure da servire come antipasto insieme ad altri salumi e formaggi. Gli involtini di crudo con ricotta e zucchine si possono farcire  all’ultimo minuto, avendo preparato  le zucchine in anticipo. Potrebbe essere anche un piatto unico per chi è a dieta !! :D  Di solito li preparo con il prosciutto cotto, li preferisco ma oggi non ne avevo. Ho provato anche a sostituire le zucchine con gli spinaci, risultato buono ma li preferisco con le mie adorate zucchine. Per le dosi io vado ad occhio, secondo i gusti, ognuno potrà  dosare i vari ingredienti a suo piacimento.

 

i1035 FW1.21  274752  00

Ingredienti :

prosciutto crudo o cotto

ricotta

zucchine

semi di sesamo

semi di papavero

olio extravergine qb

sale qb

Preparazione :

Lavare e spuntare le zucchine, grattugiarle con una grattugia a fori larghi.

Trasferirle in una padella con un filino d’olio extravergine d’oliva, salarle e lasciarle stufare a fuoco lento.

Lasciarle raffreddare ed unirle alla ricotta.

Aggiungere anche i semi di papavero e sesamo.

Mescolare molto bene per amalgamare il tutto.

Farcire  con il composto ottenuto le fette di prosciutto e arrotolarle ad involtino.

Avevo poco prosciutto e con il resto del composto ho formato delle polpettine che ho rotolato nei semi di papavero e sesamo….mmm……buonissime…da gustare in un sol boccone !!

 

 

Cappone della tradizione – ricetta di natale

By dolcemela

Il cappone è una ricetta della nostra tradizione, si fa imbottito e rigorosamente cotto in sugo di pomodoro. Ho dato un’occhiata su google e pur trovando tantissime ricette del cappone ripieno, nessuna che si avvicini alla nostra, ne deduco che questa è una  ricetta della nostra tradizione, tramandata da generazioni !!

Mi ricordo che quando ero piccola la nonna lo cucinava ma a me non piaceva, anzi ne ho anche un brutto ricordo perché vedevo quando lo ammazzava e lo puliva…..non era un bel vedere.. no decisamente non mi piaceva e poi era duro, cuoceva 3-4 ore ma sempre duro restava, eh sì… era il vero cappone ruspante!!

Oggi dalle nostre parti  non lo si trova più, non c’è più nessuno che alleva capponi, la mia mamma l’ha fatto fino a qualche anno fà, adesso lo  compriamo, non è più ( duro ) ma non ci si rinuncia,  per il pranzo del giorno di Natale non può mancare…e quest’anno ne ho dovuto cucinare addirittura due…eravamo in tanti e uno solo non sarebbe bastato. :D

Cappone della tradizione

Ingredienti:

1 cappone di circa 2 kg – 200 gr di macinato di manzo – 2 salsicce – 2 uova – 200 gr di mollica di pane – 100 gr di grana grattugiato –  50 gr di prosciutto crudo – pinoli – uva passa – 1 bicchiere di vino bianco – 1 cipolla piccola – 2 barattoli di passata –  1/2 mostacciuolo – olio evo qb – sale – pepe

Preparazione

Preparate il ripieno con la carne, le salsicce, il formaggio, il pane, le uova, il prosciutto, il prezzemolo, l’uva passa, i pinoli, il mostacciuolo e un pizzico di sale e pepe. Mescolate bene tutti gli ingredienti. Dopo averlo fiammeggiato e lavato dentro e fuori,  farcite il cappone  e cucitene le aperture con ago e filo incolore.


Avvicinate cosce e ali e legatele per tenerlo in forma. In una pentola abbastanza grande mettete un filo d’olio e fate rosolare il cappone insieme alla cipolla, alzate la fiamma e sfumate con il vino.  Appena il vino è evaporato potete aggiungere la passata di pomodoro.

 



Salate e fate cuocere a fuoco lento per 2 ore e mezzo-3 aggiungendo acqua calda via via che il sugo si restringe. A cottura tagliate a pezzi il cappone, mettetelo su un piatto di portata, copritelo con il ripieno tagliato a fette e un mestolo di sugo.

