Torta allo yogurt

Ottima questa torta per la colazione ma anche per la merenda.Vi chiederete cos’ha di diverso questa torta allo yogurt dalle altre ? Io vi dico che è diversa nel sapore ,un pò più compatta della solita torta che invece la troviamo più soffice e con l’aggiunta della buccia grattugiata di limone è ancora più buona. Non è molto leggera visto la quantità di zucchero e burro che c’è all’interno ma siamo spesso alla caccia di ricette light, invece ogni tanto mangiamoci anche una fetta di torta un pò più sostanziosa che male non ci fa.Aggiungiamo anche delle gocce di cioccolato cosi la nostra colazione sarà coccolosa e la nostra giornata inizierà alla grande.

Ingredienti

390 gr farina  00

125 gr yogurt intero  naturale

250 gr zucchero

140 gr burro fuso

60 gr gocce di cioccolato

1 bustina lievito per dolci

2 uova e 1 tuorlo

la scorza grattugiata di 1 limone

 

Montare  le 2 uova e il tuorlo assieme allo zucchero.Aggiungiamo il burro fuso e fatto intiepidire,la scorza di limone,lo yogurt,il lievito e la farina.Per ultima cosa mettiamo dentro le gocce di cioccolato incorporandole per bene.Prendiamo una tortiera di 22 o 24 cm di diametro e foderiamo di carta forno bagnata e strizzata.Versiamo l’impasto dentro e in forno caldo a 180°per 40 minuti.Una volta cotta la la sforniamo e facciamo raffreddare su una gratella.

 

P1020815

 

Be Sociable, Share!
Questo articolo è stato pubblicato in dolci da Vic . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

2 thoughts on “Torta allo yogurt

  1. Perché dite di infornare i dolci che debbono lievitare in forno di infornarli con il forno già a temperatura?
    (Scusate il gioco di parole)
    Così facendo succede che, appena si mette in forno, il dolce si alza immediatamente, ma dopo si abbassa e rimane crudo e duro. Se, al contrario, si inforna a forno appena acceso il dolce si alza lentamente e cuoce alla perfezione e non si abbassa!

  2. Ciao cara Rosalba ! Intanto ti ringrazio della visita e del tuo pensiero.Io ho sempre infornato i dolci con il forno già a temperatura e non mi è mai successo di averli crudi o bassi.Con il forno appena acceso io inforno il pane e i lievitati fatti con il lievito di birra dopo averli dato forma e fatti lievitare per un paio d’ore li metto a cucinare con il forno appena acceso cosi lievitano ancora di più.
    Ti dico una cosa….il prossimo dolce che faccio lo cucino alla tua maniera e dopo ti saprò dare un miglior giudizio ,cosa dici ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*