Crea sito

BISCOTTI CON FARINA DI CASTAGNE

Oggi vi presento questi deliziosi biscotti con farina di castagne e che realizzeremo anche a forma di castagna. La farina di castagne ha un gusto delicato e in genere viene utilizzata in diverse preparazioni: dalla pasta al pane, dalle torte ai biscotti. Questi pasticcini sono ideali da inzuppare nel latte o nel caffè a colazione, ma anche ottimi da gustare come spuntino durante l’arco della giornata. Inoltre all’atto della preparazione inonderanno e sprigioneranno la vostra cucina di un profumo inconfondibile che richiama l’atmosfera di casa e i sapori di una volta.

Vediamo insieme come preparare questi dolcetti che rappresentano un’alternativa gustosa e al contempo sana e genuina, rispetto ai prodotti industriali e ai biscotti confezionati.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni28 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti biscotti con farina di castagne

  • 200 gfarina
  • 100 gfarina di castagne
  • 1uovo
  • 80 gzucchero di canna
  • 100 gburro vegetale o vaccino
  • 1 cucchiainolievito per dolci (scarso)
  • 100 gcioccolato fondente fuso

Preparazione

  1. In una ciotola, con l’aiuto di una forchetta, iniziamo a miscelare bene lo zucchero con l’uovo.

    Aggiungiamo il burro leggermente ammorbidito a temperatura ambiente, che avremo preventivamente tolto dal frigo (una mezz’oretta prima), avendo cura di schiacciarlo con la forchetta al fine di ottenere un composto omogeneo.

    A questo punto uniamo la farina di castagne mescolando bene per amalgamare gli ingredienti.

    Otterremo così un impasto liscio e della consistenza di una pastella. Incorporiamo adesso un cucchiaino scarso di lievito per dolci e la farina bianca così da formare un panetto sodo e non appiccicoso. (Precisiamo inoltre che, a seconda della grandezza dell’uovo, potrebbe occorrere una quantità minore o superiore di farina).

    Lasciamo quindi riposare il nostro panetto in frigorifero, avvolto in una pellicola trasparente, per una ventina di minuti.

    Trascorso il tempo di riposo disponiamo su un foglio di carta forno la pasta frolla stendendola sottilmente (circa 3-4 mm. di spessore),

    Procuriamoci un coppapasta o un bicchiere e ricaviamo tanti cerchi. Stendiamo nuovamente l’avanzo di pasta e continuiamo a ricavare altri cerchi.

    Successivamente con le mani diamo ad ogni cerchio la forma di una goccia, spingendo verso l’alto la parte superiore. Schiacciamo invece la base, proprio ad imitare la sembianza di una castagna.

    Dopodichè cuociamo i nostri biscotti a 180° in forno ventilato per circa 15 minuti (190° in forno tradizionale).

    Quando notiamo che i bordi incominciano a dorare sforneremo i nostri biscotti e li lasceremo raffreddare completamente.

    Nel frattempo avremo fatto sciogliere il cioccolato fondente per poi procedere ad inzuppare la parte inferiore del biscotto raffreddato (come nella foto sopra).

    Disponiamoli infine su di un vassoio e riponiamoli in frigorifero per qualche minuto per fare sì che il cioccolato si solidifichi.

    Ed a questo punto siamo pronti per servirli.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.