Profiteroles al caffè ricetta dolce goloso

Ciao a tutti e benvenuti nella cucina di profumo di glicine, oggi prepariamo i profiteroles al caffè.

I profiteroles sono dei piccoli e golosi dolci al cucchiaio. Ripieni di panna o cioccolato e ricoperti ancora con cioccolato. Inutile soffermarci sulla loro bontà, sono golosissimi ed irresistibili però oggi prepariamo una variante altrettanto golosa, sostituiamo il cioccolato con una deliziosa crema al caffè.

Lo confesso sono un’amante di questa bevanda e trovo che i profiteroles al caffè siano più buoni e golosi della versione al cioccolato. Non ci credete ? Provare per credere ! 😉

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    25-30 minuti
  • Porzioni:
    6-8 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

per i bignè

  • Farina 00 150 g
  • Acqua 250 ml
  • Burro 100 g
  • Uova (medie) 4
  • Sale 1 pizzico

Per la farcia

  • Panna chantilly (panna montata con zucchero e aroma vaniglia) 400 ml

Per la crema di copertura

  • Latte (intero) 250 ml
  • Zucchero (semolato) 150 g
  • Tuorli 2
  • Farina di frumento (o amido di mais o riso o fecola di patate) 40 g
  • Caffè solubile (raso) 1 cucchiaio
  • Cacao amaro in polvere (raso) 1 cucchiaio
  • Caffè 3 tazze da caffè
  • Vaniglia 1/2 bacca
  • Panna (montata) 250 g
  • Panna (per la decorazione) + q.b.

Preparazione

  1. Come preparare Profiteroles al caffè

    Preparate la pasta choux mettendo sul fornello una pentola con l’acqua, il burro e un pizzico di sale.

    Quando il burro è sciolto e l’acqua accenna al bollore, aggiungete tutta in una volta la farina.
    Mescolate con un cucchiaio di legno continuamente per evitare che si attacchi.
    Quando il composto risulterà omogeneo e si formerà una palla che si staccherà facilmente dalle pareti della pentola, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

    Aggiungete le uova, una per volta, e incorporando bene il primo prima di aggiungerne un altro.
    Trasferite l’impasto in un sacca da pasticcere con il beccuccio liscio.

    Foderate una placca con carta forno e su di essa formate tanti mucchietti di pasta distanziati 2-3 cm perché in cottura cresceranno.

    Fate cuocere i bignè in forno statico preriscaldato a 190°C per 15 minuti, poi abbassate a 180°C e continuate la cottura per altri 10 minuti. A cottura avvenuta fateli raffreddare in forno con la porta leggermente aperta.

    Intanto preparate la crema al caffè, mettete la farina, il cacao e il caffè solubile in una ciotola e versateci a filo una piccola quantità di latte che avete riscaldato a parte.

    Mescolate e appena il composto sarà amalgamato e senza grumi, continuate, sempre mescolando, ad aggiungere il resto del latte.

    Con le fruste elettriche montate i tuorli d’uovo con lo zucchero a cui avete aggiunto i semini di vaniglia.

    Ora sempre mescolando versate il composto a base di latte sui tuorli e trasferite il tutto nel pentolino in cui avevate riscaldato il latte.

    Se ci sono grumi potete passare il tutto attraverso un colino a maglie fitte.

    Trasferite il pentolino sul fuoco e mescolate finché la crema sarà addensata. Fate raffreddare la crema e poi aggiungete la panna montata e il caffè freddo.

    Regolatevi con il caffè aggiungendolo a filo, la crema non deve essere troppo dura ma neanche troppo liquida, per velare bene i bignè.

    Se non volete esagerare con la quantità di caffè potete sostituirne una parte con latte o panna fresca.

  2. Come farcire i profiteroles al caffè

    Una volta freddi, con un coltellino appuntito praticate un piccolo foro alla base di ogni bignè. Farciteli con la panna aiutandovi con una sac a poche e introducendo la bocchetta nel foro.

    A questo punto tuffate i bignè, uno alla volta nella crema al caffè, rotolateli per coprirli bene, prelevateli con 2 forchette e fateli scolare dalla crema in eccesso. Disponeteli in un piatto formando una base sulla quale metterete via via tutti gli altri formando una piramide.

    Guarnite con fiocchetti di panna montata e tenete il dolce in frigo per almeno 2-3 ore prima di gustare.

  3. Profiteroles al caffè

Note

 

Seguimi anche su Facebook →  QUI

su → Twitter

su  → Google+

su →  Pinterest

e su → Instagram

Un grazie di cuore per aver letto fin qui e un saluto… alla prossima ricetta. 😀

Profumo di Glicine © all rights reserved

 
Senza categoria

Lascia un commento