Crea sito

Cucinare è passione

Fiore di Nergi

Fiore di Nergi

Il baby kiwi è originario dell’ Asia orientale. Nergi è stato ottenuto da un incrocio naturale realizzato da alcuni botanici della Nuova Zelanda. L’impianto di questo piccolo frutto deriva da una liana che può raggiungere i 6 metri di altezza. Si dispiega in primavera con una bella fioritura bianca e profumata. I suoi frutti sono strutturati in grappolie vengono raccolti manualmente, frutto per frutto, agli inizi di settembre. Nergi viene coltivato principalmente in Italia e in Francia secondo principi dell’ agricoltura sostenibile da numerose aziende collegate in forma cooperativa. Nergi sta altresì incrementando la sua produzione in altri Paesi  del Sud Europa

P1080934Nergi si può gustare in tanti modi, io oggi vi voglio proporre la panna cotta al Nergi

P1080941Ricetta

500 di panna zuccherata

100 di latte

15 gr di colla di pesce

1 bacca di vaniglia

100 gr di Nergi

30 gr di zucchero

1 cucchiaino raso di agar agar

Preparazione:

Frulliamo il Nergi

fiore

mettiamo in un tegamino insieme allo zucchero e all’ agar agar, mescolando a freddo facciamo sciogliere l’ agar agar e portiamo a bollore per 5 minuti, versiamo negli stampi facendo una spessore di 1 centimetro. Poniamo in frigorifero per 3 ore.

Quando il composto è solido,Prendiamo la colla di pesce e mettiamo in ammollo in acqua fredda per 10 minuti, poi mettiamo la panna con il latte

fiore

e la vaniglia in un tegame e riscaldiamo senza portare a bollore, strizziamo la colla di pesce e facciamo sciogliere nella panna. Versiamo sopra il composto del Nergi e riportiamero per altre 3 ore in frigorifero. Quando sarà solido togliamo dagli stampi e serviamo.

fiore