Crea sito

PANINI SENZA GLUTINE ALLA BARBABIETOLA

Il tema di questo lunedì è il colore, e non c’è niente di meglio che utilizzare coloranti alimentari naturali mentre cuciniamo. il miglior alleato è quindi la nostra cara barbabietola rossa con la quale ho realizzato dei panini senza glutine alla barbabietola con semi di sesamo. Grazie alle farine di Msg senza glutine ho potuto realizzare dei panini molto soffici e gustosi. vediamo il procedimento.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina senza glutine
  • 120 gbarbabietola lessa
  • 250 mlacqua
  • 12 glievito di birra fresco
  • 10 gzucchero
  • 15 mlolio extravergine d’oliva
  • 10 gsale
  • q.b.semi di sesamo

Preparazione panini senza glutine alla barbabietola

  1. Per iniziare la preparazione dei panini senza glutine alla barbabietola, mettere  in una planetaria munita di gancio la farina senza glutine e sbriciolare al suo interno il lievito di birra fresco.

    In un mixer, a parte, mettere la barbabietola insieme all’acqua e frullare il tutto.  Scaldare il composto di acqua e barbabietola fino a 30°, se avete un termometro per misurare, e poi versarne 330 g nella planetaria, conservando il resto. Azionare adesso la planetaria e aggiungere lo zucchero e l’olio e lavorare il tutto per 2 minuti. Aggiungere poi i restanti 40 g di barbabietola frullata e lascia impastare fino a completo assorbimento. Terminare con il sale continuando con la planetaria accesa per altri 2 minuti.

  2. Siamo adesso pronti per Trasferire l’impasto su un piano di lavoro leggermente oleato e iniziare a lavoralo con le mani per formare 24 palline circa.

    Porle poi su una teglia foderata con carta forno e lasciarle lievitare per 4 ore in forno spento con luce di cortesia accesa. Trascorso il tempo necessario, cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti,

  3. Infine io ho aggiunto dei semi di sesamo sopra , aiutandomi con un pò d’olio per farli stare a contatto con i nostri panini.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.