Posts Tagged ‘cicoria’

Minestra maritata – ricetta di pasqua

By dolcemela

Il giorno di pasquetta da noi è usanza preparare la minestra maritata, si tratta di un piatto a base di verdure salumi e carni bollite.
Più che un primo si tratta di un piatto unico e, secondo la tradizione napoletana, viene preparato il giorno di Santo Stefano e appunto a Pasquetta per “ripulirsi” dai bagordi delle feste. La minestra maritata richiede molto impegno e tempo nella preparazione per questo è sempre meno frequente sulle nostre tavole ma vale la pena fare un piccolo sforzo un paio di volte all’anno in quanto l’impegno e il tempo speso ci è ripagato dalla sua bontà.

Ogni famiglia si tramanda la ricetta da generazioni nella versione personalizzata secondo i propri gusti e oggi vi presento la ricetta della minestra maritata che da sempre si prepara nella mia famiglia, la ricetta che la nonna ha insegnato a mia mamma e che uguale continuo a preparare io !!

Minestra maritata

Ingredienti per 5-6 persone

500 gr. di muscolo di manzo

mezza gallina o pollo

una salsiccia fresca

1 salamella paesana intera

1 osso di prosciutto

100 gr di cotica di maiale

1 fascetto di cicorie

1/2 cavolo verza

2 fasci di cavolo nero

2 mazzetti di borragine

1 cespo di scarola

1 carota

1 cipolla

1 costa di sedano

croste di formaggio

Preparazione

Preparare un brodo di carne con tutte le carni, la carota, la costa di sedano, la cipolla e le croste di formaggio. Nel primo bollore cercare di sgrassare eliminando il più possibile la schiuma che sale a galla. Far bollire circa  2 ore. Se i pezzi di carne non sono troppo grandi dovrebbero essere cotti. Eliminare l’osso, la cipolla, il sedano e la carota, quindi con un mestolo forato togliere la carne dal brodo e filtrare quest’ultimo molto bene. Lasciare freddare bene il brodo in modo che il grasso si solidifichi in superficie ed eliminarlo. Lavare bene le verdure e farle cuocere per un paio di minuti in acqua bollente, scolarle bene ed immergerle nel brodo bollente e continuare la cottura per 5-10 minuti. Aggiungere anche le carni e lasciare sul fuoco ancora 5 minuti in modo che la carne si riscaldi, spegnere il fuoco e far riposare la minestra almeno un’ora. Al momento di servirla riscaldarla di nuovo e disporre nei piatti un po’ di verdura, un mestolo di brodo bollente e un misto di carne e salumi tagliati a pezzi piccoli.

Fagioli con verdura e salsiccia

By dolcemela

zuppa di verdure e fagioli ricetta semplice dal blog profumo di glicine
Oggi un’altra ricetta per fare pace con sè stessi: Fagioli con verdura e salsiccia. La zuppa di fagioli con la scarola è un classico della cucina campana ma la mia ricetta è leggermente rivisitata…ci aggiungo una salsiccia e oltre alla scarola ci aggiungo la cicoria e un’altra verdura che nel mio orto non manca mai. Noi la chiamiamo “minestra” e penso che appartenga alla famiglia dei cavoli, un pò assomiglia al cavolo nero, sinceramente anche se la mangio praticamente da sempre  non saprei se è una verdura che si trova facilmente o è tipica della mia zona. Mi farebbe piacere che chi la riconoscesse, guardando la foto, mi illuminasse !! Torniamo alla nostra zuppa…dicevo, un piatto unico, ideale per combattere il freddo di questi giorni. Se vi piace il piccante metteteci un bel peperoncino e poi gustate questa zuppa con pane casereccio possibilmente del giorno prima e non vi dimenticate di accompagnarla con un buon  bicchiere di vino rosso. Certo con la salsiccia non posso dire che sia una zuppa light ma se gustata come piatto unico con una salsiccetta divisa in quattro se pò fà !! :D

Fagioli con verdura e salsiccia

Ingredienti per 4 persone

400 gr di fagioli cannellini

1 kg di verdura mista tra scarola, cicoria e cavolo nero

1 salsiccia

olio extravergine d’oliva (io DANTE)

sale

1 peperoncino

1 spicchio di aglio

 

Preparazione

Mettere i fagioli a bagno la sera prima, al mattino cambiare l’acqua e lessarli. Il segreto per una buona cottura dei fagioli è di non mettere molta acqua, al limite se ne aggiunge altra se serve, sempre acqua bollente ,mi raccomando che non perda il bollore. Nel frattempo mondare le verdure, lavarle molto bene,  e sbollentarle per pochi minuti mettendo nell’acqua prima il cavolo e la cicoria e poi la scarola che è più tenera. Quando i fagioli sono cotti e le verdure pronte, mettere sul fuoco una padella con un filo d’olio e la salsiccia sbriciolata. Farla rosolare per qualche minuto e poi aggiungere l’aglio e se  piace del peperoncino che ci sta benissimo!! A questo punto si possono aggiungere le verdure e lasciarle insaporire prima di  aggiungere i fagioli con un mestolo della loro acqua.  Salare e    lasciar cuocere  ancora per una decina di minuti. Buon appetito