Crea sito

Cucinare è passione

Piadina senza lievito, latte, nickel

Piadina senza lievito, latte, nickel

La piadina nell’Italia antica – Gli abitanti delle palafitte lombarde del milleduecento avanti Cristo mangiavano pagnotte impastate con farine varie. Tali focacce azzime venivano cotte su lastre sferiche arroventate. Tali piade erano molto dure ed indigeste. Nell’Italia antica furono probabilmente gli Etruschi ad insegnare ai popoli locali come cucinare i cereali. La farinata di cereali era infatti un piatto tipico degli Etruschi.

La piedina è un ottima alternativa al pane, per chi soffre di allergie o intolleranze, la piadina che si trova in commercio può essere proibita.

Questa che vi propongo a zero lievito e con l’ olio di riso e con la farina 00, cosi chè anche i nickelini, e chi è intollerante al latte può mangiare senza problemi.

Ricetta:

500 gr di farina 00

40 ml di olio di riso

300 ml di acqua

un pizzico di sale

un cucchiaino di zucchero

Preparazione:

Con una planetaria ( si può anche manualmente) impastare tutti gli ingredienti, e otteniamo un impasto morbido e liscio, lasciamo riposare in frigorifero per circa 60 minuti.

Prendiamo il nostro impasto e formiamo 8 palline e stendiamole e procediamo alla cottura.

piadina

Per la cottura io ho usato una teglia di pietra ben calda.

piadina