Funghi Pleorotus impanati e fritti

Funghi pleurotus impanati e fritti

I funghi pleurotus sono una delle specie fungine più coltivate e conosciute nel mondo, in Italia è molto comune e conosciuta anche col nome di orecchione o fungo ostrica.

Allo stadio iniziale di crescita assume una forma convessa, intimamente unito ad altri cappelli che gli crescono attorno; successivamente una forma di ostrica o di ventaglio, spesso cespitoso, imbricato con altri cappelli, a volte numerosi.
Il colore varia da bruno-violaceo, bruno-rossiccio o grigio-biancastro; il margine è involuto, liscio, ma a maturità tende ad appianarsi con andamento gibboso-lobato.
Il diametro può misurare da 5 a 25 cm.

I funghi pleurotus appunto per la loro forma a cappella larga sono ideali da preparare impanati e fritti.
Servite i pleurotus impanati e fritti come antipasto oppure come contorno, sono sfiziosi e ottimi da accompagnare sia secondi di carne che di pesce.

 

Funghi pleurotus impanati e fritti

 

Funghi Pleurotus impanati e fritti

Ingredienti

  • 400 grammi di funghi pleurotus
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di formaggio Grana grattugiato
  • farina q b
  • pane grattugiato q b
  • olio di arachide per friggere
  • sale-pepe

 

 

Funghi pleurotus impanati e fritti

Come preparare i funghi pleurotus impanati e fritti

Lavate velocemente i funghi sotto il getto dell’acqua e lasciateli sgocciolare.

Mondateli eliminando la parte più dura del gambo (conservate gli scarti, sono ottimi per preparare un sugo per la pasta).

Sbattete in una ciotola le uova con il formaggio grattugiato ed un pizzico di sale e di pepe.

In un’altra ciotola preparate la farina e in un’altra il pane grattugiato.

Asciugate i funghi tamponandoli con della carta da cucina.

Ora siete pronti per la frittura, passate i funghi prima nella farina, poi nell’uovo battuto e quindi nel pane grattugiato.
Scuotete quello in eccesso poi tuffateli in una padella dove, nel frattempo, avrete fatto scaldare l’olio. Friggeteli fin quando saranno perfettamente dorati e croccanti da entrambi i lati, poi scolateli su carta assorbente da cucina. Spruzzateli di sale fino e serviteli caldi come contorno ad un piatto di carne o di pesce, oppure insieme ad altre verdure impanate e fritte

 

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su Facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Seguimi anche su → Twitter  su  → Google+ e su Pinterest

…GRAZIE….TI ASPETTO 😉

 

Lascia un commento