Servire caldo.

 

 

 

Cannelloni a modo mio

By dolcemela

cannelloni

Per la serie “ci piace complicarci la vita” e come se non bastassero le mille cose da fare per il cenone di San Silvestro e per il pranzo del giorno dopo, noi ci facciamo anche le crepes. :D

I miei ragazzi preferiscono i cannelloni fatti con le crespelle…quelli di semola di grano duro che compriamo già belli e fatti sono duri (dicono ) !!!  E che non li accontentiamo ??

Ma sì, dai, facciamo le crespelle !!

Ingredienti per 6 persone

Per le crespelle : 200 g di farina 00 – 3 uova – 500 ml di latte parzialmente scremato – 25 g di burro fuso – 1 pizzico di sale

Per il ragù : 500 g di carne ( preferibile la pezza a cannella) fetta unica – 2 fette di prosciutto crudo – 1 cipolla piccola – 20 g tra pinoli e uva passa – 1 fetta di pane (solo la mollica) – 1 litro di passata di pomodoro – olio extravergine di oliva q b – 1 cucchiaio raso di pecorino grattugiato. – prezzemolo – sale q b

Per il ripieno : 250 g di fior di latte – 250 g di ricotta – 200 g di carne trita mista manzo e maiale – 100 g di grana grattugiato – 50 g di salame napoli – 2 uova – prezzemolo – sale q b

Procedimento

Per le crespelle : mescolate bene con una frusta le uova con la farina, il latte, il burro fuso e un pizzico di sale, fate una pastella cremosa ma non troppo densa e  fatela riposare in frigorifero per circa 1 ora. Ungete un padellino antiaderente del diametro di circa 20 cm, e versateci un mestolino di pastella alla volta. Ruotate il padellino per distribuire bene il composto. Fate cuocere da un lato per pochi secondi, o fino a che i bordi della crespella si staccheranno dal padellino, quindi giratela e fatela cuocere un secondo anche dall’altro lato. Continuate così fino ad esaurire tutta la pastella. Vi consiglio di fare le crespelle il giorno prima e stenderle tutte su una tovaglia pulita, poi quando si sono raffreddate potete impilarle una sopra l’altra (se lo fate a caldo si attaccheranno l’una a l’altra).

Per il ragù : ricoprite la fetta di carne con il prosciutto, mescolate la mollica di pane sbriciolata con il prezzemolo tritato, i pinoli, l’uva passa, il pecorino e un pizzico di pepe, e distribuite questo composto sul prosciutto(Foto 2). Avvolgete su se stessa la fetta di carne e legatela stretta con spago da cucina o cotone bianco (Foto 3). In una pentola con un filo d’olio fate rosolare la carne insieme alla cipolla tritata poi aggiungete la passata di pomodoro, salate e fate cuocere lentamente per circa due ore, mescolando di tanto in tanto per evitare che attacchi e allungando con acqua calda quando il sugo addensa troppo.

Per il ripieno : rosolate la carne tritata in una pentola antiaderente per 5 minuti, salate, pepate e profumate con prezzemolo tritato, poi trasferite la carne in una ciotola e fatela intiepidire. In un’insalatiera mescolate la ricotta con le uova, il formaggio ( tranne 2-3 cucchiai), il fior di latte tagliato a piccoli cubetti e il salame a dadini, aggiungete anche la carne e un pizzico di sale. Mescolate bene per avere un composto omogeneo.

Assemblaggio : mettete un cucchiaio abbondante di ripieno e mezzo di sugo su ogni crespella e arrotolatela formando un cannellone( Foto1). Mettete  sul fondo di una teglia un mestolo di sugo e disponetevi i cannelloni, copriteli con altro sugo e una spolverata di formaggio, poi coprite la teglia con carta stagnola e infornate per 25-30 minuti in forno a 180°C. Fate riposare 5 minuti prima di servire in piatti individuali.

Il braciolone di carne va slegato e tagliato a rondelle quindi servito come secondo piatto.

Buon appetito !!


PicMonkey Collage

 

 

 

 

cannelloni