Crea sito

Cucinare è passione

pardulas o formagelle

pardulas o formagelle

Le pardulas, in sardo sulcitano e campidanese, o casadinas, in sardo nuorese, casadinas o formaggelle in Sassarese e logudorese , sono un tipico dolce pasquale della tradizione sarda. Sono piccole tortine con ripieno di ricotta o di formaggio, molto delicate e gustose. A seconda della zona si possono vedere in una versione dolce o salata, all’aroma di arancia o limone e, più rara, una versione con l’uvetta.

Nonostante la preparazione identica, il gusto tra le pardulas di ricotta, delicatissime, e quelle di formaggio (formaggio fresco), che hanno un sapore più deciso, è molto diverso.

Ricetta pardulas

ingredienti:

per il ripieno

500 gr di ricotta di pecora fresca

2 uova

la scorza grattugiata di un limone

la scorza grattugiata di una arancio

2 cucchiai di semola fine

2 cucchiai di zucchero

zafferano q.b

2 cucchiai di liquore Villacidro (potete usare il sassolino)

Per la pasta

500 gr di farina

40 di burro

2 cucchiaini di zucchero

acqua q.b.

1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

prepariamo la pasta impastando la farina il burro morbido, sale 2 pizzichi,zucchero, acqua, dobbiamo ottenere un impasto liscio e morbido, quindi quando versiamo l’acqua dobbiamo stare attenti a non esagerare con la quantità quindi aggiungiamo poco alla volta. Lasciamo riposare.

panada 049

In una casseruola mettiamo la ricotta, le uova, lo zucchero, la semola, le scorze, lo zafferano, il liquore

P1080250

amalgamiamo bene

P1080252

Con la macchina tiriamo la pasta a uno spessore medio fine tagliamo con un coppa pasta tondo

P1080253

In ognuno mettiamo un cucchiaio abbondante di ripieno e  chiudiamo

P1080254

P1080256

sistemiamo la padulas in una teglia rivestita da carta da forno,

P1080257

inforniamo a 180° statico per circa 30 minuti

P1080259