Crea sito

Cucinare è passione

Il pan di spagna senza lievito e latte

Il pan di spagna senza lievito e latte

Il Pan di Spagna è una creazione italiana nata intorno alla metà del 1700, quando il cuoco  genovese, Giovan Battista Cabona, in viaggio in Spagna con il marchese Domenico Pallavicini, ambasciatore di Genova, presentò per la prima volta un dolce dalla pasta incredibilmente leggera e soffice, alla corte del Re di Spagna durante un banchetto regale.

Questa sapiente invenzione dolciaria, originariamente chiamata “Pâte Génoise”, ovvero pasta genovese, in omaggio alla nazionalità del suo inventore,  da subito riscosse grande successo ed in seguito, fu chiamato pan di spagna proprio per onorare la corte spagnola che ne aveva decretato la fortuna.

Il tradizionale pan di spagna che conosciamo oggi è in realtà una rielaborazione dell’originale “Pâte Génoise”, che veniva preparata con gli stessi ingredienti ma a caldo, mentre il pan di spagna attuale si prepara a freddo.

Alla base delle torte più famose, il pan di Spagna può essere considerato il principe della pasticceria italiana e lo si può gustare con una semplice bagna, sia alcolica che analcolica, farcito con svariate tipologie di creme ( dalla crema pasticcera alla ganache al cioccolato ) oppure guarnito con frutta e panna montata.

Qualunque sia il modo con cui lo si “veste” il pan di spagna, sarà sempre un successo, data la sua straordinaria fragranza e morbidezza dovuta agli ingredienti  davvero semplici impiegati per la preparazione: farina e/o amidi (come frumina, fecola di patate, amido di mais), uova, zucchero e aromi ( come la scorza di limone o una bacca di vaniglia ).

Ecco infine qualche segreto del mestiere per realizzare il pan di spagna nel migliore dei modi:

  • Le uova dovranno sempre essere a temperatura ambiente, mai fredde da frigorifero!
  • Non è necessario separare tuorli da albumi.
  • Per facilitare la montatura delle uova al meglio possiamo aggiungere un pizzico di sale.
  • Non aprite mai il forno prima della fine della cottura per non rischiare che il dolce collassi al centro.

Ora vi darò la ricetta per fare il pan di spagna ai frutti di bosco

Ricetta:

6 uova

180 di zucchero

180 di farina 00

una busta di frutti di bosco ( quella surgelata)

80 di zucchero

1 bicchierino di maraschino o liquore a piacere

Procedimento:

P1080013

prendiamo i frutti di bosco versiamoli in una padella con gli 80 gr di zucchero e il maraschino facciamo sciogliere lo zucchero a fuoco lento, poi versiamo in una tortiera rivestita da carta da forno.

P1080056

In una planetaria versiamo le uova e lo zucchero, montiamo alla massima velocità, quando il nostro composto è ben montato (deve raggiungere più del doppio del suo volume iniziale) spegniamo lo sbattitore.

P1080058

Aggiungiamo un cucchiaio alla volta di farina già setacciata, e delicatamente amalgamiamo quando avrà assorbito la farina procediamo con un’altro cucchiaio e cosi via sino ad esaurire la farina.

 

Ora versiamo il nostro composto sopra i frutti di bosco e infornate a forno preriscaldato a 170° per circa 25 minuti!!!!

P1080059

P1080060

P1080063