Crea sito

Cucinare è passione

Foresta nera

Foresta nera

La foresta nera

IMG-20160608-WA0001

 

Tipicamente, la torta della Foresta Nera consiste di diversi strati di pan di Spagna al cioccolato con panna montata e ciliegie tra uno strato e l’altro; la torta è poi ricoperta su tutti i lati con un’ulteriore dose di panna montata ed è decorata con ciliegie candite e con scagliette di cioccolato. In alcune tradizioni europee (la torta Foresta Nera è diffusa anche in Svizzera e in Austria, oltre che nelle zone settentrionali dell’Italia) vengono impiegate le amarene al posto delle ciliegie. Tradizionalmente la ricetta include l’impiego del Kirschwasser, un liquore alla ciliegia simile al brandy, benché in alcuni casi esso possa essere sostituito dal rum (come nella ricetta austriaca) o omesso del tutto.

Esistono diverse versioni della storia che narra l’origine della torta della Foresta Nera, il luogo di nascita della quale è tradizionalmente ricollegato proprio all’eponima Foresta Nera, l’area montuosa situata nel Land tedesco del Baden-Württembergnota, tra le altre cose, per i suoi ciliegi, che in passato venivano spesso piantati dalle coppie di sposi appena uniti in matrimonio.

Una delle versioni più popolari della storia dell’origine della torta della Foresta Nera vuole che essa sia stata inventata nel 1915 dal titolare del café Agner di Bad Godesberg, Josef Keller. Di fatto, la prima apparizione della ricetta della torta in un testo di cucina risale agli anni 1930 e la sua popolarità al secondo dopoguerra.

La mia versione della foresta nera

Ricetta

5 uova

300 gr di zucchero

400 di farina

1 bicchiere di olio di riso

1/2 bicchiere di latte

80 gr di cacao amaro

1 bustina di lievito per dolci

Per farcire:

100 gr di cioccolato fondente a scaglie

1 confezione di amarene

1/2 bicchiere di maraschino

500ml di panna già zuccherata

Procedimento:

In recipiente montiamo la uova con lo zucchero, poco alla volta aggiungiamo alternando sino  la farina, con olio e latte, sino ad esaurimento , alla fine mettiamo il lievito e il cacao. Inforniamo a 180° per circa 30 minuti.

 

Scoliamo le amarene versando la parte liquida in un contenitore insieme al maraschino,

P1080595

Quando la torta è fredda, dividiamola in due, e bagniamo con la miscela al maraschino,

P1080584

poi mettiamo le amarene e la panna montata

P1080596

chiudiamo la torta e bagniamo anche la parte superiore,  quindi ricopriamo con, prima, la panna montata,

P1080597

poi il cioccolato a scaglie.

P1080599

P1080600