Crea sito

SPUMA DI PATATE SU FONDUTA DI PARMIGIANO E TARTUFO NERO SCORZONE CON GAMBERONI AL VAPORE

Nuova puntata di #vogliamocibene sulla pagina facebook di Massimiliano Ossini insieme al Dottor MauroMario Mariani e a Giuseppe Marconi, in cui si è parlato del pesce e delle sue proprietà e del perchè sia fondamentale integrarlo nella nostra dieta. Non ci resta che vedere come cucinarlo. Avendo passato il weekend nella Marche per il trekking picnic con la grande squadra di vogliamoci bene non potevo non portare a Siena dell’ottimo tartufo nero scorzone di Acqualagna dell’azienda Urbinati Tartufi. L’abbinamento pesce-tartufo non è dei più classici, si è abituati a mangiare il tartufo con una tagliatella o con un bel riso o semplicemente grattugiato su un bel filetto di carne o sulle uova, e invece, soprattutto quello scorzone si presta bene ad accompagnare un pesce dal sapore delicato come i gamberoni che ho utilizzato io.
Vediamo la ricetta della nostra SPUMA DI PATATE SU FONDUTA DI PARMIGIANO E TARTUFO NERO SCORZONE CON GAMBERONI AL VAPORE.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3 tortini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti spuma di patate

  • 3patate medie
  • 1bicchiere e mezzo di latte
  • 1uovo
  • 3pizzichi di sale

ingredienti fonduta di parmigiano

  • Mezzobicchiere di latte
  • 2 cucchiaifecola di patate
  • 2 cucchiainiparmigiano grattugiato
  • q.b.tartufo nero scorzone grattugiato
  • 1 pizzicosale

altri ingredienti

  • 2gamberoni

Preparazione spuma di patate

  1. Iniziamo la preparazione della spuma di patate su fonduta di parmigiano e tartufo nero scorzone con gamberoni al vapore.

    Partiamo dalle patate: dopo averle lessate dovete eliminare la buccia e passarle in un passaverdure in modo da ottenere il composto della foto.

  2. A parte separare l’albume dell’uovo dal tuorlo e montare il tuorlo a neve in un recipiente.

    Iniziare aggiungendo il latte alle patate, e mescolare delicatamente fino a che non diventa una crema per poi aggiungere il tuorlo d’uovo e il sale.

  3. Una volta montati i bianchi a neve e unito il latte alle patate e il tuorlo iniziare ad unire i composti per ottenerne uno omogeneo, avendo cura di mescolare delicatamente per non smontare gli albumi. L’impasto ottenuto vi consiglio di metterlo in uno stampo in modo che possiate poi metterlo in forno e il gioco è fatto. Infornare a 180° per 5 minuti oppure massima potenza al microonde per 2 minuti.

  4. Adesso è tempo di preparare la fonduta: mettere il restante mezzo bicchiere di latte in una padella e portare a bollore. Nel frattempo in un bicchierino sciogliere il latte con la fecola di patate, per evitare che si formino gruppi e versare il composto nel latte sul fuoco. Dopo di che, quando iniziaerà ad addensarsi, togliere dal fuoco aggiungere il parmigiano e il tartufo nero scorzone grattugiato

  5. Nel frattempo ho cotto i gamberoni al vapore. Quando sono pronte sia la fonduta che il nostro piatto, si può impiattare: io ho messo alla base del piatto la fonduta, poi dopo averlo sformato, ci ho adagiato sopra e delicatamente il tortino. Poi chiudere anche il tortino con un pò di salsa, aggiungere il gamberone e infine il tartufo nero scorzone a scaglie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.