Crea sito

Cucinare è passione

Meringa pistacchio, cioccolato glutine free latte free

Meringa pistacchio, cioccolato glutine free latte free

La meringa (o spumiglia) è una preparazione dolce a base di albume di uova e zucchero a velo. Tipica della cucina italiana, di quella diMinorca e di quella francese, ne esiste, tuttavia, una versione leggermente diversa dalla tradizionale in Sardegna.

La meringa, leggerissima e friabile, trova applicazione in diverse preparazioni dolci. Le più note sono la meringata, les Îles flottantes, gli spumini bianchi o ricoperti di cioccolato fuso, i funghetti, le dita di dama, le meringhette, i dischi di meringa per torte gelate, i fondi per vacherin e per le uova alla neve.

Perchè non aggiungere del pistacchio?

I pistacchi, frutti dalle buone proprietà nutritive, sono il prodotto della pianta Pistacia vera, un albero appartenente alla famiglia delle Anacardiaceae e di origine orientale, che può raggiungere un’altezza di dieci/dodici metri.

Il pistacchio è un frutto secco dal caratteristico colore verde ed è racchiuso in un guscio rigido dall’aspetto legnoso. In commercio si possono trovare freschi oppure tostati e si prestano, oltre ad essere consumati direttamente, per la preparazione di altri alimenti, tra cui i gelati.

I principali paesi produttori di pistacchi sono l’Iran, la California e la Turchia; in Italia viene coltivato con successo in Sicilia dove troviamo i rinomati pistacchi del Bronte, cittadina in provincia di Catania, dove hanno acquisito il marchio D.O.P. .

  • Abbassano il colesterolo: come tutta la frutta secca il pistacchio è in grado di favorire l’abbassamento del tasso di colesterolo nel sangue riducendo così il rischio di malattie cardiovascolari. La maggior parte dei grassi contenuti nei pistacchi sono monoinsaturi, che a differenza dei grassi saturi contenuti nelle carni rosse, hanno effetti benefici sul fronte della riduzione del colesterolo cattivo LDL. Anche la presenza di fibra alimentare ha proprietà utili ad abbassare il colesterolo. La presenza nei pistacchi di sostanze con proprietà antiossidanti, dei fitosteroli e degli acidi grassi insaturi porta benefici al cuore rendendo questo frutto un alimento idoneo per la sua salute.
  • Proteggono gli occhi: uno studio condotto negli Stati Uniti dalla Tufts Univerity,nel Massachusetts, ha rivelato che alcuni componenti ad attività antiossidante come la luteina e zeaxantina sono in grado di arginare il rischio di contrarre malattie agli occhi, soprattutto per gli anziani.
  • Fanno bene alla pelle: pistacchi contengono inoltre grassi saturi le cui proprietàsono in grado di apportare benefici nei soggetti con pelle secca.
  • Anemia: l’alto contenuto di rame invece può essere d’aiuto nei casi di anemia in quanto questo minerale facilita l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo.
  • Radicali liberi: grazie al suo contenuto di vitamina A, di ferro e di fosforo, ilpistacchio è un alimento molto indicato come ricostituente del sistema nervoso e sempre grazie alle proprietà di altre sostanze, come ad esempio gli isoflavoni ed alcuni acidi organici, l’organismo umano, tramite l’assunzione di pistacchi, è in grado di rafforzare le proprie difese nei confronti degli attacchi dei tanto temuti radicali liberi.
  • Antibatterici: contengono polifenoli con proprietà antiossidanti ed è stato dimostrato, tramite sperimentazione, la sua capacità di lenire le infiammazioni, di combattere i batteri e i funghi.
  • Ipertensione: i pistacchi non contengono sodio e possono quindi essere consumati dalle persone con problemi di ipertensione.
  • Antitumorali: secondo le ultime ricerche condotte dalla American Association for Cancer Research Frontiers, pare che mangiare una ventina di pistacchi al giorno contribuirebbe a ridurre il rischio di insorgenza del tumore al polmone.

Ricetta

ingredienti per circa 20 meringhe

100 gr di albumi

100 gr di zucchero

100 gr di pistacchio

80  di cioccolato fondente (per chi è celiaco usare quello senza glutine), (per chi è intollerante al latte usare quello fondente senza latte e derivati)

fior di arancia q.b

preparazione:

Tritiamo finemente  il pistacchio e il cioccolato uniamo i due composti e aggiungiamo il fior di arancia,

P1080088

ora

montiamo a neve gli albumi

P1080091

quando sono montati benissimo aggiungiamo poco alla volta lo zucchero senza spegnere il sbattitore.

P1080092

Spegniamo il sbattitore e con un cucchiaio aggiungiamo poco alla volta il composto di cioccolato e pistacchio mescolando dall’ alto verso il basso.

P1080093

ora rivestiamo una teglia con della carta da forno e con l’ aiuto di un cucchiaio formiamo delle palle, inforniamo a 150 ° per circa 30 minuti quindi abbassiamo a 100° per circa 2 ore!

20160212_154011