Crea sito

TORTINO CON CUORE CALDO BIANCO

Oggi realizziamo insieme un dolce molto raffinato e delicato, il TORTINO CON CUORE CALDO DI CIOCCOLATO BIANCO.
Si tratta di un dessert molto semplice da preparare e che racchiude al suo interno tutta la golosità e cremosità del cioccolato bianco, che lo rende tanto apprezzato da grandi e piccini.
Sarà un asso nella manica per stupire i vostri ospiti anche con un tocco di romanticismo.
Procediamo adesso con le fasi di preparazione.

  • CucinaItaliana

Ingredienti tortino con cuore caldo bianco

  • 450 gcioccolato fondente
  • 100 gcioccolato bianco
  • 270 gzucchero a velo
  • 6uova
  • 3tuorli
  • 60 gfarina
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 300 gburro

Preparazione

  1. Il procedimento è semplice, occorre soltanto rispettare la fase di cottura che non deve eccedere il tempo indicato altrimenti si rischia di non ottenere il cuore bianco cremoso all’interno, ma di avere un banale tortino solidificato e senza la caratteristica cremosità che lo contraddistingue e che è la parte migliore di irresistibile scioglievolezza!

  2. Iniziamo quindi sbattendo le uova intere con lo zucchero e facendo sciogliere nel microonde (o a bagnomaria) il burro ed il cioccolato fondente. Dopodichè uniamo i due composti ed aggiungiamo la farina, i tuorli sbattuti ed il cacao in polvere.

    Prendiamo le coppettine monoporzione in alluminio (o gli stampi in silicone), imburriamo e spolveriamo all’interno il cacao in polvere.

  3. Versiamo a questo punto l’impasto riempiendo i 3/4 della coppettina e disponiamo al centro di ciascuna i quadratini di cioccolato bianco.

  4. Inforniamo per 5 minuti a 175° (in forno preriscaldato a questa temperatura) e i rimanenti 4 minuti li cuociamo a 200°.

  5. Una volta sfornati li lasciamo riposare per qualche minuto e li capovolgiamo nei piattini di portata, pronti per essere serviti e degustati.

  6. Faccio inoltre presente che il composto di questi dolcetti può essere preparato e successivamente congelato (già disposto nelle coppettine o negli stampini) per cuocerlo in tempi successivi, avendo però cura di toglierli dal freezer e direttamente infornarle, aumentando i tempi di cottura (7 minuti a 175° e ulteriori 5 minuti a 200°).

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.