Crea sito

Torta di rose salata (con farina integrale)

Oggi ho deciso di fare una torta salata,una torta “svuota frigo” con gli ingredienti che mi avanzavano. Questa torta di rose si presta a tutte le variazioni che desideriamo quindi possiamo sbizzarrirci come ci piace. Io ho optato per una farina integrale con l’aggiunta di farina 00 ma possiamo usare benissimo la farina che abbiamo in casa. La farcia di questa torta di rose  nel mio caso è quello che avevo in frigo e dovevo assolutamente usare cioè: affettato pancetta, del formaggio stagionato e le olive. Quindi mani in pasta e partiamo…

Ingredienti per l’impasto

350 g farina integrale

150 g farina 00

300 g acqua tiepida

50 g latte

4 g lievito di birra secco

1 cucchiaino di sale

3 cucchiai di olio d’oliva

Ingredienti per la farcia 

110 g pancetta affettato (o affettato a vostra scelta)

130 g formaggio stagionato grattugiato

una manciata di olive a pezzettini

Iniziamo a preparare la torta di rose che  andremo ad impastare  in una ciotola con l’aiuto di una forchetta.

Nella ciotola  mettiamo la farina con il lievito secco e aggiungiamo gradualmente l’acqua mescolata al latte e impastiamo con la forchetta. Prima di aggiungere tutta l’acqua mettiamo l’olio e poi continuiamo ad aggiungere  l’acqua che ci  rimane. Alla fine mettiamo il sale e continuiamo a mescolare per incorporarlo per bene al nostro impasto. Il risultato sarà un impasto abbastanza morbido (non liquido) non vi preoccupate, va bene cosi. Adesso lo  lasceremo riposare coperto per 30 min nella nostra ciotola. Trascorso il tempo di riposo  ribalteremo l’impasto della torta di rose sul piano di lavoro e faremo le classiche pieghe del pane. Le pieghe vanno fatte in questo modo: stendiamo leggermente con le mani l’impasto e portiamo un terzo dell’impasto  al centro per poi chiudere con l’altra metà sopra. Adesso lo giriamo dall’altro lato e rifacciamo la stessa operazione dopo di che lo lasciamo coperto sopra al piano di lavoro per 15 minuti. Questa operazione va fatta per altre due volte sempre a distanza di 15 min per poi mettere a lievitare l’impasto della torta di rose nella ciotola per 2 ore circa. Il tempo di lievitazione dipende molto dalla temperatura che abbiamo in casa,quindi controlliamo l’impasto ogni tanto e ci regoliamo. Vi dico già da subito che quest’impasto è molto idratato ma tranquilli che nelle fasi di piega prende aria e la maglia glutinica si allarga e diventerà un pò più compatto. Se non avete dimestichezza con impasti cosi idratati usate meno acqua nell’impasto cosi avrete un impasto più semplice da lavorare.

Trascorso il tempo di lievitazione rovesciamo il nostro impasto della torta su un piano di lavoro infarinato e con le mani lo stendiamo. Vedrete che l’impasto sarà di una elasticità che si stenderà  facilmente e questo è dovuto al nostro impasto ad alta idratazione. Siamo giunti alla fase della farcia della torta di rose  che è quella più semplice. Stendiamo la pancetta, sopra mettiamo il formaggio stagionato che abbiamo grattugiato e le olive tagliate. Con le mani arrotoliamo l’impasto e ci aiutiamo eventualmente con poca farina se si attacca alle mani. Una volta arrotolato l’impasto con un coltello tagliamo delle fette di circa 5 cm ciascuna che andremo ad appoggiare  in una teglia rotonda con diametro di 26 cm. che abbiamo in precedenza foderato con della carta forno. Copriamo la nostra torta di rose con un canovaccio e lasciamo lievitare per almeno un’oretta o anche poco più. La torta di rose salata andrà cucinata nel forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa o finchè non sarà bella dorata in superficie. Sfornate e aspettate che si raffreddi un pò dopo di che… Buon appetito a tutti voi!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.