Arrosto di tacchino ripieno arrotolato

………..una fesa di tacchino da riempire e ricomporre per ottenere un magnifico arrosto suntuoso e gustosissimo e allo stesso tempo facile ed economico e poi l’arrosto fa tanto pranzo di famiglia, direi che ottimo per le nostre domeniche tutti insieme………………appassionatamente.

arrosto di tacchino arrotolato

 

dosi per 6 persone

1 fesa di tacchino intera

400 grammi di salsiccia a pasta fine

100 grammi di parmigiano grattugiato

1 uovo

5 fette di pan carrè bagnato e strizzato nel latte

latte q.b.

noci 50 grammi

1 scalogno

olio

sale

pepe

noce moscata

Porto 1 bicchierino

preparare la fesa di tacchino aprendola a libro con un coltello ben affilato, disporla fra due fogli di carta forno e con l’aiuto di un batticarne appiattirla il più possibile. Intanto preparare l’impasto per il ripieno mettendo in una ciotola la salsiccia privata del budello, il parmigiano grattugiato , l’uovo , il sale ,il pepe, la noce moscata e la cipolla passata in padella con un filo d’olio e sfumata con il Porto. Aggiungere anche le noci spezzettate grossolanamente e il pane bagnato nel latte e ben strizzato, impastare bene il tutto e fare riposare per una mezz’oretta per fare insaporire.

arrosto di tacchino arrotolato

Trascorso il periodo di riposo farcire la fesa con il composto di carne e arrotolarla, chiudere bene con lo spago e ricomporre la fesa che dovrà sembrare integra, o quasi!

arrosto di tacchino ripieno arrotolato

Mettere l’arrosto in una pirofila, ungerne il forno e ungere anche la carne, salare, pepare la superficie ed infornare a 200° gradi. Fare rosolare bene per 1 ora abbondante, a metà cottura aggiungere del brodo al fondo di cottura e man mano inumidire la carne fino al termine della cottura.

Sfornare, fare riposare coperto per qualche minuto e poi affettare.

arrosto di tacchino ripieno arrotolato

3 pensieri su “Arrosto di tacchino ripieno arrotolato

    • grazie, anche a me piace molto ed è così versatile che lo si fa in mille modi, se lo si arricchisce un pò poi , meglio ancora. Ciao ciao

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>