Crea sito

PASTICCIO DI TROFIE AL FORNO

Eccomi con una ricetta super che ho realizzato grazie alla ricotta di bufala che gentilmente mi è stata inviata da Mondragone. Il pasticcio è realizzato con trofie , pomodoro fresco, basilico, ricotta e un pò di mozzarella. Davvero speciale.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 persone

  • 500 gTrofie
  • 600 mlSugo di pomodoro
  • 200 mlbesciamella
  • 250 gRicotta di bufala
  • 400 gMozzarella di bufala
  • 100 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Anzitutto, preparate il sugo con il soffritto di olio, una cipolla tritata finemente, la passata di pomodoro, un bicchiere d’acqua ed il sale. Lasciate cuocere il tutto per circa 30 minuti, durante i quali tagliate la mozzarella e grattugiate il parmigiano. A cottura ultimata, aggiungete la besciamella al sugo, mescolando con poca acqua. Dopodiché cuocete le trofie e, quando saranno ben al dente, scolatele e aggiungetegli due cucchiai di sugo mescolando efficacemente.  

    Procuratevi una pirofila e componete gli strati secondo la seguente sequenza: un mestolo di sugo, metà pasta, la mozzarella precedentemente tagliata, la ricotta, il parmigiano, ancora del sugo (senza terminarlo) e la restante pasta. Infine, aggiungete in superficie il restante sugo ed il parmigiano grattugiato.

  2. Infornate il pasticcio di trofie a 180° statico e lasciate cuocere per 40 minuti, ricoprendolo con carta di alluminio dopo 20 minuti. Prima di servirlo, lasciatelo riposare una decina di minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.