Lasagna di carnevale – ricetta della tradizione

Lasagna di Carnevale

Il martedì grasso non deve mancare la lasagna di carnevale e se durante l’arco dell’anno si può fare in tanti modi : con verdure, con pesce, praticamente in tutte le salse, in questo giorno è d’obbligo la lasagna al ragù napoletano arricchita con polpettine e formaggi e di tutto e di più. C’è da dire che la vera lasagna di carnevale napoletana prevede anche uova sode, io non le metto, se a voi piacciono, lessatene almeno 3 ed aggiungetele, a pezzetti, al ripieno tra i vari strati di lasagne.

 

 

lasagna di carnevale

Lasagna di carnevale ricetta della tradizione

Ingredienti per 5-6 persone

400 g di lasagne secche di grano duro (prendete quelle con i bordi ondulati, sono più buone)

Per il ragù:

  • carne a pezzetti e involtini di manzo, spuntature di maiale e qualche salsiccia, in tutto 1 kg di carne
  •  battuto di sedano carota e cipolla
  • 50 g di pancetta
  • vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • salsa di pomodoro 1 l e 1/2
  • olio evo
  • basilico
  • sale – pepe.

Per il ripieno:

  • fiordilatte o mozzarella 400 g (passata in frigo per 12 ore)
  • ricotta 300 g
  • carne macinata 200 g per le polpettine più 300 g da cuocere in padella
  • salame napoletano 70 g
  • parmigiano e pecorino grattugiato 100 g
  • prezzemolo

Procedimento

Mettete in un tegame un giro d’olio insieme al trito di pancetta e di sedano carota e cipolla, fatelo stufare per qualche minuto e aggiungete la carne, fatela rosolare in modo da sigillare i pori affinché in cottura non ceda tutti i liquidi risultando alla fine asciutta e stopposa. A questo punto sfumate con il vino e fatelo evaporare a fiamma alta. Aggiungete la salsa di pomodoro, il sale e il basilico. Fate cuocere  il ragù per 2 ore e 1/2 – 3.

Cuocete il macinato in una padella con un filo di olio e del prezzemolo tritato. A cottura avvenuta salate pepate e mettete da parte.

Preparate le polpettine piccole piccole → (come queste).

Lessate le lasagne in una pentola capiente, a con abbondante acqua, aggiungendo il sale e 2 cucchiai di olio per evitare che si attacchino fra loro. Sgocciolatele e stendetele su un canovaccio asciutto. Mettete un mestolo di sugo sul fondo di una teglia da forno e formate un primo strato di lasagne e su di esso ponete del sugo, pezzetti di salame, polpettine, carne macinata, dadini di mozzarella, ricotta e formaggio grattugiato. Poi un altro strato di lasagne ed un altro di ingredienti del ripieno. Continuate così fino a quando avrete esaurito gli ingredienti, terminate con abbondante ragù e formaggio grattugiato. Coprite la teglia con carta stagnola e mettete in forno preriscaldato a 190°C per circa 30 minuti.

Lasciate riposare la lasagna almeno dieci minuti prima di servire.

 

Lasagna di carnevale

 

 

 

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Ti aspetto…GRAZIE 😉

 

Profumo di glicine © all rights reserved

 

7 commenti su “Lasagna di carnevale – ricetta della tradizione

  1. :) e me lo chiedi anche??? certo che le inserisco (ho un po’ di arretrato ma arrivo…) certo che se mi portavi un piattino era meglio… :) adesso mi hai fatto venir voglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ciao e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *