Crea sito

PICI AL CHIANTI CLASSICO

Ieri nuova puntata di vogliamoci bene di Massimiliano Ossini con il Dott. Mariani in cui si è parlato della desertificazione, dell’importanza dell’alimentazione sana e di come con poco si possa riuscire a mangiare bene e salutare. Ho deciso di fare una ricetta della mia regione i PICI AL CHIANTI CLASSICO, ovviamente fatti da me, con il cipollotto dell’orto. Si crea questo sughetto con olio extravergine d’oliva, cipollotto, chianti classico e due cucchiaini di zucchero e qualche noce, viene fuori un piatto dolce dal sapore agrodolce. Vediamo come realizzarlo

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti pici al chianti classico

  • 500 gfarina biologica istinta 0
  • 250 mlacqua tiepida
  • 2 pizzichisale

per il condimento

  • 2cipollotti freschi
  • 2 cucchiaizucchero
  • 200 mlchianti classico
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.noci

Preparazione pici al chianti classico

  1. Vi dico subito che noi abbiamo realizzato l’impasto senza l’aggiunta di uova, ma se preferite farli all’uovo, per queste dosi vi basterà aggiugerne uno.

    Versare su una spianatoia la farina, nell’acqua tiepida aggiungere il pizzico di sale e scioglierlo.

    L’acqua andrà aggiunta fino a che l’impasto lo richiede per essere maneggiato e steso con il matterello. L’impasto non deve appiccicare sulle mani.

    Per stenderla potete usare il matterello o una macchinetta, noi abbiamo fatto senza macchina, una volta stesa vi consiglio di aggiungere un pò di olio di semi sulla tavola di lavoro e sopra l’impasto .

  2. Dopo aver steso l’impasto, tagliarlo a striscioline tutte più o meno simili

    Dopo di che , prendere ogni singola strisciolina, attaccare i lati tra loro.

    E iniziare ad arrotolarli stendendoli con le due mani. Ricordate di farli fini perchè poi crescono in cottura.

    Un volta fatti dovete passarli nella farina di mais per non farli appiccicare tra loro.

Preparazione condimento

  1. Per preparare il condimento in cui verseremo i nostri pici al chianti classico, iniziare tagliando il cipollotto fresco nel modo più fino possibile.

  2. Procedere poi versando in una padella l’olio extravergine di oliva e quando si sarà scaldato aggiungere il cipollotto.

  3. Dopo aver fatto dorare il cipollotto, aggiungere il vino rosso e far evaporare per circa 10- 15 minuti e nel frattempo, decorsi i primi 5 minuti aggiungere lo zucchero.

  4. Quando il sugo è quasi pronto mettere i pici sul fuoco nell’acqua bollente e non appena saranno cotti scolarli nella padella con il condimento

  5. Ed ecco qua che , una volta versati i pici, siamo pronti per saltarli insieme affinchè si amalgamino bene con il condimento

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.